AutoID nell’era dell’IoT

Pubblicato il 15 novembre 2021

Come fanno a comunicare gli ‘oggetti’ che non si connettono da soli alla rete? Ce lo spiega Olaf Wilmsmeier, fondatore e proprietario di Wilmsmeier Solutions, esperto in identificazione automatica e digitalizzazione, promotore dell’OPC UA for AutoID Companion Specification. Nell’era dell’Internet of Things è estremamente importante nel contesto industriale che tutti gli oggetti, anche quelli non intelligenti, comunichino in modo semplice e puntuale



Contenuti correlati