RS Components commercializza la nuova termocamera di FLIR

Pubblicato il 23 dicembre 2019

RS Components, marchio di Electrocomponents, ha annunciato la distribuzione di una nuova termocamera di FLIR, produttore di soluzioni di rilevamento intelligenti per applicazioni industriali. La termocamera TG275 supporta i tecnici addetti alle attività di manutenzione e riparazione nel mercato automotive ad accelerare le procedure di diagnostica e a rilevare correttamente ogni malfunzionamento.

Grazie alla combinazione di misurazione di temperatura senza contatto e immagini termiche aiuta i tecnici a definire le riparazioni necessarie, individuare potenziali guasti e registrare immagini. Questa termocamera è ideale per diagnosticare i problemi su relè e interruttori, le dispersioni che scaricano la batteria, i componenti della trasmissione, il condizionatore e molto altro ancora.

Tra le caratteristiche tecniche della termocamera TG275, figurano una telecamera a infrarossi con risoluzione 19.200 pixel e un range di temperatura da -25 fino a +550 °C. Il prodotto sfrutta la nitidezza dei dettagli visivi della tecnologia FLIR MSX (Multi-Spectral Dynamic Imaging), che consente di incorporare i dettagli di bordi e contorni sui termogrammi. Le immagini vengono visualizzate su uno schermo LCD da 2,4 pollici dai colori brillanti.

Tra le altre specifiche: un campo visivo (FOV) di 57° × 44° e una sensibilità termica inferiore a 70 mK; accuratezza nella misurazione della temperatura di ±1.5 °C (da +50 a 100 °C) e fino a ±3 °C (da –25 a +550 °C). Il prodotto è caratterizzato da un design robusto e a prova di caduta, con grado di protezione IP54 che protegge la termocamera da sporco, polvere e sostanze oleose.

La termocamera FLIR TG275 è immediatamente commercializzata da RS nelle regioni EMEA e Asia Pacific.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x