Automazione per la catena del freddo

Nella gestione del magazzino e nella logistica interna si gioca sempre di più la partita della competitività. In un dialogo tra produttori di tecnologie per la logistica e player del settore food e della lavorazione carne e salumi, Intralogistica Italia ha voluto fare luce sulle peculiarità e sulle opportunità dell’automazione industriale lungo tutta la filiera del freddo e del fresco

Pubblicato il 29 ottobre 2021

L’emergenza sanitaria ha modificato le abitudini dei consumatori, aggiungendo nuova complessità alla filiera produttiva e distributiva alimentare. Per venire incontro alle nuove esigenze del mercato e fare chiarezza sulla crescente offerta di soluzioni per l’automazione nella gestione del magazzino, Intralogistica Italia in collaborazione con AISEM federata Anima Confindustria ha organizzato in occasione della fiera Meat-Tech una tavola rotonda dal titolo “La catena del freddo nell’intralogistica per l’alimentare”.

Protagoniste del dibattito sono state le aziende sponsor Automha e Dematic Italia insieme a Frigocaserta (per il canale GDO), Polo (per il canale Ho.Re.Ca) e Bonterre-Parmareggio & Grandi Salumifici Italiani, con l’obiettivo di approfondire le nuove possibilità e i vantaggi portati dall’automazione industriale all’interno della filiera del fresh&frozen.

“L’acquisizione di espositori per la prossima edizione di Intralogistica Italia procede a pieno ritmo con l’adesione di aziende di primaria importanza” dichiara Andreas Züge, General Manager di Hannover Fairs International. “Forti di questa risposta positiva, siamo molto contenti di offrire insieme ai nostri partner una nuova occasione di dialogo dedicata questa volta alla logistica interna per l’industria alimentare e al comparto della lavorazione delle carni e salumi”.

La tavola rotonda, moderata da Carlo Fumagalli, Responsabile Comunicazione ANIMA Confindustria, ha preso in esame le tecnologie più attuali per gestire lo stoccaggio a temperatura controllata, le soluzioni per rispondere ai bisogni di velocità e customizzazione, fino all’utilizzo della digitalizzazione per simulare i processi.

La realizzazione di magazzini automatici a temperatura controllata comporta diversi benefici come afferma Mauro Corona, Direttore Commerciale Dematic Italia: “Uno dei vantaggi riguarda le condizioni di lavoro. Basti pensare al tipo di abbigliamento che l’operatore deve adottare, molto ingombrante e limitante, che potrebbe causare problemi legati anche alla sicurezza. L’altro vantaggio è l’efficientamento dei consumi energetici. Il magazzino automatico concentra in un’unica area lo stoccaggio a temperatura controllata, con la conseguente diminuzione dei costi legati allo sforzo di tenere basse le temperature”.

“Produrre il freddo ha un costo importante” dichiara Marco Zanettin, Direttore Commerciale Automha, “e molte aziende del frozen, cercando di ottimizzare i consumi energetici, sono sempre alla ricerca di nuove soluzioni che permettano un risparmio. Il magazzino automatico aiuta a contenere il consumo di energia, ottimizzando al massimo la densità di stoccaggio e quindi lo spazio per raffreddare con evidenti vantaggi per la movimentazione automatica delle merci”.

Accanto al risparmio di consumi, all’incremento della produttività e una maggiore facilità nella tracciabilità dei prodotti, l’introduzione di un magazzino automatico nella logistica del freddo comporta la possibilità di stoccare singoli colli e non più solo pallet e questo risponde al trend attuale del mercato, che registra una domanda crescente di ordini sempre più piccoli, puntuali e frequenti. Tutti validi motivi che confermano nel prossimo futuro un’adozione sempre più ampia di sistemi automatizzati per il proprio magazzino.

Oltre che in presenza a Meat-Tech, l’evento è stato anche trasmesso in diretta streaming
sulla piattaforma digitale di Hannover Fairs International e il registrato è disponibile previa registrazione.
Intralogistica Italia è in programma dal 3 al 6 maggio 2022 a Fiera Milano Rho. Tutte le informazioni sul sito.



Contenuti correlati

  • Sick propone smaRTLog: piena trasparenza nel flusso di materiali

    I cicli di trasporto nei processi di intralogistica non solo diventano sempre più flessibili e modulari, ma sempre più spesso si organizzano autonomamente. Affinché questo funzioni, ad esempio per ottimizzare la gestione dell’inventario o la qualità delle consegne, è necessaria...

  • Digitalizzazione della filiera logistica: Vodafone Italia e Alis uniscono le forze

    Vodafone Italia entra a far parte del Consiglio Direttivo dell’Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile (ALIS) con l’obiettivo di supportare la transizione digitale delle imprese del trasporto e della logistica con la sua esperienza, raggio d’azione, connettività e tecnologia....

  • Catene del freddo per trasporto di medicinali

    Molti biomateriali, ad esempio per le terapie cellulari e genetiche (CGT) e per i vaccini mRNA altamente efficaci contro il Covid-19 e l’Ebola, richiedono temperature estremamente basse in tutte le fasi della catena di distribuzione, sia per...

  • Nord Drivesystems espande il concetto LogiDrive in nuovi mercati e prodotti

    Nord Drivesystems espande il suo concetto LogiDrive di successo con nuovi mercati e prodotti per offrire a nuove applicazioni l’accesso ai vantaggi di versioni dei motoriduttori standardizzate e ottimizzate per specifici settori. Con la nuova famiglia di prodotti LogiDrive,...

  • Produzione e logistica si affidano all’AI nella robotica secondo OnRobot

    L’intelligenza artificiale (AI) rappresenta un grande potenziale per il settore della robotica, soprattutto quando si tratta di gestire variabilità e imprevedibilità dell’ambiente esterno, anche in tempo reale, come sottolineato dalla Federazione Internazionale di Robotica (IFR) nel suo...

  • Pick2Light: nuovo sito e nuova user experience

    FasThink lancia il nuovo sito Picktolight.it,  un vero e proprio contenitore di tecnologia di nuova generazione in uso nelle più qualificate aziende, di video applicativi e di tantissima innovazione e news nel mondo del manufacturing e logistics...

  • Il robot industriale Racer-5 SE di Comau è pensato per ambienti speciali e sensibili

    Comau presenta il nuovo Racer-5 Sensitive Environments (Racer-5 SE), un robot industriale ad alta velocità progettato per gli ambienti speciali e sensibili che caratterizzano i settori farmaceutico, sanitario e cosmetico, alimentare ed elettronico. Dotato di un rivestimento...

  • Guardare indietro con facilità con la telecamera IP LCAM 308 di Leuze

    I centri logistici che vogliono essere tutelati anche in caso di guasti o reclami sono al sicuro con la nuova telecamera IP LCAM 308 di Leuze. Consente il monitoraggio visivo di trasloelevatori e linee di trasporto. Anche nei...

  • Nuovi HMI/PLC per l’industria alimentare e il pleinair da Turck Banner 

    Turck Banner Italia ha recentemente introdotto la nuova serie di dispositivi HMI/PLC TX700FB specificamente progettata per applicazioni nell’industria alimentare e del food&beverage (FB). La nuova versione TX700HB, dove HB sta per High Brightness, è stata invece sviluppata...

  • Efa Automazione distribuisce Korenix Technology

    Continua l’attività di ampliamento di partnership commerciali di Efa Automazione, azienda che offre connettività, soluzioni di Industrial Communication e piattaforme software per applicazioni IIoT: si aggiunge anche Korenix Technology, azienda che sviluppa e produce dispositivi per la comunicazione industriale, con...

Scopri le novità scelte per te x