Intralogistica Italia: un poker di successo

Pubblicato il 29 maggio 2022

Si è chiusa con grande soddisfazione di operatori e organizzatori la terza edizione di Intralogistica Italia, la sola manifestazione in Italia interamente dedicata a soluzioni e sistemi integrati di movimentazione industriale, gestione del magazzino, stoccaggio dei magazzini e picking.
 The Innovation Alliance, che riunisce diversi comparti dell’industria manifatturiera, si è confermata una formula vincente e l’idea di affiancare in fiera filiere contigue ha funzionato da moltiplicatore assicurando un flusso costante di pubblico specializzato e di idee per tutti i quattro giorni. Oltre a una generale voglia di incontrarsi e confrontarsi dopo tanto tempo, sono stati i contenuti offerti da espositori e partner a fare la differenza.

Alcuni dati

Sono stati oltre 100 gli espositori, mentre un 30% dei visitatori proveniva dall’estero con missioni di incoming, organizzate da ICE, da tutta l’area mediterranea, Medio Oriente ed Europa dell’Est. Non solo tanti visitatori, ma soprattutto i visitatori giusti attratti dagli espositori e dalla sinergia creata con la ricostruzione della filiera della meccanica.

Trasferimento di conoscenza

Esperti d’imprese leader nei rispettivi comparti come Amazon, Decathlon e Teva hanno animato convegni sulle nuove tecnologie, sull’evoluzione delle normative e dei finanziamenti in ambito 4.0 affiancati dalle più importanti realtà del settore.

Protagonisti e impressioni

Le nuove tecnologie abilitanti e l’ICT sono state tra i protagonisti della fiera che rappresenta settori toccati dalla pandemia in maniera particolare. Data la strategicità nessuno si è mai fermato; la crescita esponenziale dell’e-commerce, per esempio, è stato un fattore che è emerso di continuo, ha fortemente sostenuto i fatturati e ha spinto molti a visitare la fiera alla scoperta di nuove soluzioni distintive. Contemporaneamente, e non è un caso, è cresciuto anche il tema della sostenibilità diventato presto centrale e ineludibile.

Il respiro internazionale

Un’internazionalità confermata nonostante le restrizioni post pandemiche per chiunque si aggirasse nei padiglioni 6 e 10, che hanno visto visitatori provenienti da oltre 120 Paesi, ma rafforzata in questa edizione dall’opera di ICE che ha portato numerose missioni di incoming da Egitto, Tunisia, Albania, Nord Macedonia, Polonia, Turchia e Repubblica Ceca. Gli oltre 100 espositori disposti sui 6.000 metri quadrati hanno presentato le innovazioni e le soluzioni che aiutano le imprese ad affrontare mercati volatili come quelli attuali e a contrastare i rischi di filiere troppo allungate. Non solo, le aziende presenti in fiera hanno più volte sottolineato la loro capacità di accompagnare la crescita dei loro clienti da intendersi non più come target, ma come partner di sviluppo. Così pare a tutti evidente come cresca e si rafforzi il ruolo di consulenza che vede le aziende dell’intralogistica in grado di realizzare magazzini “su misura” utilizzando soluzioni standard. Una flessibilità unica che è un po’ la caratteristica principale della manifattura italiana.

La digitalizzazione al centro

A fianco a questo spicca la decisa spinta verso la digitalizzazione emersa con forza soprattutto nel convegno sulle nuove tecnologie da cui è emerso come l’armonizzazione dei processi, determinata dal digitale, dia una forte spinta verso la sostenibilità ambientale garantendo un risparmio di input. Non solo, l’intelligenza dei magazzini e la precisione dei flussi garantiscono uno “spacchettamento delle funzioni” che si traducono nella possibilità di proporre nuovi prodotti molto specifici e per questo super ottimizzabili.

Intralogistica Italia così si pone non solo come punto d’incontro per chi vuole fare business (dimostrato anche dalla riuscita della piattaforma di matchmaking proposta dagli organizzatori insieme a Fiera Milano), ma anche un momento di elaborazione culturale.

Per rivivere i convegni

Detto questo, tutti i convegni realizzati durante la rassegna, compreso quello su E-commerce, B2C e sostenibilità, continuano a vivere e possono essere rivisti sulla piattaforma digitale di Intralogistica Italia.

Verso il 2025

Questo però è solo un nuovo inizio, se l’appuntamento per la prossima edizione è per il 27-30 maggio 2025. Per info e approfondimenti consultare il sito web ufficiale o contattare la segreteria organizzativa.



Contenuti correlati

  • Pharmintech e Ipack-IMA di nuovo insieme nel 2025

    Ampio successo di pubblico e qualità dell’offerta tecnologica proposta da aziende dal respiro internazionale con le più innovative soluzioni per le life science: l’ultima edizione di Pharmintech, svoltasi dal 3 al 6 maggio 2022 a Fiera Milano,...

  • Pick2Light: nuovo sito e nuova user experience

    FasThink lancia il nuovo sito Picktolight.it,  un vero e proprio contenitore di tecnologia di nuova generazione in uso nelle più qualificate aziende, di video applicativi e di tantissima innovazione e news nel mondo del manufacturing e logistics...

  • Ipack-Ima, nuove idee per il packaging

    A inizio maggio si è svolta Ipack-Ima, l’evento italiano di riferimento per il mondo del processing e del packaging, che ha visto 1.160 espositori di cui il 24% esteri da 27 Paesi. In occasione della fiera sono...

  • Grande successo per IPACK-IMA

    Il ritorno in presenza di IPACK-IMA, fiera internazionale del comparto processing e packaging nel 2022, ha rappresentato la sintesi delle migliori soluzioni tecnologiche in termini di ricerca e innovazione. Soluzioni rimaste negli stabilimenti per anni e finalmente...

  • Universal Robot porta il fine linea collaborativo a Ipack Ima

    Universal Robots parteciperà all’edizione 2022 di Ipack-Ima (Fiera Milano Rho, 3-6 maggio), la fiera specializzata nel processing e nel packaging food e non food, dove porterà applicativi in grado di far fronte a diverse fasi del processo:...

  • La prima edizione di IPACK-IMA Digital

    IPACK-IMA, fiera internazionale specializzata nel processing e nel packaging, dal 3 al 6 maggio presenta la 25esima edizionedel rinomato appuntamento fieristico con un’importante novità. Grazie alla collaborazione con MindSphere World – Associazione che dal 2018 promuove tecnologie e servizi per l’Industrial...

  • Conto alla rovescia per Intralogistica Italia, la fiera di riferimento in Italia per la logistica interna

    Nonostante il momento complesso, a un mese dall’inaugurazione tutti gli spazi disponibili per INTRALOGISTICA ITALIA sono stati prenotati da espositori italiani e stranieri; un successo che conferma la centralità di un settore in continua grande crescita. Sostenibilità,...

  • Legislazione, Education ed Ecodesign, le tre chiavi per far crescere l’industria nel segno della circular economy

    Economia circolare? Una responsabilità di tutti, dal singolo cittadino che ricicla una bottiglia in plastica, siamo ancora a un riciclo pari al 9% nel mondo- al comparto industriale. Una scelta che non è solo etica o sociale,...

  • In attesa di The Innovation Alliance 2022, parliamo di economia circolare

    Quattro manifestazioni, Ipack-Ima, Greenplast, Print4All e Intralogistica Italia, un unico obiettivo: presentare al mercato il meglio della meccanica strumentale e raccontare le soluzioni più innovative dedicate ai diversi settori produttivi industriali. Dal 3 al 6 maggio torna...

  • La Realtà Aumentata di TeamViewer per trasformare il futuro della logistica

    Nella maggior parte delle aziende, la gestione del magazzino si basa su consolidati sistemi cartacei o obsoleti e la transizione verso un sistema di magazzino automatizzato sembra essere un processo complesso e costoso. Grazie all’adozione di soluzioni...

Scopri le novità scelte per te x