Deformazione ‘virale’ della formazione

 
Pubblicato il 20 aprile 2021

Questo maledetto virus…forse noi umani ce lo siamo anche andati un po’ a cercare ma di sicuro poi abbiamo introdotto e stiamo introducendo un certo numero di modifiche alle modalità operative con le quali svolgiamo le nostre vite. Prima tra tutti la distanza fisica, nonostante la quale ormai si svolge la maggior parte dei lavori e degli incontri che non richiedono di operare su dispositivi materiali nelle fabbriche o nei laboratori.

Leggi l’articolo

M. Maini, M. Veronesi



Contenuti correlati

  • Dichiarazione di inizio mandato del nuovo presidente di Anipla

    Qualche tempo fa la collega Regina Meloni mi chiamò dicendo: “Ma senti, con il rinnovo del Consiglio direttivo Anipla stavamo pensando di proporti di fare il Presidente della nostra Associazione… ti va?”, io ero assorto nei miei...

  • Automazione per impianti modulari: realtà o visione?

    La fase di ripartenza post-Covid lascia intravedere segnali di novità anche per quanto riguarda l’innovazione e l’automazione di impianti che dovranno rispondere alle sfide imposte dalla pandemia. Le nuove esigenze non riguardano solo l’industria manifatturiera ma anche...

  • Gemello Digitale: la modellazione dei processi nell’industria del futuro

    Sebbene una definizione univoca di ‘Digital Twin’ sia stata formulata solamente negli anni iniziali di questo XXI secolo e nonostante questo sia attualmente uno dei temi di ricerca industriale più sviluppati nei settori produttivi, il concetto di...

  • Wifi anche nei piccoli comuni: il caso del comune da 80 abitanti
    Wifi anche nei piccoli comuni: il caso del comune da 80 abitanti

    Cambium Networks porta il wifi anche nei piccoli comuni. Grazie al programma europeo WIFI4EU, anche un piccolo comune di 80 abitanti come Montebello sul Sandro in provincia di Chieti dispone di una adeguata connettività wifi pubblica. Il comune copre...

  • Intelligenza Artificiale e macchine industriali: il futuro che inizia dai dati

    Assistenti vocali integrati negli smartphone, riconoscimento automatico delle immagini, sistemi di raccomandazione, in grado di suggerirci il prodotto più adatto sulla base delle nostre abitudini. Senza dimenticare la guida autonoma e il rilevamento di frodi finanziarie. Leggi...

  • Le lezioni del Covid-19

    A un anno dall’arrivo dello tsunami Covid-19, mentre si parla di rilancio del Paese attraverso la formazione e si ripropongono modelli di istruzione e ricerca focalizzati su poche istituzioni di eccellenza, vale la pena di fermarsi a...

  • Tecnologie abilitanti l’IoT per il monitoraggio di pazienti sarcopenici

    In una società che tende ad invecchiare, è importante sperimentare l’utilizzo di soluzioni ICT innovative per il monitoraggio, lo studio e la prevenzione di patologie proprie degli anziani al fine di garantire loro uno stile di vita il...

  • Campus Came: riprendono le video lezioni interattive

    Nonostante il coronavirus e la chiusura delle scuole non si ferma l’attività formativa dedicata ai giovani installatori di domani di CAME, l’azienda trevigiana leader nella fornitura di soluzioni tecnologiche integrate per l’automazione di ambienti residenziali, pubblici e...

  • Wi-Fi e digitalizzazione nella scuola

    I processi di digitalizzazione della scuola italiana sono in grave ritardo. Molte analisi confermano una situazione generale di arretratezza: possiamo guardare ad esempio i dati del report “Educare digitale” redatto da AGCOM nel 2019 basata sui dati...

  • Tecnologie abilitanti l’IoT a supporto della safety negli edifici

    La digital transformation sta consentendo alle città di essere ‘più intelligenti’, aumentando la diffusione delle cosiddette smart city con servizi innovativi. Negli ultimi anni anche l’edilizia è stata coinvolta nell’evoluzione digitale, aprendo la strada a innovazioni che...

Scopri le novità scelte per te x