Data logger: che cos’è, come funziona ed esempi applicativi

Un data logger (o data manager) è un dispositivo elettronico utilizzato per acquisire e archiviare uno o più set di dati nel tempo

Pubblicato il 23 marzo 2022

I data logger, oltre a identificare le tendenze e aiutare a prevedere eventi futuri, possono servire a molti scopi in vari settori, incluso il monitoraggio della supply chain e delle attività di trasporto, oppure nel misurare i livelli di temperatura e umidità in vari luoghi, o ancora a effettuare il monitoraggio delle condizioni ambientali nelle serre o negli allevamenti.

In questo articolo analizziamo come funziona un data logger, quali sono i vantaggi e alcuni esempi applicativi.

  • 1. Il data logger può essere a canale singolo oppure multicanale, accettando ingressi sia analogici che digitali. Il Memograph M RSG45 è un sistema di registrazione dati multicanale con display TFT a colori, memoria interna, memoria esterna, ingressi universali isolati galvanicamente, ingressi HART, ingressi digitali, alimentazione trasmettitore, relè di soglia, uscite digitali e analogiche, interfacce di comunicazione, disponibile in opzione con Modbus, Profibus DP, Profinet I/O o EtherNet/IP. La versione Essential del software Field Data Manager (FDM) è inclusa e serve per un’analisi dei dati supportata da SQL su PC.
  • 2. I data logger avvantaggiano gli utenti in due modi:

    • evitano il tempo e le spese necessarie per inviare qualcuno a effettuare misurazioni in una posizione remota;
    • consentono una densità di dati molto più elevata di quella ottenibile tramite la registrazione manuale, fornendo informazioni più precise.

    In generale, inoltre, con un data logger è possibile ottenere facilità di installazione, setup e operatività semplificate, informazioni dettagliate sull’impianto in tempo reale, aumento della disponibilità dell’impianto grazie alla diagnostica proattiva e la protezione dei dispositivi di misura, flessibilità nelle applicazioni basate su varie versioni della custodia, su diversi protocolli di comunicazione e su approvazioni valide in tutto il mondo.

  • 3. Al giorno d’oggi i requisiti della tecnologia di misura vanno ben oltre la pura registrazione dei valori misurati. Così i dispositivi di misura devono essere garantiti contro le sovratensioni, il valore di misura deve essere visualizzato e analizzato agilmente, per tenere i valori limite sempre sotto controllo, così la storicizzazione dei dati deve poter avvenire in modo sicuro e a prova di manomissione.

Per approfondire l’argomento clicca qui.



Contenuti correlati

  • IEC 62402: lo standard per gestire l’obsolescenza all’interno delle imprese

    La norma IEC 62402 tratta dell’obsolescenza degli elementi (Obsolescence Management) e considera questo fattore come “il passaggio da un articolo richiesto, ancora in uso, da disponibile a non disponibile dal produttore”. Qualsiasi elemento in uso, presto o...

  • NAMUR NE 107: tutto su questo standard industriale

    Quasi tutti gli impianti industriali hanno al loro interno una moltitudine di dispositivi e macchinari di diversi brand. Con il diffondersi dell’IIoT (Industrial Internet of Things), questi possono fornire molti dati sul proprio stato operativo. Immagina però se...

  • Fluke: ecco il nuovo sistema Datapaq Furnace Tracker
    Fluke: ecco il nuovo sistema Datapaq Furnace Tracker

    Fluke Process Instruments presenta il nuovo sistema Datapaq Furnace Tracker, completo di data logger TP6, barriere termiche e un software più intuitivo. Il sistema Datapaq Furnace Tracker è stato progettato per essere utilizzato ripetutamente negli ambienti di...

  • La IoT industriale è matura e applicabile

    I primi di febbraio, in una conferenza web, la società ha illustrato la propria visione sullo stato dell’arte della tecnologia Industria 4.0, e come sta agendo per renderla sempre più implementabile anche negli ambienti dell’industria di processo:...

  • Da E+H, supporto remoto per gli operatori durante la pandemia di Coronavirus

    Durante la crisi di coronavirus, per garantire la protezione della forza lavoro, gli appuntamenti di persona sono stati possibili solo in circostanze eccezionali. Per continuare a supportare i clienti in queste difficili condizioni, Endress+Hauser offre un pacchetto...

  • E+H: soluzioni per la misura di aria compressa

    Il cliente si è rivolto a Endress+Hauser per una soluzione di misura accurata dell’aria compressa dopo il trattamento di deumidificazione con strumenti a inserzione, per ridurre al minimo le modifiche d’impianto. Visti i dati di processo e...

  • Soluzioni di misura sostenibili per i processi chimici

    Quando si trattano sostanze infiammabili e tossiche per ottenere prodotti puri della qualità specificata dai clienti, possono essere molte le sfide che un impianto chimico deve superare. Le parole d’ordine sono elevata efficienza del processo, bassi consumi...

  • ServiTecno propone MT-151, HMI della famiglia Mobicon di Inventia

    Il modello MT-151 HMI della famiglia Mobicon di Inventia, proposto sul mercato italiano da ServiTecno, unisce quattro prodotti in un solo dispositivo: un PLC, un data logger, un convertitore di protocollo e un modem per la trasmissione...

  • Data logger stand alone Delphin Technology

    Con il suo Expert Logger, Delphin Technology introduce una nuova generazione di data logger che combinano l’ultima tecnologia di comunicazione con un’avanzata tecnologia di misura. Il dispositivo viene lanciato in tre versioni, in grado di elaborare 16,...

  • Registratore di temperatura a 20 canali Datapaq TP3

    Il data logger TP3 di Datapaq offre più canali di misura, opzioni di connettività e facilità d’uso per profilazioni e indagini nelle applicazioni di trattamento termico ad alta temperatura. Con una precisione di ±0.3 °C (0.5 °F),...

Scopri le novità scelte per te x