ABB celebra i 25 anni di building automation grazie allo standard KNX

Pubblicato il 2 febbraio 2016

Venticinque anni di building automation grazie allo standard KNX.

Così, ABB celebra questo compleanno che ha permesso, grazie allo standard aperto, di realizzare soluzioni di risparmio energetico, di sicurezza e di comfort in abitazioni, uffici, fabbriche, centri commerciali e persino navi da crociera in tutto il mondo. Abb paragona i primi giorni di 25 anni fa e la scoperta che ne nacque , con l’invenzione della lampadina da parte di Thomas Edison. All’epoca non era nemmeno ipotizzabile la convergenza tra gli standard della corrente elettrica (alternata o continua), meno che mai si sarebbe potuto prefigurare uno standard internazionale in grado di consentire a migliaia di prodotti di diverse aziende di operare in un sistema integrato per il controllo degli edifici. E questo, è quanto avvenne venticinque anni fa, con l’introduzione dello standard KNX.

ABB impiega le tecnologie KNX per ottimizzare i consumi energetici e ridurre gli impatti ambientali a cominciare dalle proprie sedi: in Italia, il nuovo edificio di Bergamo, inaugurato nel 2014, consente di ottenere un risparmio energetico del 30÷40% per gli impianti d’illuminazione, così come per la climatizzazione di tutti gli ambienti. Questo protocollo di comunicazione collega sensori e attuatori senza richiedere una piattaforma hardware, consentendone un funzionamento integrato per ottenere le migliori condizioni di gestione degli edifici. Una storia esemplare di collaborazione tra diverse organizzazioni, ciascuna con il contributo della propria competenza per individuare una soluzione capace di rispondere a tutte le esigenze. Le attività di sviluppo del protocollo iniziarono nel 1990 e oggi più di 400 produttori, tra cui ABB, sono impegnati nella progettazione e nella produzione di dispositivi e di tecnologie a standard KNX, rivolti a una base clienti di oltre 50mila installatori certificati in tutto il mondo.

I team di ABB hanno svolto e continuano a svolgere un ruolo attivo nello sviluppo dello standard KNX; i nostri prodotti apportano un contributo significativo alla riduzione degli impatti ambientali di edifici residenziali, commerciali e industriali. “Venticinque anni fa era solo un sogno remoto pensare di fare efficienza energetica attraverso il controllo intelligente degli edifici e l’affermarsi delle smart cities”, spiega Bernhard Dörstel, Global Product Group Manager Building Automation, divisione Low Voltage Products.

Gli edifici commerciali e residenziali sono, infatti, responsabili dell’utilizzo di una significativa quota di energia a livello mondiale; è, quindi, sempre più indispensabile ottenere maggiori prestazioni riducendo allo stesso tempo i consumi e, grazie ai sistemi KNX, è oggi possibile ottenere circa il 30% di risparmio energetico negli edifici (in rapporto a soluzioni di gestione tradizionali non automatizzate).

La storia del protocollo KNX è emblematica dell’apporto che ABB fornisce all’innovazione, con l’obiettivo di uno sviluppo energetico sempre più sostenibile in tutto il mondo.



Contenuti correlati

  • ABB presenta il più piccolo robot industriale con carico utile e precisione ai vertici della categoria

    Il robot più preciso della categoria con un carico utile di 1,5 kg per la massima qualità di produzione, con un carico utile superiore del 50% rispetto ai robot analoghi presenti sul mercato Consuma il 20% di...

  • ABB_CyberSecurity
    Cybersecurity, da ABB una soluzione per proteggere le infrastrutture industriali

    ABB introduce ABB Ability Cyber Security Workplace, soluzione che migliora la protezione delle infrastrutture industriali critiche consolidando i sistemi e software di sicurezza di ABB e di terze parti in un’unica piattaforma digitale semplice e completa. Grazie...

  • ABB si allea con Samotics per potenziare i servizi di condition monitoring

    ABB e Samotics, noto nel campo della fornitura di tecnologie ESA e azienda in forte crescita con sede nei Paesi Bassi, hanno siglato un accordo strategico a lungo termine per fornire servizi di condition monitoring avanzati. Le...

  • ABB acquisirà PowerTech Converter ampliando l’offerta di sistemi di trazione

    ABB intende acquisire PowerTech Converter per ampliare l’offerta di sistemi di trazione. PowerTech Converter (PTC) è noto nel campo della fornitura di convertitori di potenza ausiliari e servizi post-vendita per il settore ferroviario. In seguito all’acquisizione, la divisione ABB Traction...

  • Edge industriale e cloud ibrido: ABB e Red Hat uniscono le forze

    ABB e Red Hat hanno annunciato una partnership globale che consentirà ai settori che utilizzano i software industriali e di automazione di processo ABB di scalare in modo rapido e flessibile sfruttando le piattaforme aziendali e i...

  • ABB apre un campus di innovazione e formazione presso B&R in Austria

    ABB ha inaugurato il suo nuovo campus per l’innovazione e la formazione presso la sede di B&R a Eggelsberg, in Austria, centro globale per l’automazione di macchine e fabbriche del gruppo. Il campus creerà fino a 1.000...

  • Nuovo standard 10Base-T1L: è cambiato qualcosa?

    Vediamo in questo articolo i fondamenti del nuovo standard 10Base-T1L e i prodotti relativi, a loro volta rilevanti nella scelta dei dispositivi di connessione adatti alle varie applicazioni. Con 10Base-T1L gioca inoltre un ruolo importante la trasmissione...

  • Edifici ‘aumentati’

    Il sistema di building automation ABB i-bus KNX ha reso il Summit Hotel di Gaeta un ‘edificio aumentato’, in grado di offrire alla propria clientela il massimo comfort Leggi l’articolo

  • Sostenibilità

    Prima che si parlasse di ‘sostenibilità’, il termine usato era ‘green’, verde, così come verdi sono i dollari americani. Quando ero caporedattore di una rivista americana di automazione, avevo discusso parecchio con l’editore sulla possibilità di realizzare...

  • Un ‘telecomando’ per gli impianti industriali

    Con RobotStudio di ABB, ArtImpianti riesce a gestire la programmazione e la messa in funzione di nuovi impianti a distanza, con notevoli benefici nell’era del distanziamento e dei viaggi azzerati Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x