Da E+H, supporto remoto per gli operatori durante la pandemia di Coronavirus

Durante la crisi dovuta al coronavirus, molte aziende hanno cercato di mantenere i loro sistemi e di farli funzionare a pieno regime con una riduzione della forza lavoro o dei turni. A ciò si aggiungono numerosi componenti di sistema che devono essere messi in funzione, così come le attività di assistenza, manutenzione e taratura. Per molte di queste attività, l'assistenza tecnica di Endress+Hauser tipicamente dispone di personale specifico

Pubblicato il 11 giugno 2020

Durante la crisi di coronavirus, per garantire la protezione della forza lavoro, gli appuntamenti di persona sono stati possibili solo in circostanze eccezionali. Per continuare a supportare i clienti in queste difficili condizioni, Endress+Hauser offre un pacchetto di servizi digitali su misura.

Know-how esterno: fattore critico per gli operatori
Dall’inizio del 2020, le persone in tutto il mondo stanno sperimentando come il coronavirus detta le regole in tutto il mondo. Oggi c’è poca somiglianza con le cose che solo pochi mesi fa erano date per scontate. Questa crisi sta colpendo il mondo intero, e con essa ogni industria in Europa, con conseguenze negative per la produzione e l’occupazione.

Nei luoghi dove la produzione continua è ostacolata da varie restrizioni, si devono rispettare le regole del distanziamento sociale, gli appuntamenti e gli incontri di persona devono essere cancellati e anche la collaborazione con partner esterni deve essere in qualche misura sospesa. Per molte aziende che normalmente si affidano al supporto di esperti esterni per i vari processi di lavoro, quest’ultimo aspetto è particolarmente problematico. Decisamente critico è il fatto che se le attività di manutenzione programmata non possono essere eseguite con una qualità sufficiente, possono verificarsi interruzioni e tempi di inattività del sistema; se le attività di taratura devono essere annullate, la qualità del prodotto potrebbe essere a rischio. In questa situazione, molte aziende hanno probabilmente preso coscienza di quanto sia prezioso il know-how esterno per i propri processi aziendali.

Digitalizzazione dei servizi offerti – da tempo in fase di realizzazione
Fortunatamente, Endress+Hauser è preparata al fatto che gli approcci convenzionali stanno improvvisamente scomparendo e che i suoi specialisti non sono più in grado di raggiungere fisicamente il cliente. L’azienda lavora da tempo su molti aspetti ad un’agenda digitale completa, concentrandosi su soluzioni digitali per una vasta gamma di applicazioni. Le opzioni di acquisto digitale sono state introdotte già da tempo per dare al processo una struttura più efficiente. E oggi esistono già soluzioni progettate per portare la base installata di sistemi completi nell’Industrial Internet of Things (IIoT).

Endress+Hauser sta inoltre sviluppando applicazioni per supportare la messa in servizio a distanza, la manutenzione, la riparazione, l’installazione e la rimozione degli strumenti. Dopo tutto, è chiaro da tempo che anche senza crisi e necessità urgenti, i servizi convenzionali verranno sostituiti dalla digitalizzazione e le alternative digitali troveranno la loro strada nell’offerta di servizi perché portano ai clienti benefici reali.

Visual Support – supporto remoto visuale per le chiamate di assistenza
L’offerta di servizi è stata inoltre integrata con una app che permette di trasmettere immagini oltre alle telefonate e alle e-mail. Il software Visual Support di SightCall è stato appositamente progettato per le attività di supporto e assistenza e consente al personale di servizio Endress+Hauser di supportare i clienti e i loro sistemi attraverso una presenza informatica. Endress+Hauser sta rendendo disponibile l’applicazione attraverso il supporto tecnico agli operatori senza costi aggiuntivi durante la fase acuta della crisi del coronavirus, al fine di supportarli. Endress+Hauser sta inoltre utilizzando questa soluzione software come base per offrire la messa in servizio della strumentazione laddove il supporto in loco non sia realizzabile. L’utente beneficia di una risoluzione dei problemi e di una messa in servizio rapida ed efficiente senza richiedere ai dipendenti di avere un contatto fisico con i tecnici dell’assistenza Endress+Hauser.

Smart Start-Up come pacchetto di servizi per la messa in servizio
Endress+Hauser e alcuni dei suoi clienti hanno acquisito una prima esperienza pratica con l’applicazione Visual Support già prima del coronavirus. Il pacchetto di servizi Smart Start-Up per la messa in servizio degli strumenti contiene funzionalità come la messa in servizio remota supportata da app. Dato che molte aziende si affidano all’agilità, alla creatività e a nuove idee per affrontare le sfide della crisi, il gradimento dell’app di supporto visivo è in aumento. In questa prospettiva, in futuro il Visual Support sarà disponibile per le chiamate di servizio che si renderanno necessarie con breve preavviso.

La crisi come acceleratore di digitalizzazione
Già prima della crisi del coronavirus, i clienti e i partner di Endress+Hauser avevano accesso a una vasta gamma di strumenti e servizi digitali e alla piattaforma endress.com. Questo includeva Applicator per la configurazione dei prodotti, Device Viewer per la localizzazione e il download della documentazione dello strumento, l’app Operations, che fornisce informazioni sugli strumenti di misura, e l’app SmartBlue, che aiuta durante la messa in servizio dello strumento tramite la connettività Bluetooth, per citare solo alcuni dei tool digitali.

Alcune di queste app sono già integrate nelle procedure di assistenza convenzionali. Un vantaggio della rapida implementazione e dell’accorpamento dell’offerta di servizi digitali all’inizio della crisi del coronavirus è stato il fatto che erano già in corso attività su diverse app e soluzioni. Dovevano essere semplicemente finalizzate prima di entrare a far parte dell’offerta.

Florian Kraftschik, MarCom Manager Media Relations, Endress+Hauser e Lorenzo Della Penna, Product Manager Service & Digital Communication



Contenuti correlati

  • Honeywell annuncia l’introduzione di nuove funzionalità di automazione in Experion Process Knowledge System (PKS), con la release R530

    Honeywell annuncia l’introduzione di nuove funzionalità di automazione in Experion Process Knowledge System (PKS), con la release R530 per il processo industriale. L’aggiornamento tecnologico integra nuove funzionalità che rafforzano le installazioni delle sale di controllo esistenti attraverso...

  • Alla fiera A&T di Torino Softeam presenta la sua ‘ricetta’ per la manutenzione predittiva

    Anticipare i guasti e i fermi macchina, individuare il livello ottimale nell’utilizzo degli asset e prevenire ogni imprevisto. Sono questi gli obiettivi che dovrebbero avere tutte le aziende manifatturiere per non compromettere il proprio business. Per arrivarci,...

  • Cerchi lavoro? Prova quest’app!

    Nei suoi 12 anni di lavoro è stato più volte selezionato da vari responsabili del personale e ora che è lui a dover scegliere il suo team ha pensato di realizzare un’app intelligente che mette in contatto...

  • Manutenzione equivale a maggior efficienza

    Implementare le soluzioni IIoT per il monitoraggio e la diagnostica attraverso gli standard OPC UA e Mqtt diventa meno complesso con la nuova famiglia di gateway che permette un accesso completo ai dati delle macchine La manutenzione...

  • Il viaggio sostenibile

    Sensori connessi, robotica, azionamenti adattivi: i concetti avanzati di automazione sono fondamentali per una produzione efficiente dal punto di vista energetico e di risparmio delle risorse La domanda di energia, l’uso di materie prime e, soprattutto nelle...

  • Gefran e Frigosystem insieme per la termoregolazione dei processi industriali

    La corretta temperatura di processo, ovvero la sua termoregolazione, rappresenta un fattore produttivo essenziale, soprattutto in applicazioni dove è necessario sottostare a tolleranze termiche molto ristrette, come nella trasformazione delle materie plastiche, per cui anche piccole variazioni...

  • Agile, connessa, cooperativa: Industria 5.0

    L’Industria 5.0 sfrutta la potenza dell’intelligenza artificiale e dell’IIoT affinché i team di manutenzione possano operare in modo più efficiente Il concetto di manutenzione ha subito importanti mutamenti negli ultimi decenni, evolvendo da una posizione tradizionale, ovvero...

  • Il packaging è smart

    Multivac ha deciso di adottare soluzioni per rendere le reti IIoT semplici e flessibili, così da sviluppare servizi orientati al cliente e ottenere una maggiore disponibilità delle macchine affidandosi alla tecnologia netField Multivac Sepp Haggenmüller SE &...

  • È importante mettere in sicurezza un sistema embedded?

    Cercheremo di illustrare alcuni potenziali vettori di attacco, i metodi che potrebbero essere impiegati dagli hacker per compromettere un dispositivo IoT/IIoT, i metodi di cifratura asimmetrica e simmetrica e le tecniche di hashing Da quando i primi sistemi...

  • Oil & gas intelligenza artificiale
    Il contributo positivo dell’intelligenza artificiale nell’Oil & Gas

    A cura di Jeremiah Woodford, VP Energy and Natural Resources, IFS  L’Intelligenza Artificiale, l’automazione e l’apprendimento automatico promettono di ridefinire le operazioni aziendali in settori complessi, e nulla è più complesso delle attività upstream nel settore Oil...

Scopri le novità scelte per te x