Industria tecnologie alimentari: il 2020 in calo per export e produzione

Pubblicato il 14 ottobre 2020

Numeri negativi in doppia cifra per i produttori di tecnologie alimentari, un comparto che va dai produttori delle macchine per il caffè espresso professionale alle macchine affettatrici e tritacarne, dagli articoli casalinghi alle attrezzature frigorifere per il commercio. I dati elaborati dall’Ufficio Studi di Anima Confindustria hanno preso in considerazione i settori rappresentati dalle associazioni Assofoodtec e Fiac ed evidenziano un trend chiaramente negativo: le previsioni sull’intero 2020 parlano di un fatturato che scende a 4,55 miliardi di euro, quindi -13,5% rispetto ai 5,26 miliardi di euro di fatturato registrati nel 2019. Calo significativo per macchine e forni per pane e pasticceria (-16,0%), macchine per caffè espresso (425milioni di euro, -14,1%) e attrezzature frigorifere per il commercio, settore che scende sotto il miliardo di fatturato nel 2020 (900milioni di euro, -11,3%); più contenute le perdite per le macchine affettatrici, tritacarne ed affini (-8,8%). Crolla l’export. Il comparto nel suo intero perde il 15,7% con 2,94miliardi di euro di esportazioni (3,49miliardi nel 2019), cifra che diventa ancora più preoccupante nel campo degli articoli casalinghi: – 18,5%, per l’export, che passa dai 595milioni di euro del 2019 ai 485milioni del 2020.

Tutti i dati aggiornati della meccanica relativi al 2020 verranno presentati il 14 ottobre all’evento pubblico “Riavviamo l’Export”, con possibilità di partecipazione in presenza presso la Sala Martini – Centro Congressi Stella Polare, Fiera Milano RHO (MI) o da remoto tramite piattaforma GoToWebinar. Oltre al presidente di Anima Confindustria, Marco Nocivelli, e al Vice presidente Anima, Bruno Fierro, l’evento vede la partecipazione del presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, e del Sottosegretario del Ministero degli Affari Esteri, On. Manlio Di Stefano.



Contenuti correlati

  • L’innovazione è sempre più leva competitiva per l’IT e il business

    Con la crisi degli ultimi due anni che ha rimescolato le priorità di molte imprese, l’attenzione all’innovazione si è rivelata una potente arma per reagire e trasformare una grande sfida in opportunità. Il 24% delle organizzazioni europee,...

  • SAP annuncia i risultati dello studio “Il paradosso della supply chain sostenibile”

    L’epoca in cui bastava porsi modesti obiettivi di sostenibilità è definitivamente alle nostre spalle. Oggi, per le aziende di qualsiasi settore o Paese è urgente poter realizzare e gestire supply chain sostenibili. In questa fase di ripresa...

  • Un team tutto italiano

    Mai come in questo caso il nome della nostra rubrica diventa calzante. I ragazzi e le ragazze tecnologiche sono una squadra, un team di giovani professionisti che collaborano insieme da varie parti d’Italia per migliorare la vita...

  • Post Covid: la disruption delle supply chain pesa sulle imprese, ma quali sono le soluzioni?

    La pandemia sembra non voler mollare la presa sull’economia reale. Se, da un lato, dall’autunno 2020 è ripartita pian piano la domanda di prodotti e servizi, dall’altro, le industrie di produzione, costrette a tenere gli impianti fermi...

  • Il Consiglio europeo adotta il regolamento sui supercomputer di prossima generazione

    Obiettivo comune del regolamento approvato dal Consiglio europeo e dell’istituzione della European High Performance Computing Joint Undertaking (EuroHPC), è sviluppare, implementare, estendere e mantenere nell’Unione Europea un ecosistema federato, sicuro e iperconnesso di supercalcolo, calcolo quantistico, nonché...

  • Trasformazione industriale e processi in evoluzione

    Trasformazione industriale: un’indagine di ICIM Group, polo di competenze controllato da Anima Confindustria, fotografa lo scenario italiano intervistando imprese che hanno investito in Industria 4.0, produttori di tecnologie, associazioni industriali, digital hub e personale tecnico. Leggi e...

  • Tech Boys and Girls: Jacopo Tirillò

    “Sono nato a Velletri, un paese dei Castelli Romani a 40 km da Roma, il 28 ottobre del 1982. Dopo il liceo scientifico tecnologico, concluso con il massimo dei voti, ho seguito la mia grande passione verso...

  • Sistemi di controllo industriali: è allarme ransomware

    In tutto il mondo, Italia compresa, le industrie sono a rischio di subire blocchi della produzione e furti di dati sensibili a causa di attacchi ransomware. Il dato emerge da “2020 Report on Threats Affecting ICS”, l’ultima...

  • Come il Covid-19 ha accelerato la trasformazione delle aziende in Italia

    L’impatto della pandemia da Covid-19 ha impresso un’accelerazione sulle priorità delle aziende private (1) italiane che si trovano in un percorso di trasformazione non solo sul fronte della digitalizzazione (53%), ma anche per quanto riguarda valori e mission...

  • Dopo la Pandemia le case degli italiani saranno più digitali

    La pandemia ha aumentato il bisogno di connettività degli italiani ma al contempo ha rafforzato le preoccupazioni e le paure legate al digitale con cui gli operatori saranno chiamati a confrontarsi. È questa la fotografia che ci...

Scopri le novità scelte per te x