Franco Goglio è stato nominato Cavaliere del Lavoro

Pubblicato il 31 maggio 2022

Franco Goglio, Presidente e Amministratore Delegato di Goglio SpA – uno dei principali player mondiali nel packaging flessibile con sede a Daverio (VA) – è tra i 25 nuovi Cavalieri del Lavoro nominati dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, su proposta del ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, di concerto con il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Stefano Patuanelli.

Franco Goglio nasce a Milano nel 1933. Ha contribuito ad un forte sviluppo e al percorso di internazionalizzazione dell’azienda di famiglia, la cui origine risale al bisnonno Carlo, che fondò la prima società per il confezionamento di sacchetti di carta nel 1850 a Rho. Dopo gli studi al Collegio San Carlo di Milano, Franco Goglio continua il suo percorso scolastico presso l’università Cattolica di Milano e contemporaneamente inizia la sua attività in azienda. Si laurea in Economia e Commercio nel 1957 e diventa manager della Goglio già nel 1959. Nel 1967 assume la carica di Amministratore Delegato, che ricopre tuttora, e insieme al cugino ing. Luigi Goglio – che è recentemente scomparso e con cui Franco Goglio ha lavorato fianco a fianco sino al 2008 – diventa il fulcro dello sviluppo della società.

All’inizio degli anni ’60 la Goglio aveva un solo stabilimento a Milano, con circa 250 dipendenti. Sotto la direzione del dott. Goglio il Gruppo cresce enormemente, sia dal punto di vista territoriale (stabilendo sedi commerciali e produttive in USA, Europa, Giappone, Cina, India e Brasile), sia tecnologico-produttivo (brevetti e innovazione di prodotto, allargamento dei mercati di sbocco, sviluppo produttivo e commerciale), affermandosi come un player di riferimento mondiale nel settore del packaging.

Oggi il Gruppo Goglio è una multinazionale con 14 sedi, di cui 8 produttive e 6 commerciali, più di 1.800 dipendenti e un valore della produzione di 395 milioni di euro. Tra i principali player mondiali nel packaging flessibile, Goglio progetta, sviluppa e realizza sistemi completi per l’imballaggio fornendo laminati flessibili, valvole, macchine e servizio, per ogni esigenza di confezionamento che trovano applicazione in molteplici settori industriali: caffè, alimentare, chimica, cosmetica, detergenza, beverage e pet food. Il gruppo è presente con stabilimenti produttivi in Italia – Daverio (VA), Milano, Cadorago (CO) e Zeccone (PV) – Olanda, Sta



Contenuti correlati

  • Industria della stampa: trend e previsioni del settore per il 2023

    Nel complesso, il comparto della stampa ha registrato una crescita costante per tutto il 2022. Molti mercati sono tornati ai livelli precedenti al Covid e alcuni settori, come quello commercial, li hanno addirittura superati. Nel 2023 i brand...

  • Nasce AV Electronics, polo di eccellenza in Italia nell’elettronica per il packaging

    Dal 1° gennaio 2023 avrà effetto giuridico la fusione per incorporazione della società INGG. Vescovini S.r.l. nella società Tecnel S.r.l. All’atto di fusione, la stessa società Tecnel S.r.l. cambierà la propria ragione sociale in AV Electronics S.r.l.,...

  • Goglio protagonista a All4Pack 2022 Paris, con importanti novità di prodotto e di servizio

    Goglio ha partecipato a All4Pack (21-24 novembre), fiera di riferimento per il settore del confezionamento che si svolge ogni 2 anni a Parigi. All’interno della propria area espositiva (Hall 5A – stand H014) l’azienda ha presentato alcune...

  • Al servizio di macchine e impianti

    Pilz è al fianco dei propri clienti nella scelta delle migliori strategie per la sicurezza, proponendo, oltre a componenti e sistemi, anche servizi mirati lungo tutto il ciclo di vita della macchina: dalla valutazione del rischio fino...

  • A Cibus Tec Forum il futuro delle tecnologie alimentari

    In occasione di Cibus Tec Forum, la nuova mostra-convegno sulle tendenze delle Tecnologie Alimentari che si terrà il 25 e 26 ottobre presso Fiere di Parma, l’Osservatorio Machinery Nomisma ha prodotto una ricerca sui dati dell’export nel...

  • Goglio presenta a Drinktec l’innovativo imballo Pillow UP.

    Goglio, uno dei principali player mondiali nel packaging flessibile, è per la prima volta presente a Drinktec, fiera di riferimento a livello mondiale per l’industria delle bevande e degli alimenti liquidi, in corso dal 12 al 16...

  • Quattro nuovi soci per MindSphere World

    MindSphere World, associazione che promuove l’IIoT e raggruppa le eccellenze italiane dell’industria manifatturiera e digital native in un ecosistema tecnologico e commerciale di successo, pur essendo una realtà nata nel 2018 e, dunque, molto giovane, contava già...

  • Gli stabilimenti europei Goglio certificati ISCC Plus

    Goglio ha ottenuto per i suoi stabilimenti produttivi europei, in Italia (Daverio, Cadorago e Milano) e in Olanda (Zaandam), la certificazione ISCC Plus dell’International Sustainability Carbon Certification, organizzazione multi-stakeholder nata per sostenere il passaggio all’economia circolare e...

  • Ipack-Ima, nuove idee per il packaging

    A inizio maggio si è svolta Ipack-Ima, l’evento italiano di riferimento per il mondo del processing e del packaging, che ha visto 1.160 espositori di cui il 24% esteri da 27 Paesi. In occasione della fiera sono...

  • Grande successo per IPACK-IMA

    Il ritorno in presenza di IPACK-IMA, fiera internazionale del comparto processing e packaging nel 2022, ha rappresentato la sintesi delle migliori soluzioni tecnologiche in termini di ricerca e innovazione. Soluzioni rimaste negli stabilimenti per anni e finalmente...

Scopri le novità scelte per te x