ABB completa l’acquisizione di RGM

I clienti avranno accesso ai prodotti di alta qualità di RGM Polycontrol attraverso la rete di vendita e supporto di ABB

Pubblicato il 14 settembre 2012

L’acquisizione del business relativo ai componenti di potenza per veicoli ferroviari di RGM da parte di ABB rientra nella strategia della multinazionale verso il rafforzamento della propria posizione di importante fornitore per i costruttori di treni e gli operatori ferroviari. RGM è molto apprezzata in Italia come fornitore affidabile di convertitori ausiliari per convogli metropolitani, tranviari, ferroviari e per locomotive. ABB intende integrare le linee di prodotto acquisite nella divisione Discrete Automation and Motion.

“Contattando solo un’azienda, ABB, i clienti avranno a disposizione un portafoglio prodotti molto più ampio. ABB aumenterà gli investimenti nel settore R&D di RGM, accelerando lo sviluppo di nuove tecnologie da parte di RGM Polycontrol” afferma Remo Luetolf, Responsabile della BU Power Electronics and Medium Voltage Drives in cui verrà integrata RGM Polycontrol. “Siamo felici che il team RGM Polycontrol abbia trovato una nuova casa in ABB. Con le risorse di ABB, il team RGM Polycontrol potrà crescere e ampliare ulteriormente la propria offerta” dichiara Giuseppe Guerra, proprietario e amministratore delegato di RGM.

“Grazie alle sinergie che ne derivano, quest’altra acquisizione in Italia ci consentirà di creare un team Italiano per il business ferroviario, che acquisirà valenza mondiale. Un nuovo riconoscimento delle competenze ingegneristiche specialistiche di ABB Italia che, già oggi, le consentono di affacciarsi con competitività al mercato globale” ha sottolineato Barbara Frei, Country Manager di ABB Italia.

ABB: www.abb.it



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x