Study Tour: Elmec Informatica apre le porte del proprio campus tecnologico

Elmec Informatica, fornitore di servizi IT gestiti, offre la possibilità a professionisti, imprenditori e studenti di scoprire il “dietro le quinte” del suo Campus Tecnologico di Brunello (Varese). Un percorso formativo sull’innovazione a cura di esperti a garanzia di un’esperienza unica nel settore IT

Pubblicato il 8 maggio 2022

Elmec Informatica, fornitore di servizi IT gestiti, apre le porte del proprio Campus Tecnologico di Brunello (Varese) a professionisti, imprenditori e studenti che desiderano intraprendere un viaggio alla scoperta della digital transformation.

I visitatori possono già da adesso scegliere le tappe che preferiscono tra le 10 ideate da Elmec e comporre il proprio Study Tour personalizzato. Un percorso che attraversa mondi tecnologici di cui si parla molto, ma che qui vengono concretizzati dalla possibilità di interagire con persone che conoscono le tematiche affrontate e che le mettono in pratica nel loro lavoro quotidiano.
“Attraverso i nostri Study Tour le persone potranno vivere un’esperienza senza precedenti, immerse in una realtà che guarda verso il futuro, che fabbrica idee, ma soprattutto, le mette in pratica cercando di rispettare il territorio, l’ambiente e le persone che abitano questi spazi ogni giorno” afferma Rinaldo Ballerio, Presidente di Elmec Informatica.

“Grazie ai nostri Study Tour, le persone potranno intraprendere un viaggio formativo che permetterà loro di conoscere i nuovi scenari dell’innovazione tecnologica. Potranno infatti vedere il nostro data center certificato secondo i massimi livelli internazionali, il laboratorio per la stampa 3D industriale, l’innovation center con team specializzati in ricerca & sviluppo, cyber security, IoT ed energie rinnovabili. Potranno, inoltre, confrontarsi con i nostri esperti e tornare a casa con tanti spunti per digitalizzare la propria azienda. Un progetto pensato anche per gli studenti affinché possano conoscere una realtà come la nostra e intraprendere un percorso formativo nel settore dell’informatica”.

Il Campus Tecnologico di Brunello si trova a solo mezz’ora di strada da Milano (A8, uscita Castronno) e si estende su una superficie di 130.000 mq in cui operano 680 dipendenti distribuiti in sei smart building.

L’headquarter, oltre agli uffici amministrativi, accoglie il reparto sales, pre-sales, marketing, HR e il nuovo ristorante Aziendale. Un luogo polifunzionale, ricco di attrezzature d’industria 4.0 e organizzato secondo i principi dello “zero sprechi” e dell’approvvigionamento sostenibile. Quest’ultimo investimento è allineato alla Corporate Social Responsibility dell’azienda, che trova spazio con un’area dedicata che raccoglie tutte le iniziative di welfare e sostenibilità.

Oltre all’HQ, il Campus annovera una serie di strutture d’eccellenza: l’innovation center, smart building di nuova concezione interamente domotizzato dove l’IoT è il giusto connubio tra esigenze lavorative e sostenibilità ambientale; La casa dei tuoi dati con il data center certificato Tier IV alimentato al 100% da energie rinnovabili; la 3D digital factory, un laboratorio di additive manufacturing che ospita stampanti e macchinari per la stampa 3D a polimero, resina e metallo; nel workplace hub si trova invece il tech hub dove, al giorno, vengono configurati e spediti in 100 Paesi nel mondo fino a 300 device per le postazioni lavoro.

Da gennaio, sono già 500 i professionisti che hanno visitato la sede di Brunello, mentre sono 100 le aziende rappresentate e 10 le associazioni di categoria. Non mancano nemmeno gli istituti scolastici e ad oggi sono 200 gli studenti che hanno avuto la possibilità di vedere con i propri occhi un luogo dove l’innovazione e la trasformazione digitale sono il fulcro di una visione orientata verso il futuro e il progresso tecnologico. Un’opportunità che Elmec offre ai giovani talenti affinché possano intraprendere un nuovo percorso formativo con maggiore consapevolezza.

Elmec mette a disposizione, oltre alle sue sedi, ben 50 esperti e 35 responsabili di reparto per guidare i visitatori durante lo Study Tour, tecnici certificati disponibili anche a domande e curiosità provenienti dai loro ospiti. Inoltre, ogni mese vengono organizzate sessioni formative specifiche su cyber security, stampa 3D e ricerca e sviluppo. Aspetti che dimostrano l’impegno che l’azienda varesina ha scelto di dedicare alla divulgazione e alla formazione. Un pregio reso possibile da una storia nel settore IT lunga 50 anni.

Per prenotare lo Study Tour, visitare il sito web e compilare il modulo di iscrizione scegliendo le aree di interesse tra quelle elencate, oltre la fascia oraria desiderata.



Contenuti correlati

  • Lapp: la connessione come ‘ponte’ fra safety e security

    Si è tenuta a Bologna la giornata di lavori intitolata “Industrial Network Security: come proteggere le infrastrutture 4.0?” organizzata da Lapp Italia e dedicata alla sicurezza. “Nata nl 1959 come azienda famigliare, Lapp conta oggi più di...

  • Murrelektronik Vario-X
    La filosofia “Zero Cabinet” di Murrelektronik a SPS Italia

    Murrelektronik parteciperà a SPS Italia 2022 a Parma dal 24 al 26 maggio con un’ampia area espositiva dedicata alle sue proposte innovative, suddivisa in quattro corner: Engineering, Digital Transformation, Sostenibilità, Efficienza Energetica. Lo scopo di Murrelektronik è...

  • Obiettivo evoluzione digitale: SICK partecipa all’edizione 2022 di SPS Italia

    Un’industria nazionale sempre più intelligente, digitale e flessibile. È il punto di incontro tra SICK e SPS Italia a Parma, dal 24 al 26 maggio. “La reputazione di SICK sul mercato è già ben consolidata quando si parla di...

  • Al cuore della digital transformation

    CRM, ovvero Cardiac Rhythm Management. È questo l’ambito in cui opera MicroPort CRM, multinazionale che ha scelto le tecnologie di PTC per implementare un nuovo progetto volto a ottimizzare in ottica digitale la gestione del ciclo di...

  • I tre pilastri della fabbrica intelligente: efficienza, interconnessione e sicurezza

    Dalla raccolta del dato alla sua elaborazione, dall’analisi dei dati alla distribuzione delle informazioni utili a supportare i processi di business: fare digital transformation in un contesto manifatturiero è una sfida che richiede una profonda conoscenza dei...

  • ICT procurement: HiSolution spiega il nuovo ruolo del Provisioning Manager

    di Giulia Ruggi, Chief Marketing Officer di HiSolution Lo scenario del mondo del lavoro nell’ICT è cambiato e stanno nascendo nuovi ruoli professionali. La pandemia ha avuto un profondo impatto sulle dinamiche di supply chain: la domanda...

  • AVEVA e Alizent insieme per accelerare la Digital Transformation

    AVEVA, multinazionale inglese attiva nel settore dei software industriali per la trasformazione digitale e la sostenibilità delle imprese, annuncia la partnership a livello mondiale con Alizent, un leader globale nelle soluzioni che accelerano la trasformazione digitale delle...

  • Sistemi industriali e sicurezza informatica

    L’elaborazione dei dati raccolti da ogni ambito aziendale mette a disposizione delle realtà industriali gli strumenti per proteggersi dagli attacchi cibernetici. Si possono realizzare piattaforme che gestiscono il monitoraggio continuo delle macchine e delle infrastrutture e trasformano...

  • Industria e ambiente si incontrano con azionamenti e motori efficienti

    Green e Digital Transformation stanno influenzando anche un segmento tradizionale dell’automazione e dell’elettronica di potenza come quello dei motori elettrici. Anche per questo motivo gli obiettivi di riduzione dei consumi e dell’impatto ambientale richiedono interventi strategici e...

  • Survey Aveva sulla digital transformation e sostenibilità

    Secondo una survey sulle priorità di senior manager e alti dirigenti industriali nel campo dell’innovazione commissionata da Aveva, multinazionale che opera nel settore dei software industriali che guidano le imprese verso la trasformazione digitale e la sostenibilità, l’85%...

Scopri le novità scelte per te x