Controller touchscreen Microchip maXTouch

Pubblicato il 4 maggio 2017

Microchip ha reso disponibile la nuova famiglia MXT1665T-A di controller touchscreen automotive-qualified maXTouch, ideata per progetti Human Machine Interface (HMI) automotive con schermi di grandi dimensioni.

La tecnologia offre HMI multi-touch, come quella utilizzata sui cellulari, a passeggeri e autisti di automobili ma su uno schermo di dimensioni comprese tra 8” e 15”. La famiglia MXT1665T-A vanta la tecnologia tattile adattiva di Microchip, che utilizza sia la scansione self-capacitive touch che mutual-capacitive touch.

Questa combinazione offre la possibilità di multi-touch persino attraverso lenti spesse di copertura, guanti spessi, o persino in presenza di umidità o acqua. La famiglia di prodotti è pienamente AEC Q100-qualified, per soddisfare le eccezionali esigenze di progettazione dei sistemi automotive. Questa famiglia supporta anche schermi di dimensioni superiori ai 10” in aggiunta a un più ravvicinato multi-finger pinch.

La famiglia MXT1665T-A consta di tre controller: l’MXT1665T-A che supporta 1664 sensori touch-node; l’MXT1189-A che supporta 1188 sensori touch-node; e l’MXT799T-A che supporta 798 sensori touch-node.

È disponibile uno specifico kit di valutazione per ognuno dei componenti MXT1665T-A della famiglia. Ogni kit include un PCB con controller maXTouch; un sensore tattile su lenti vetro/plastica; l’FPC per connetterlo al display sensore; un PC di conversione per connettere questo kit al PC via USB; oltre a cavetteria, software e documentazione.

I controller sono anche compatibili con maXTouch Studio, un completo ambiente di sviluppo software che consente la valutazione di maXTouch. Tutti i dispositivi facenti parte della famiglia MXT1665T-A sono disponibili da subito sia in campionature che in quantità per volumi di produzione in un package LQFP176.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x