E+H: soluzioni per la misura di aria compressa

Misura accurata di aria compressa dopo il trattamento di de-umidificazione con strumenti a inserzione per ridurre al minimo le modifiche d’impianto

Pubblicato il 4 dicembre 2018

Il cliente si è rivolto a Endress+Hauser per una soluzione di misura accurata dell’aria compressa dopo il trattamento di deumidificazione con strumenti a inserzione, per ridurre al minimo le modifiche d’impianto.
Visti i dati di processo e la tubazione di distribuzione esistente, DN100, è stato deciso di installare un T-mass 65I ad inserzione. Il dimensionamento dello strumento viene eseguito attraverso il software di calcolo Applicator, in base alla portata FAD del/dei compressori attivi (massima contemporaneità) e alla pressione di linea.

Lo strumento è installato a valle del serbatoio di accumulo che tende a “smorzare” picchi di produzione e di consumo. Il calcolo è stato effettuato considerando i dati di targa del compressore di 16,1 m3/min in condizioni FAD (1bara @20°C).


Conseguentemente va eseguito il calcolo della portata reale alle condizioni di pressione di linea raggiungibile dal compressore, 7,5 barg. Il software Applicator è in grado di eseguire questi dati, suggerendo lo strumento adatto per tale applicazione.

Lo strumento risulta dimensionato correttamente per l’applicazione in questione. La misura si allinea con i dati di performance del compressore, dopo un’opportuna trasformazione da FAD alle unità ingegneristiche disponibili sullo strumento di misura: kg/h o Nm3/h.

Francesco Fico



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x