PI Italia: Automazione Oggi intervista Giorgio Santandrea

Pubblicato il 23 dicembre 2021

Parliamo di Profibus, Profinet e IO-Link. Automazione Oggi intervista Giorgio Santandrea, presidente di Consorzio PI Italia, Profibus e Profinet Italia, emanazione di PI International, l’associazione che si occupa della promozione e sviluppo di queste tecnologie di rete a livello mondiale.

Nata nel 1994, PI Italia oggi conta 72 aziende associate, mentre sono oltre 100 milioni i nodi Profibus e Profinet installati nel mondo e 16 milioni i nodi IO-Link. Quali saranno i prossimi traguardi tecnologici?

In conclusione, possiamo dire che oggi l’industria manifatturiera per restare competitiva sul mercato ha bisogno della migliore automazione ed essa dipende in gran misura dal sistema di networking e comunicazione che le fa da base. Profinet assicura interoperabilità sicurezza e rapidità di comunicazione per una produzione davvero 4.0.

Di cybersecurity, interoperabilità, sviluppi e specifiche parleremo con Santandrea in occasione del convegno ProgettistaPiù, in programma il 28 gennaio 2022 dalle ore 9:00, durante la sessione “Iperconnettività o cybersecurity… per non cadere nella rete”, dedicata alle reti industriali.

Nel suo intervento “Profinet: un’unica tecnologia per abilitare la digitalizzazione” tratterà di come nel mondo della comunicazione industriale vi siano molte le tecnologie legate a Ethernet, che negli ultimi anni si sono affacciate sul mercato. Si sente parlare di TSN, OPC UA, 5G, SPE-Single Pair Ethernet, cybersecurity e altro, e tutte hanno dei vantaggi e dei benefici se utilizzate correttamente. Profinet consente di utilizzarle integrando al suo interno tutte queste possibili varianti.
Proprio per questo motivo si propone come il fieldbus Ethernet-based in grado di abilitare in modo semplice e sicuro l’implementazione di una digitalizzazione completa dell’industria. La presentazione proporrà una panoramica delle numerose opportunità che Profinet offre grazie a tutte queste funzionalità.



Contenuti correlati

  • Le reti industriali nell’Era dell’Edge Computing, del 5G e della cybersecurity

    I fattori trainanti delle reti industriali includono Industria 4.0, IIoT, comunicazioni Machine-To-Machine e wireless. Intorno a Edge Computing, 5G e Cybersecurity si stanno giocando le sfide più interessanti. Leggi l’articolo

  • Industrial Ethernet e i suoi ‘fratelli’

    Profinet, Ethernet/IP, Powerlink, CC-Link IE, Ethercat, solo per citarne alcuni, sono gli standard Industrial Ethernet che si ‘contendono’ il primato nel campo della comunicazione industriale. Quale soluzione scegliere? L’evoluzione dell’ambiente industriale è stata significativamente influenzata dall’introduzione dell’Ethernet...

  • Soluzioni di azionamento indipendenti per l’automazione

    Profinet è uno standard per la comunicazione industriale concepito come tecnologia “neutra”, il cui scopo è garantire la connettività e l’interoperabilità tra componenti, anche di diversi fornitori, attraverso le certificazioni. Si tratta di una soluzione impiegata anche per...

  • Gestire oli e refrigeranti proteggendo l’ambiente

    I sensori intelligenti di ifm sono il cuore di un innovativo evaporatore sottovuoto creato da un’azienda tedesca per gestire il trattamento fluidi lubrificanti e di raffreddamento esausti in modo efficiente, sia in termini di abbattimento dei costi,...

  • Ulmer Schokoladen e CoreTigo migliorano la produzione del cioccolato con l’automazione industriale wireless

    Alla ricerca di nuove modalità per potenziare le proprie linee di produzione, Ulmer Schokoladen si è rivolta a CoreTigo per utilizzare la sua soluzione IO-Link Wireless nell’automazione dei processi di produzione. Le linee di produzione flessibili di...

  • Consorzio PI Italia al SAVE 2024

    Il Consorzio PI Italia ha partecipato al SAVE di Bergamo con il proprio stand. Per l’edizione 2024 il Consorzio ha anche portato in fiera l’intervento del professor Paolo Ferrari di CSMT Innovative Contamination Hub, che ha tenuto...

  • Famiglia di sensori di distanza compatti serie R20x da Pepperl+Fuchs

    La tendenza alla miniaturizzazione continua crea una domanda di sensori sempre più potenti con dimensioni della custodia sempre più compatte. Per rispondere a questa domanda di mercato, Pepperl+Fuchs ha inserito i sensori della famiglia R20x in una custodia dal...

  • Paolo Ferrari, esperto di CSMT, al microfono di Automazione Oggi

    In occasione del Main Event 2024 di Consorzio PI Italia, incentrato sul tema “Robotica e cybersecurity per un’industria protetta”, Automazione Oggi ha intervistato Paolo Ferrari, docente presso l’Università di Brescia ed esperto di CSMT, centro di competenza...

  • Micaela Caserza Magro, direttore tecnico di GFCC, al microfono di Automazione Oggi

    In occasione del Main Event 2024 di Consorzio PI Italia, incentrato sul tema “Robotica e cybersecurity per un’industria protetta”, Automazione Oggi ha intervistato Micaela Caserza Magro, direttore tecnico di GFCC-Genoa Fieldbus Competence Center, centro di competenza di...

  • Cristian Sartori, presidente di Consorzio PI Italia, al microfono di Automazione Oggi

    In occasione del Main Event 2024 di Consorzio PI Italia, incentrato sul tema “Robotica e cybersecurity per un’industria protetta”, Automazione Oggi ha intervistato il presidente Cristian Sartori sul futuro dell’associazione e delle tecnologie da lei promosse. In...