Premio Knx Italia ai migliori progetti di domotica e building automation

Pubblicato il 22 novembre 2017

Si è concluso con la designazione dei vincitori il Premio Knx Italia 2017, che quest’anno ha allargato la giuria a membri esterni all’Associazione: Patrizia Copreni, responsabile Italia di Voltimum, piattaforma digitale e portavoce del settore elettrico e installativo; Annalisa Galante, docente della Scuola di Architettura del Politecnico di Milano; Alessia Varalda, fondatrice di ElettricoMagazine, che racconta tecnologia e innovazioni con uno sguardo alla sostenibilità e al risparmio energetico; e Giorgio Tartaro, giornalista e conduttore televisivo, che si si occupa da tempo di progetti per la comunicazione dell’architettura e del design.

La Giuria, guidata dalla Presidenza dell’Associazione, ha inoltre visto la partecipazione di Michele Pandolfi, Coordinatore del Gruppo Marketing Knx, Alessandro Ravagnin, membro attivo del Gruppo e Diego Pastore, coordinatore della Formazione Knx Italia.

La Giuria ha valutato i lavori sulla base del numero e della tipologia dei dispositivi Knx utilizzati, il livello di integrazione dei dispositivi nell’edificio, il contenimento dei consumi energetici e l’orientamento a soluzioni rinnovabili. Sono state selezionate le migliori realizzazioni che hanno utilizzato la tecnologia Knx nel biennio 2016-2017.

Ventisette i progetti in gara: efficienza energetica e strutture ricettive, le categorie con il maggior numero di candidati. I cinque progetti vincitori sono stati: S.E.A. House di iTedo come miglior progetto per l’efficienza energetica; Venissa – Hotel diffuso di DZimpianti come miglior progetto per le strutture recettive; Villa Zandò di Nextworks come miglior progetto per il sociale; la Biblioteca interdipartimentale Università degli studi di Palermo di Asiel come miglior progetto per la pubblica amministrazione; i nuovi uffici Synapsis di Synapsis come miglior progetto nazionale.

Ogni vincitore ha ricevuto un mini-pc e una licenza per l’utilizzo di ETS Inside, il nuovo software per iOS, Android e Windows per la messa in servizio delle installazioni Knx su piccola scala, tramite smartphone, tablet o mini-pc. La giuria ha inoltre attribuito due menzioni speciali a realizzazioni che rappresentano casi degni di nota nel panorama Knx nazionale: il progetto Ranica Home di Milesi Sistemi e il progetto Van Gogh in Basilica di Vinante.

Secondo quanto dichiarato da Massimo Valerii, Presidente di Knx Italia, il mercato delle soluzioni Knx, che nel 2016 si è attestato tra gli 80 e i 100 milioni di euro, avrà un trend di crescita tra il 2017 e il 2021 tra il 15% e il 20%.



Contenuti correlati

  • ADI accelera il progresso nella building automation e nella smart factory

    Analog Devices, Inc. ha annunciato le prime soluzioni al mondo Single-pair Power over Ethernet (SPoE) Power Sourcing Equipment (PSE) e Power Device (PD) che consentono ai clienti di aumentare il livello di intelligenza negli edifici smart, nell’automazione industriale e...

  • Edifici smart ed edifici intelligenti: quale scegliere

    Cosa significa edificio intelligente? E qual è la differenza con un edificio smart? Analog Devices spiega in cosa sono diversi e perché i secondi sono la scelta migliore Leggi l’articolo

  • Johnson Controls e Accenture: due OpenBlue Innovation Center basati su AI

    Accenture e Johnson Controls collaboreranno alla realizzazione e alla gestione di due nuovi OpenBlue Innovation Center, che supporteranno lo sviluppo di prodotti e servizi a marchio JCI per i sistemi di controllo degli edifici che utilizzano tecnologie...

  • Nuovo standard 10Base-T1L: è cambiato qualcosa?

    Vediamo in questo articolo i fondamenti del nuovo standard 10Base-T1L e i prodotti relativi, a loro volta rilevanti nella scelta dei dispositivi di connessione adatti alle varie applicazioni. Con 10Base-T1L gioca inoltre un ruolo importante la trasmissione...

  • Soluzione Ethernet a lungo raggio da Analog Devices per la digitalizzazione delle reti

    Le apparecchiature di automazione digitali e connesse consentono una gestione totale degli edifici a partire da riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria fino al comfort occupazionale. Il nuovo ADIN2111 di Analog Devices aggiunge la connettività Ethernet a lungo raggio...

  • Obiettivo sostenibilità

    La crisi internazionale che stiamo vivendo ha portato alla ribalta scenari di crisi energetica che credevamo ormai di aver relegato nel passato. Il ricordo delle ‘domeniche a piedi’ o delle targhe alterne si è affacciato nuovamente alla...

  • Edifici ‘aumentati’

    Il sistema di building automation ABB i-bus KNX ha reso il Summit Hotel di Gaeta un ‘edificio aumentato’, in grado di offrire alla propria clientela il massimo comfort Leggi l’articolo

  • Cà delle Alzaie BTicino
    Ca’ delle Alzaie, la smart home sostenibile con tecnologia BTicino

    Ca’ delle Alzaie è l’ultimo intervento residenziale firmato da Stefano Boeri Architetti in Italia. Il progetto, sviluppato a Treviso, si inserisce nell’ambito della ricerca sulla forestazione urbana, attività iniziata a Milano da Stefano Boeri con il Bosco...

  • ritz londra Paessler
    Paessler abilita il monitoraggio della rete IT dell’hotel Ritz di Londra

    Hotel di lusso tra i più raffinati del Regno Unito, il Ritz di Londra accoglie da ben 115 anni una clientela molto esigente e offre ai suoi ospiti un servizio di primissimo livello, all’altezza del quale deve...

  • BatteryCam Hom-io
    Telecamera da esterno Hom-io con batterie ricaricabili

    Battery Cam è la nuova telecamera di sicurezza da esterno a marchio Hom-io, acquistabile sullo store online Melchioni Ready. Si tratta di una soluzione domotica robusta e resistente alle intemperie con un grado di impermeabilità IP65. Questa...

Scopri le novità scelte per te x