Sistemi Avanzati Elettronici: formato Computer On Module

Pubblicato il 18 giugno 2009

In risposta a queste difficoltà è stato introdotto il formato chiamato COM (Computer On Module), dove la scheda Cpu è ridotta al minimo ingombro e tutti gli I/O sono disponibili tramite un set di connettori molto compatti. Oltre a questi vantaggi, i moduli COM implicano però la progettazione di una baseboard con una sezione di I/O custom e l’obbligo per il progettista di conseguire maggiori competenze sulle funzionalità specifiche degli I/O. Finora questi requisiti hanno limitato l’adozione delle soluzioni COM alle applicazioni con elevati volumi di vendita, ma ora Diamond Systems introduce con Neptune un ‘concetto’ che può permettere l’uso dei COM insieme a un ricco set di funzioni I/O, pur continuando a utilizzare i fattori di forma standard SBC e assicurando quanto il mercato propone per entrambe le categorie di prodotti (SBC e COM), senza però i rischi di budget e time to market legati alle soluzioni custom. Quest’innovativo approccio consente anche di personalizzare le baseboard: Neptune, associandovi una baseboard Epic molto nutrita di risorse per applicazioni industriali con espansibilità PC104plus e una Cpu ETX, si pone come giusto compromesso per il mondo embedded.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x