TSN ridefinisce la connettività industriale

Dalla rivista:
Fieldbus & Networks

 
Pubblicato il 9 febbraio 2024

Le soluzioni CC-Link IE RSN, implementate in svariati settori industriali in tutto il mondo, migliorano la produttività e competitività degli impianti

Nel panorama dinamico di Industria 4.0 una nuova interconnettività sta investendo e trasformando il mondo produttivo: il Time-Sensitive Networking (TSN). Questa tecnologia, supportata da un ampio portafoglio di dispositivi di automazione industriale, che si avvalgono della rete Industrial Ethernet aperta CC-Link IE TSN con funzioni TSN, viene adottata sempre più rapidamente e consente notevoli aumenti di produttività.

Determinismo e convergenza

Il TSN è una tecnologia di rete progettata per rendere sempre più performanti le comunicazioni Industrial Ethernet grazie al determinismo e alla convergenza. Queste capacità migliorano, poi, il funzionamento dei processi aziendali e la comunicazione tra macchine e componenti, offrendo una serie di vantaggi che favoriscono la competitività in tutto il panorama industriale. La soluzione è in grado di garantire il determinismo in una rete consentendo a costruttori di macchine e utenti di realizzare applicazioni di automazione industriale con velocità molto elevate, come nel caso di sistemi di movimento complessi, e di migliorare la produttività. Inoltre, come piattaforma per la convergenza il TSN può contribuire alla creazione di reti più semplici, snelle e convenienti, in grado di semplificare la risoluzione dei problemi. Oltre a ciò, la sua capacità di facilitare l’integrazione tra il livello produttivo (OT) e quello informatico (IT) favorisce processi decisionali basati sui dati. Grazie ai vantaggi competitivi che il TSN può offrire alle aziende dei vari settori manifatturieri, la domanda di questa tecnologia è in rapida crescita. Per far fronte a questa situazione, i fornitori di automazione più evoluti stanno iniziando a proporre dispositivi in grado di sfruttare il TSN; in questo ambito le reti aperte Industrial Ethernet CC-Link IE TSN risultano le più diffuse. Questa tecnologia di rete, che combina le funzioni TSN con la larghezza di banda Gigabit, vanta già oltre un centinaio di prodotti compatibili, disponibili subito e in grado di supportare configurazioni avanzate, in linea con il concetto di Industria 4.0. Questo fa sì che il numero di applicazioni che impiegano CC-Link IE TSN cresca sempre più rapidamente.

Dalla terra dove sorge il Sole…

La curva di adozione di CC-Link IE TSN parte dall’Asia, dove le aziende più lungimiranti del continente hanno compreso il potenziale di questa tecnologia di rete e i molti vantaggi che essa offre. Shashin Kagaku, produttore giapponese di sistemi di lavorazione additiva, ovvero di stampa in 3D, per esempio, si è orientato su CC-Link IE TSN per la sua nuova macchina SZ-6000. La soluzione ottenuta ha garantito all’azienda un significativo vantaggio rispetto ai concorrenti, in un mercato di per sé già molto competitivo; inoltre, i suoi clienti possono beneficiare di un aumento della produttività avendo a disposizione uno strumento più potente. In Cina CC-Link IE TSN è stato adottato da un noto produttore di linee automatizzate per la produzione di batterie agli ioni di litio. L’azienda era alla ricerca di una nuova tecnologia in grado di migliorare la produttività, semplificare la progettazione e ridurre i tempi di commercializzazione. Inoltre, CC-Link IE TSN è stato selezionato dall’ITEI (Instrumentation Technology & Economy Institute) della Repubblica Popolare Cinese quale tecnologia abilitante nell’ambito della piattaforma ‘Smart Manufacturing Comprehensive Test Platform’. Si tratta della demo, reale e completamente automatizzata, di un sistema produttivo che si avvale di tecnologie avanzate, per dimostrare le best practice delle strutture produttive del futuro. Un altro importante esempio dei vantaggi portati da CC-Link IE TSN è stato sviluppato da Orisol, fornitore di sistemi automatizzati per la produzione di calzature: grazie alla nuova macchina serie OFA240, l’azienda è in grado di sfruttare a pieno i benefici della tecnologia TSN. La nuova configurazione, che si avvale di CC-Link IE TSN, ha consentito di aumentare la velocità delle comunicazioni interne di ben 220 volte e di ridurre i tempi di esecuzione di 7 volte, con un aumento complessivo della velocità dell’applicazione di 12 volte. CC-Link IE TSN ha inoltre permesso di sincronizzare le macchine con una precisione di 1 ms, per una condivisione dei dati quasi istantanea, fornendo comunicazioni precise sia all’interno della macchina, sia verso altri dispositivi e sistemi IT.

…alla conquista dell’Occidente

L’adozione di CC-Link IE TSN in Asia segna i primi passi di un cambiamento globale verso un panorama industriale più interconnesso ed efficiente. E ora il mercato europeo sta seguendo le orme delle aziende orientali: le applicazioni basate su CC-Link IE TSN stanno aiutando le aziende a migliorare la loro connettività, produttività ed efficienza. Il più recente progetto portato a termine dall’azienda polacca Keller poligrafia dla przemysłu, attiva nella produzione di macchine per la serigrafia, la tampografia e la stampa a caldo, per esempio, dimostra la rapida adozione della tecnologia in Europa. Essa ha sviluppato un sistema innovativo che sfrutta la tecnologia CC-Link IE TSN per aumentare la produttività. Incorporare il TSN consente alla nuova macchina di offrire una produttività superiore grazie al controllo deterministico del movimento su una grande quantità di servosistemi, che ha portato a significativi miglioramenti in termini di velocità, accuratezza e precisione. La riuscita implementazione da parte di Keller dimostra come CC-Link IE TSN non sia un fenomeno solo orientale, bensì una tendenza globale in espansione. Data la crescita del numero delle aziende che riconoscono il potenziale trasformativo di questa tecnologia, è possibile prevedere ulteriori progressi e miglioramenti nei processi industriali, sia in Europa che a livello globale.

Una tendenza globale

Sempre più aziende di vari settori stanno adottando CC-Link IE TSN: si tratta di realtà che operano in ambiti diversificati, dall’automotive all’alimentare, dalla logistica all’elettronica di consumo, dai semiconduttori alle batterie agli ioni di litio, fino ai beni di consumo. L’ampiezza dello spettro dei comparti del manifatturiero che sfruttano questa tecnologia evidenzia quanto essa sia in grado di affrontare le sfide poste da Industria 4.0 in modo trasversale e segna un punto di svolta nel panorama della connettività industriale. Il continuo aumento delle applicazioni che utilizzano CC-Link IE TSN per comunicazioni efficaci è un indicatore convincente del ruolo della tecnologia quale fattore abilitante per la creazione delle ‘Connected Industry’ del futuro. Il numero globale di dispositivi installati compatibili con la gamma di tecnologie aperte di CLPA, dal fieldbus CC-Link all’Ethernet Gigabit aperto CC-Link IE e CC-Link IE TSN, supera ormai i 40 milioni in tutto il mondo e continua ad aumentare: questo è un segnale di come la tendenza verso l’adozione di CC-Link IE TSN non sia solo una moda passeggera, bensì un cambiamento radicale, destinato a durare nel tempo.

CLPA EU – CC-Link Partner

Association Europe – eu.cc-link.org/it

Scarica il pdf



Contenuti correlati

  • Sono ufficialmente aperte le candidature per l’Altair Enlighten Award 2024

    Altair, attivo a livello mondiale nella computational intelligence, ha ufficialmente aperto le candidature per l’Altair Enlighten Award 2024. Presentato ogni anno in collaborazione con il Center for Automotive Research (CAR), il contest premia i più importanti progressi...

  • Digitalizzazione e sostenibilità

    Parliamo di fonderie di alluminio che operano nel settore automobilistico producendo parti per il motore endotermico. La start up innovativa di questo mese è High Performance Die Casting, e sua fondatrice e CEO è Tiziana Tronci, membro...

  • Reti per il mondo dei trasporti

    Sistemi e dispositivi dotati di tecnologie ‘smart’ hanno di fatto soppiantato l’utilizzo di sistemi e reti tradizionali nel settore dei trasporti. Vediamo il caso dei tre ambiti automotive, ferroviario e aerospace La rapida evoluzione della tecnologia, unitamente...

  • OPC UA con TSN incluso

    OPC Foundation è all’opera per consentire a OPC UA for Field Level Communications di includere il TSN-Time-Sensitive Networking La Field Level Communications (FLC) Initiative di OPC Foundation è stata lanciata nel novembre 2018 per consentire l’estensione di...

  • MadeInAdd offre all’automotive competenze e servizi con una marcia in più

    L’automotive è tra i settori più esigenti del manifatturiero, poiché implica grandi lotti, alta qualità e aggiornamento costante dei prodotti, in particolare con l’elettrificazione dei veicoli. In questo contesto l’additive manufacturing si pone come soluzione a molteplici...

  • Landi Renzo lancia il nuovo regolatore di pressione meccatronico per idrogeno

    Landi Renzo, noto a livello globale nel settore della mobilità con natural gas, biometano e idrogeno ha avviato lo sviluppo di regolatori elettronici di pressione per veicoli commerciali medi e pesanti con motori a combustione interna alimentati...

  • Laumas accresce il livello d’innovazione per le celle di carico digitali tramite CC-Link IE

    Trasformare qualsiasi applicazione analogica in una configurazione più intelligente e interconnessa è un passo fondamentale nella digitalizzazione delle industrie di produzione e lavorazione. Le aziende che desiderano migliorare il proprio sistema di pesatura possono avvalersi del più...

  • Lectra presenta l’Osservatorio dell’innovazione e della trasformazione nei settori fashion, arredamento e automotive

    Lectra, all’avanguardia nel campo delle soluzioni tecnologiche che accelerano la transizione verso l’Industria 4.0 in ambito fashion, arredamento e automotive, presenta il suo Osservatorio, lanciato in occasione del cinquantenario della sua fondazione. L’Osservatorio si concentrerà sull’innovazione e...

  • Fornitori del settore automotive: partner chiave della sostenibilità

    Con un utilizzo ottimizzato dei dati di produzione, gli OEM possono migliorare l’efficienza dei processi produttivi e ridurre il consumo di risorse. Supportando gli OEM nel rispondere alle istanze del mercato, i fornitori assumono un ruolo strategico...

  • Lika Electronic apre a nuove opportunità con la certificazione CC-Link IE

    Con i continui progressi in atto nel campo dell’automazione industriale, i produttori di dispositivi devono riuscire a mantenere la loro competitività nel mercato. Poiché le applicazioni Industry 4.0 implementate dalle aziende sono sempre più spinte, i dispositivi...

Scopri le novità scelte per te x