Robot di MiR per ottimizzare i processi di riciclo degli imballaggi

Pubblicato il 31 maggio 2022

MiR, pioniere delle soluzioni di robot mobili, autonomi e collaborativi, ha riorganizzato e automatizzato lo stabilimento FM Logistic, uno sviluppatore di soluzioni sostenibili di co-packaging, con un robot AMR MiR.

L’impianto di Mszczonów, in Polonia, gestisce circa 70 prodotti diversi ogni giorno nei suoi processi di co-packaging. Questa attività genera a sua volta 200 tonnellate di imballaggi di cartone da smaltire, i quali devono essere trasportati per essere riciclati. Per ottimizzare questo compito, l’azienda si è affidata al robot mobile autonomo (AMR) MiR dotato di un contenitore per il trasporto degli imballaggi usati tra la linea di co-packing e l’area di raccolta, senza la necessità dell’intervento umano.

Per aumentare l’efficienza del trasporto degli imballaggi usati, il robot MiR lavora 24 ore su 24 in un sistema a tre turni, da cinque a sei giorni alla settimana. Un solo robot copre per ogni viaggio una distanza di 300 metri per un totale di 18,5 chilometri al giorno, permettendo ai dipendenti di non svolgere più mansioni monotone e riducendo notevolmente i costi della gestione dei rifiuti. Grazie alla navigazione autonoma non c’è bisogno di infrastrutture extra quando si implementano gli itinerari degli AMR di MiR e per questo motivo è una soluzione estremamente flessibile:

La rimozione di materiali di scarto e riciclabili è oggi una delle applicazioni comuni per i robot MiR in tutte le industrie. I produttori utilizzano anche gli AMR in diverse applicazioni per trasportare automaticamente gli scarti in aree di lavorazione lontane dalle zone di produzione, per mantenere corridoi e pavimenti sgombri e assegnare ai lavoratori compiti di maggior rilevanza. Ad esempio, i robot sono utilizzati nel settore sanitario per raccogliere, trasportare e consegnare contenitori e carrelli per i rifiuti attraverso i lunghi corridoi sotterranei degli ospedali o nelle strutture di cura. Gli AMR assumono il compito di sollevare e trasportare i carrelli, e allo stesso tempo evitano agli operatori di percorrere molti chilometri. Si crea così un ambiente di lavoro migliore per il personale sanitario, che in questo modo ha più tempo per la cura dei pazienti.



Contenuti correlati

  • Soluzione congiunta Modula e MiR per la movimentazione

    Mobile Industrial Robots (MiR), pioniere nel mercato per i robot mobili autonomi e Modula, produttore leader di magazzini intelligenti, in occasione di LogiMat hanno presentato un’ulteriore soluzione congiunta, completamente automatizzata per la movimentazione dei materiali nei magazzini,...

  • MiR rafforza il proprio team italiano

    Sempre più industrie si rivolgono a soluzioni di automazione e digitalizzazione. Mobile Industrial Robots (MiR), pioniere nei robot mobili autonomi e collaborativi, ha registrato una crescita del 42% delle vendite globali nel 2021. L’azienda consolida il trend...

  • Gli stabilimenti europei Goglio certificati ISCC Plus

    Goglio ha ottenuto per i suoi stabilimenti produttivi europei, in Italia (Daverio, Cadorago e Milano) e in Olanda (Zaandam), la certificazione ISCC Plus dell’International Sustainability Carbon Certification, organizzazione multi-stakeholder nata per sostenere il passaggio all’economia circolare e...

  • Ipack-Ima, nuove idee per il packaging

    A inizio maggio si è svolta Ipack-Ima, l’evento italiano di riferimento per il mondo del processing e del packaging, che ha visto 1.160 espositori di cui il 24% esteri da 27 Paesi. In occasione della fiera sono...

  • Grande successo per IPACK-IMA

    Il ritorno in presenza di IPACK-IMA, fiera internazionale del comparto processing e packaging nel 2022, ha rappresentato la sintesi delle migliori soluzioni tecnologiche in termini di ricerca e innovazione. Soluzioni rimaste negli stabilimenti per anni e finalmente...

  • Nuova versione del software MiR per prestazioni più fluide, intelligenti e veloci degli AMR

    Mobile Industrial Robots (MiR) presenta una nuova versione del software che consente ai suoi robot mobili autonomi (AMR) di essere più robusti e scalabili e veloci. Inoltre, i robot saranno dotati di integrazione con altri sistemi e...

  • Omron scara i4H
    Nuovi robot Scara Omron i4H per uso alimentare

    Omron ha aggiunto nuovi robot per uso alimentare alla linea di scara i4H per una movimentazione sicura nei settori Food and Beverage e del packaging. Il grasso e l’olio alimentari Omron sono registrati NSF H1 e certificati ISO 21469. I...

  • Franco Goglio è stato nominato Cavaliere del Lavoro

    Franco Goglio, Presidente e Amministratore Delegato di Goglio SpA – uno dei principali player mondiali nel packaging flessibile con sede a Daverio (VA) – è tra i 25 nuovi Cavalieri del Lavoro nominati dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,...

  • Processi ottimizzati per un packaging sostenibile

    Per le macchine e le linee di confezionamento, la piattaforma di automazione B&R, che va dal motore ai sistemi di trasporto più evoluti, consente di creare applicazioni capaci di gestire i prodotti in modo più efficiente e...

  • Insieme per le macchine di domani

    Il progetto sviluppato da Cama prevede l’integrazione di tutto il portfolio Siemens all’interno di un’unica piattaforma Tia Portal, con il supporto di applicativi specifici durante tutte le fasi di realizzazione Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x