Inaugurata a Pavia la start-up innovativa RTA Robotics

La start-up innovativa RTA Robotics, focalizzata sull’integrazione e vendita di robot antropomorfi e bracci Scara, è stata inaugurata a Marcignago (Pavia), presso la sede di RTA, alla presenza del sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi. In tale occasione si è tenuto un interessante confronto sul tema “Etica e Robotica” fra Giorgio Metta e Luciano Floridi. Moderatore Massimo Sideri

Dalla rivista:
Automazione Oggi

 
Pubblicato il 17 giugno 2022

Una nuova realtà per l’automazione industriale e un vero e proprio laboratorio per lo sviluppo di nuovi talenti: questa è RTA Robotics, l’innovativa start-up focalizzata sulla robotica creata da RTA, azienda familiare di medie dimensioni, nata a Pavia nel 1976. Oggi RTA è una solida realtà imprenditoriale, ben nota nel mondo dell’automazione industriale, per la produzione di azionamenti per motori passo-passo e nel settore della meccatronica.

Per l’occasione RTA ha promosso l’evento “Etica e Robotica”, un tavolo di confronto aperto all’Università, agli attori industriali, alla società, con il patrocinio di Università degli Studi di Pavia, Assolombarda, SIRI e Fondazione Lombardia Meccatronica.

GUARDA la video-intervista a TOMMASO ROSSINI, CEO di RTA

Ospiti Giorgio Metta, direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, e Luciano Floridi, professore ordinario di filosofia ed etica dell’informazione dell’Università di Oxford e direttore del Digital Ethics Lab, con la moderazione di Massimo Sideri, editorialista del “Corriere della Sera” e responsabile di Corriere Innovazione.

Al centro del dibattito l’etica informatica, il tema della responsabilità delle macchine autonome, il lavoro e la techne, le competenze del futuro.

L’evento, introdotto da Tommaso Rossini CEO di RTA, è stato preceduto dai saluti del sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi, dal video saluto di Francesco Svelto, Rettore dell’Università di Pavia, e dall’intervento di Domenico Appendino, presidente di SIRI Associazione Italiana di Robotica e Automazione.

“Siamo molto orgogliosi del lavoro fatto negli ultimi anni nell’ambito della robotica, un lavoro organico e capillare che ci ha portato quest’anno al lancio di RTA Robotics” ha affermato Rossini. “‘Look ahead!’ come dice il nostro payoff, vuol dire guardare avanti e per noi significa anche stimolare e attivare l’ecosistema, costruire alleanze industriali, coltivare i talenti e contribuire a presidiare gli ambiti della formazione, del supporto alla nascita di competenze, in affiancamento all’Università. Per questo RTA Robotics è sia una realtà industriale, sia un laboratorio di competenze”.

“Nell’ottica di stimolare sempre più il dialogo tra impresa e accademia” ha proseguito Rossini, che è anche vicepresidente del gruppo Meccatronici di Assolombarda, “RTA Robotics e l’Università di Pavia hanno siglato un accordo che ha funzione di ponte tecnologico e si prefigge tre principali obiettivi: attivare uno scambio di competenze e di know-how tecnico sulla robotica avanzata, supportare l’Università grazie a robot messi a disposizione degli studenti e dei dottorandi, creare le condizioni perfette per un sistema aperto, fatto di personale altamente preparato circolante fra i laboratori dell’azienda e quelli dell’ente”.

RTA Robotics è anche impegnata nel finanziamento di un Dottorato di Ricerca in Robotica Industriale, in avvio da ottobre di quest’anno, sempre presso l’Università di Pavia: il dottorando lavorerà in RTA e svolgerà, in parallelo, attività di ricerca applicata volta a realizzare pubblicazioni accademiche.

“Con RTA abbiamo siglato un accordo win-win: ci viene messo a disposizione un robot antropomorfo per poter fare ricerca e sviluppare pubblicazioni scientifiche, mentre noi offriamo al nostro partner una consulenza tecnica su temi particolarmente spinti” ha commentato Hermes Giberti, docente di Robotica e Pro-Rettore dell’Università di Pavia con Delega al Trasferimento Tecnologico.

Ilaria De Poli @depoli_ilaria



Contenuti correlati

  • Nuova versione del software MiR per prestazioni più fluide, intelligenti e veloci degli AMR

    Mobile Industrial Robots (MiR) presenta una nuova versione del software che consente ai suoi robot mobili autonomi (AMR) di essere più robusti e scalabili e veloci. Inoltre, i robot saranno dotati di integrazione con altri sistemi e...

  • Nuovo Cobot Transfer Unit (CTU) nell’ecosistema UR+ di Universal Robots

    Una soluzione completa, pronta per l’installazione, sviluppata per incrementare ulteriormente il raggio d’azione dei cobot di Universal Robots nei processi automatizzati di molteplici settori: è il nuovo Cobot Transfer Unit (CTU) di Rollon, gruppo globale specializzato nello...

  • AW-Combo di Automationware vince il Premio Maietti a SPS Italia 2022

    È Automationware, azienda del Nordest dedita allo sviluppo di tecnologie robotiche e meccatroniche d’avanguardia tecnologica, la vincitrice del premio Roberto Maietti per la Robotica avanzata nella edizione appena conclusasi di SPS Italia 2022 a Parma. In particolare, il...

  • Dove robotica e motion si integrano, nasce RTA Robotics

    RTA Robotics, start-up attiva nel settore della robotica, è stata fondata come start-up innovativa ad aprile 2022 ed è attiva nella vendita e integrazione di robot antropomorfi e Scara offerti alla filiera dei costruttori di macchine automatiche industriali e dei system...

  • A SPS Italia 2022, l’impegno etico di Omron

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può fare molto, sia...

  • A SPS Italia 2022, Relatech fa impresa in modo sostenibile

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può fare molto, sia...

  • A SPS Italia 2022, il valore aggiunto del ‘melting pot’ per Cognex

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può fare molto, sia...

  • Le novità di Stäubli alla fiera Automatica

    Alla fiera annuale Automatica, Stäubli Robotics presenterà il suo concetto “Easy-to-Use”, progettato per offrire ai clienti un pacchetto completo di vantaggi in tutte le fasi del ciclo di vita di un robot. Il punto chiave che Stäubli Robotics...

  • A SPS Italia 2022, Neurala punta sulla valorizzazione delle risorse umane

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può fare molto, sia...

  • A SPS Italia 2022, la visione etica di OnRobot

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può fare molto, sia...

Scopri le novità scelte per te x