Deformazione ‘virale’ della formazione

 
Pubblicato il 20 aprile 2021

Questo maledetto virus…forse noi umani ce lo siamo anche andati un po’ a cercare ma di sicuro poi abbiamo introdotto e stiamo introducendo un certo numero di modifiche alle modalità operative con le quali svolgiamo le nostre vite. Prima tra tutti la distanza fisica, nonostante la quale ormai si svolge la maggior parte dei lavori e degli incontri che non richiedono di operare su dispositivi materiali nelle fabbriche o nei laboratori.

Leggi l’articolo

M. Maini, M. Veronesi



Contenuti correlati

  • Intelligenza Artificiale e macchine industriali: il futuro che inizia dai dati

    Assistenti vocali integrati negli smartphone, riconoscimento automatico delle immagini, sistemi di raccomandazione, in grado di suggerirci il prodotto più adatto sulla base delle nostre abitudini. Senza dimenticare la guida autonoma e il rilevamento di frodi finanziarie. Leggi...

  • Le lezioni del Covid-19

    A un anno dall’arrivo dello tsunami Covid-19, mentre si parla di rilancio del Paese attraverso la formazione e si ripropongono modelli di istruzione e ricerca focalizzati su poche istituzioni di eccellenza, vale la pena di fermarsi a...

  • Tecnologie abilitanti l’IoT per il monitoraggio di pazienti sarcopenici

    In una società che tende ad invecchiare, è importante sperimentare l’utilizzo di soluzioni ICT innovative per il monitoraggio, lo studio e la prevenzione di patologie proprie degli anziani al fine di garantire loro uno stile di vita il...

  • Campus Came: riprendono le video lezioni interattive

    Nonostante il coronavirus e la chiusura delle scuole non si ferma l’attività formativa dedicata ai giovani installatori di domani di CAME, l’azienda trevigiana leader nella fornitura di soluzioni tecnologiche integrate per l’automazione di ambienti residenziali, pubblici e...

  • Wi-Fi e digitalizzazione nella scuola

    I processi di digitalizzazione della scuola italiana sono in grave ritardo. Molte analisi confermano una situazione generale di arretratezza: possiamo guardare ad esempio i dati del report “Educare digitale” redatto da AGCOM nel 2019 basata sui dati...

  • Tecnologie abilitanti l’IoT a supporto della safety negli edifici

    La digital transformation sta consentendo alle città di essere ‘più intelligenti’, aumentando la diffusione delle cosiddette smart city con servizi innovativi. Negli ultimi anni anche l’edilizia è stata coinvolta nell’evoluzione digitale, aprendo la strada a innovazioni che...

  • Informazione tecnica sempre disponibile e gratuita

    L’automazione, come tutte le attuali discipline tecnologiche multisettoriali, è cresciuta di importanza e complessità, dalla tradizionale teoria del controllo all’attualità dell’intelligenza artificiale. Oggi, l’informazione, soprattutto in ambito tecnico, deve essere tempestiva e autorevole, ma è anche molto...

  • System Integrator di domani: evolvere senza rinnegare il passato

    Con la quarta Rivoluzione Industriale siamo entrati in un’era in cui ruoli, tecnologie, sfide e opportunità subiranno sempre più repentine evoluzioni. La competitività sarà sempre più vincolata allo stare al passo con i tempi e le posizioni...

  • Ristrutturare i processi e ripartire: il ruolo di Made Competence Center

    È in atto una profonda trasformazione, del Paese nel suo complesso e del suo sistema produttivo. La pandemia ha accentuato le differenze tra imprese, vanificando in qualche caso gli sforzi intrapresi in anni di lavoro. Quello che...

  • Troppa burocrazia e l’innovazione non parte

    La percezione di chi segue il settore della innovazione nell’Industria 4.0 è che malgrado tutti gli sforzi e gli incentivi statali, l’innovazione in Italia non parta. Tante possono essere le ragioni ma una di queste è sicuramente la...

Scopri le novità scelte per te x