Potente e versatile: Gefran presenta G-vision, il nuovo HMI multi-touch ad alte prestazioni

Pubblicato il 9 febbraio 2022

Gefran compie un ulteriore salto nel futuro delle Smart Connected Factory, dove le tecnologie HMI rendono i processi digitali e abilitano le persone a prendere decisioni più sicure, certe e veloci. Il paradigma 4.0 necessita, infatti, di interfacce avanzate semplici ed efficaci, che consentano all’operatore di gestire sistemi produttivi sempre più interconnessi ed integrati, da molteplici dispositivi. In questo scenario, Gefran presenta G-Vision, la nuova Piattaforma di Panel PC capacitivi multitouch, con Web Server integrato e connettività 4.0, certificati UL.

In dettaglio, G-Vision dispone di un’ampia gamma di display LED TFT widescreen luminosi, adatti a ogni ambiente di lavoro, da 7 a 21,5 pollici, con ampio angolo di visione. La soluzione permette di creare pagine scalabili (responsive nelle dimensioni) e accessibili, grazie al Web Server integrato, da qualsiasi posizione, anche attraverso il cloud. Il sistema operativo Linux abbinato ai processori 64-bit RISC quad core – 1,6 GHz garantisce elevate performance delle librerie grafiche integrate e consente di avere a disposizione numerosi plug-in e widget, quali browser HTML, viewer PDF e video, oltre alla possibilità di creare e stampare report.

La connettività di G-Vision è in grado di comunicare con tutti i principali protocolli fieldbus (EtherCAT, ProfiNET, Ethernet IP, Modbus TCP, CANopen, Modbus RTU) ed è Industry 4.0 compliant, grazie ai protocolli MQTT, OPC-UA e SQL, quest’ultimo utile per progetti di retro-compatibilità. Inoltre, grazie all’integrazione di Node-RED, questo prodotto è anche IIOT ready.
G-Vision è gestito all’interno di GF Project VX, l’IDE (Integrated Design Environment – Ambiente di Sviluppo Integrato) delle famiglie prodotto di automazione Gefran, che consente ad OEM e System Integrator, sia di trasferire pagine da applicazioni precedenti arricchendole con elementi di grafica evoluta, sia di implementarne ex-novo attraverso il nuovo ambiente di sviluppo grafico per HMI GF_Designer HD.

L’installazione di G-Vision è possibile sia in quadro sia, nella versione full IP67, con montaggio su tubo o attacco VESA, ideale per l’installazione in aree critiche.
La connettività fisica del modello G-Vision 67 dispone di una porta Ethernet 10/100 PoE (Power-over-Ethernet), che assicura la massima semplicità di connessione, tramite cablaggio standard CAT5. In aggiunta, sono presenti sia connessione Wi-Fi per facilitare l’integrazione del dispositivo, sia NFC per ampliarne le applicazioni.
Infine, la cybersecurity è garantita attraverso il firewall integrato, che permette una segmentazione della rete, con funzionalità NAT (Network Address Translation).

“La domanda di soluzioni HMI su linee di produzione è in aumento. Sono due, in particolare, le tendenze tecnologiche emergenti: la disponibilità di un web server integrato e la creazione di pagine in formato HTML per la massima compatibilità con diversi dispositivi, al fine di consentire un salto di performance nella gestione della produzione e nella manutenzione” dichiara Lorenzo Taraborelli, Product Manager Automazione Programmabile di Gefran, che continua, “In tal senso, i nuovi terminali G-Vision, rispondono alle richieste delle moderne architetture, in termini di capacità di interconnessione con sistemi esterni, al fine di agevolare la comunicazione machine to machine e di rendere disponibili i dati e le informazioni ad operatori, supervisori e responsabili di produzione in maniera sicura, dettagliata e veloce. Nei prossimi mesi verrà inoltre data la possibilità, tramite licenza, di abilitare l’esecuzione di codice PLC, permettendo lo sviluppo di logiche direttamente a bordo del pannello”.



Contenuti correlati

  • L’alternativa biogas

    La tedesca Ormatic offre un’automazione affidabile degli impianti di biogas grazie all’impiego di iFix e Proficy Historian Leggi l’articolo

  • Inizia una nuova era con Twiist, il sensore di posizione multi-variabile da Gefran

    TWIIST di Gefran si presenta con un case di acciaio particolarmente compatto che, in soli 16 mm di diametro, racchiude il cuore tecnologico del sensore, un sistema brevettato per la misura della posizione basato sull’Effetto Hall a...

  • MAS Elettronica Agritech
    Agritech, obiettivo connettività e blockchain per un uso ottimizzato delle risorse

    Solitamente, quando si parla di connettività, tecnologie IoT e 5G, ma anche digitalizzazione e blockchain si tende ad associare questi argomenti all’industria di nuova generazione, in particolar modo a settori come l’automotive, il farmaceutico e il manifatturiero....

  • Sensori intelligenti e dispositivi IIoT

    Strumenti di misura, sensori di fabbrica e dispositivi basati sulle tecnologie digitali e sulla connettività avanzata sono indispensabili per prendere decisioni ottimali e tempestive. Analizziamo standard e innovazioni che definiscono gli ecosistemi IIoT più avanzati. Leggi l’articolo

  • Inovance Technology Europe, la sua prima volta a SPS di Norimberga

    Inovance Technology Europe parteciperà per la prima volta alla SPS di Norimberga, dove l’azienda esporrà il suo portfolio completo di prodotti per l’automazione industriale, guidato dalla sua gamma principale di prodotti quali azionamenti e servoazionamenti AC. A...

  • Controllo ed HMI per il robot cartesiano

    I robot cartesiani, grazie alla loro precisione, compattezza, affidabilità e modularità, stanno guadagnando quote di mercato rispetto ai più blasonati robot antropomorfi. Soprattutto nella configurazione a portale essi offrono importanti vantaggi competitivi rispetto ai robot antropomorfi sia...

  • HMI e Scada, evolversi è d’obbligo

    Siamo oggi in presenza di soluzioni HMI e Scada sempre più evolute. Secondo alcuni esperti di settore, infatti, alle interfacce e ai sistemi tradizionali restano pochi anni di vita, a meno di non evolversi prevedendo l’integrazione con...

  • Obiettivo: qualità, produttività, sostenibilità

    La necessità di ripensare la produzione di film in bolla in un’ottica sempre più qualitativa, senza dimenticare il green, ha spinto Macchi a collaborare con Gefran Leggi l’articolo

  • Da Copa-data, zenon: HMI per la gestione semplificata della complessità

    La smart factory è ormai chiamata a una flessibilità produttiva che risponde alle logiche della mass customisation, dove l’IoT – Internet of Things, permette di disegnare strategie in base ai dati raccolti, elaborati e visualizzati. La complessità...

  • Gefran presenta sensori intelligenti, prodotti e soluzioni di automazione a K 2022

    Gefran partecipa a K 2022, il più importante evento del settore globale delle materie plastiche, in scena a Düsseldorf (Germania) dal 19 al 26 ottobre. Fil rouge dello stand (Pad. 10, Stand F09) l’elevato know how di...

Scopri le novità scelte per te x