CC-Link IE TSN: Automazione Oggi intervista CC-Link Partner Association

Pubblicato il 21 dicembre 2021

Automazione Oggi intervista Alberto Griffini, portavoce di CC-Link Partner Association. Dai oltre 20 anni CLPA si occupa della promozione e dello sviluppo della famiglia di reti aperte per la comunicazione industriale CC-Link. L’associazione ha recentemente registrato crescite annuali a doppia cifra, arrivando a contare oltre 4.000 soci nel mondo, grazie all’aumento esponenziale del numero di aziende che riconoscono i vantaggi dell’Industrial Ethernet con larghezza di banda Gigabit.

La crescita è stata ulteriormente favorita da CC-Link IE TSN, la prima tecnologia per reti aperte a combinare larghezza di banda Gigabit con lo standard TSN (Time Sensitive Networking). Il risultato è che in tutto il mondo operano ormai oltre 30 milioni di dispositivi basati sulle tecnologie CLPA.

Durante l’intervento intitolato “CC-Link IE TSN: cos’è e perché utilizzarlo”, in programma il 28 gennaio 2022, durante la sessione “Iperconnettività o cybersecurity… per non cadere nella rete”, dedicata alle reti industriali, del convegno ProgettistaPiù, Griffini ci parlerà di come Time-Sensitive Networking (TSN) si sia spostato nel settore dell’automazione industriale e si sia dimostrato una tecnologia rivoluzionaria. Il suo principale vantaggio risiede nel modo in cui rende la rete Ethernet deterministica e quindi fornisce le basi della convergenza. Questo si traduce in concreti vantaggi economici per il futuro della manifattura.

CLPA è stata la prima organizzazione a introdurre la larghezza di banda Gigabit per applicazioni Industrial Ethernet, con CC-Link IE. Nel 2018, ha combinato per la prima volta l’Industrial Ethernet di classe Gigabit con il protocollo TSN (Time Sensitive Networking). Il protocollo TSN è un insieme di standard IEEE che aggiungono caratteristiche deterministiche all’Ethernet convenzionale apportando modifiche al livello 2 del modello OSI a 7 livelli. Grazie all’incorporazione di questa tecnologia, CC-Link IE TSN costituisce di fatto lo standard di riferimento per la connettività nell’era Industry 4.0.



Contenuti correlati

  • CLPA continua a sviluppare nuove opzioni di sviluppo dello standard TSN

    L’ecosistema di sviluppo dello standard TSN (Time-Sensitive Networking) si sta espandendo ulteriormente, grazie ad una serie di nuove soluzioni per la realizzazione di prodotti compatibili con CC-Link IE TSN. Il continuo aumento di opzioni hardware e software disponibili...

  • RT-Labs introduce U-Phy: un bus di campo unificato attivato via software

    RT-Labs ha annunciato il lancio di U-Phy, una nuova soluzione basata su software che gli sviluppatori di dispositivi industriali possono utilizzare per eseguire su progetti hardware aperti con due dei più diffusi protocolli di comunicazione industriale (fieldbus):...

  • L’ultimo white paper di CLPA mostra come il TSN può incrementare la produzione

    I principi e le applicazioni della manifattura intelligente sono sempre più indispensabili per ottenere un vantaggio competitivo in un mercato globale agguerrito e frenetico. Pertanto, le aziende devono poter accedere alle più recenti tecnologie abilitanti per supportare...

  • ProgettistaPiù 2023: IoT, sostenibilità ambientale e cambiamento climatico

    L’IoT, Internet of Things, ovvero l’Internet delle Cose, è un acronimo che fa riferimento all’estensione/applicazione di Internet al mondo degli oggetti, che vengono così abilitati a comunicare con altri oggetti connessi in rete, con l’obiettivo di fornire...

  • ProgettistaPiù 2023: Agricoltura di precisione, tecnologie attuali e sfide future

    Quando si parla di agricoltura la mente corre subito al clima. Oggi ci troviamo di fronte a sfide cruciali legate al cambiamento climatico, come abbiamo potuto constatare ‘sulla nostra pelle’ proprio quest’estate, fra siccità ed eventi climatici estremi,...

  • ProgettistaPiù 2023: 5G e automazione industriale, casi d’uso e prospettive

    Di 5G e delle sue potenzialità abbiamo già parlato durante la prima edizione del convegno Progettistapiù, lo scorso anno, quando ci siamo spinti addirittura a parlare di 6G. Torniamo ora sull’argomento, per scoprire tutti i ‘passi in...

  • ProgettistaPiù 2023: l’agricoltura in cloud

    Gli enormi progressi ottenuti negli ultimi decenni nel campo delle tecnologie sensoristiche, dell’automazione, dei sistemi informatici per la gestione e analisi dei dati, hanno aperto una nuova era nell’agricoltura contemporanea, spesso indicata con agricoltura 4.0. Già da...

  • ProgettistaPiù 2023: Energia nella sabbia

    Non esiste oggi tema più ‘caldo’ di quello dell’energia, non passa telegiornale in cui non se ne parli. Caldo o potremmo dire ‘bollente’, per usare una parola che riassume in sé un po’ tutte le sfaccettature della questione,...

  • I vantaggi del TSN evidenziati alla conferenza TSN/A

    Al crescere dell’importanza del protocollo TSN (Time-Sensitive Networking) quale fattore abilitante per le industrie connesse del futuro, la TSN/A Conference del 2022 costituirà un forum per dimostrarne le implementazioni pratiche nella realtà. Durante l’evento, che avrà luogo...

  • TSN: Ethernet con le corsie preferenziali

    Sfruttando le ‘corsie preferenziali’ definite dai protocolli di rete TSN (Time Sensitive Networking), è possibile far arrivare al destinatario le informazioni considerate critiche sempre al momento giusto Leggi l’articolo