Smart working & telelavoro

Pubblicato il 11 marzo 2020

Oggi più che mai le aziende hanno la necessità di adottare nuove soluzioni e strumenti innovativi per aumentare la produttività e ridurre i costi. Fra questi figura anche lo smart working, un mezzo utile per incrementare le performance della forza lavoro attivando nuove modalità di interazione e coinvolgimento, che devono però sempre porre ‘l’uomo al centro’, venendo incontro alle esigenze di ‘work life balance’ delle famiglie.

Le aziende italiane sono ‘fanalino di coda’ nell’adozione delle soluzioni di lavoro a distanza, ma gli ultimi eventi legati al Coronavirus, con la necessità di limitare l’interazione umana, stanno dando slancio al telelavoro, aprendo nuove prospettive e mostrando le potenzialità di questo mezzo. Vediamone pro e contro.



Indice dei contenuti

  • Le nuove possibilità di smart e remote working

    Il lavoro agile si sta qualificando come principale paradigma del nuovo approccio alla gestione delle imprese di ogni tipo. È causa ed effetto di una nuova visione del lavoro che restituisce alla persona flessibilità e autonomia nella...

  • Il futuro del lavoro è ibrido

    Lo smart working totale imposto dalla pandemia è stato una vera e propria rivoluzione anche per le reti giunte al loro banco di prova Leggi l’articolo

  • 3CX e Snom, una combinazione di successo

    3CX, produttore della pluripremiata soluzione per le telecomunicazioni aziendali, e Snom Technology, marchio premium di telefoni IP per l’uso professionale, intrattengono da oltre dieci anni in una partnership tecnologica e strategica: i prodotti di entrambi i vendor...

  • Mettere in sicurezza il perimetro aziendale: Bardiani Valvole ha scelto Sophos

    Bardiani Valvole, realtà italiana che opera nel settore della metalmeccanica alimentare, ha scelto Sophos come partner strategico per la cybersecurity. Ha messo così in sicurezza il proprio perimetro aziendale h 24, 7 giorni su 7, attraverso il...

  • osservatori_politecnico_smart_working
    Quale futuro per lo Smart Working in Italia?

    Nel corso del 2021 con l’avanzamento della campagna vaccinale è progressivamente diminuito il numero degli smart worker, passati da 5,37 milioni nel primo trimestre dell’anno a 4,07 milioni nel terzo trimestre. A settembre, infatti, si contano complessivamente...

  • Industrial smart working

    Bisogna senz’altro distinguere tra smart working e lavoro da remoto. In ambito industriale si preferisce parlare di lavoro agile, di una diversa organizzazione dei tempi, degli spazi e delle modalità di esecuzione del lavoro. Col pieno utilizzo...

  • Sul Green Pass, Siemens Italia accelera: richiesta per entrare in sede dal 27 settembre

    “Abbiamo deciso di introdurre il Green Pass, anticipando le decisioni che Governo e parti sociali stanno valutando, coerentemente con tutte le misure anti Covid adottate da febbraio 2020, per continuare a garantire la salute e sicurezza sui...

  • Convergenza fra rete e sicurezza

    Sicurezza e rete devono costituire un unico sistema integrato, in modo che ogni volta che l’infrastruttura di rete si evolve o si espande, la sicurezza sia in grado di adattarsi automaticamente al nuovo ambiente Leggi l’articolo

  • IDC Canon lavoro ibrido
    Il futuro del lavoro sarà ibrido, collaborativo, sostenibile

    I modelli di lavoro ibridi non spariranno con la fine della pandemia: sono qui per restare anche nel prossimo futuro. La metà degli intervistati in un recente sondaggio condotto a livello globale da IDC ritiene infatti che...

  • Digital Transformation con Festo

    Dallo smart working ai tool digitali: vincere le sfide della Digital Transformation Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x