ABB contribuisce alla realizzazione del nuovo impianto H2 Green Steel in Svezia

Il nuovo impianto a Boden, in Svezia, utilizzerà l’idrogeno per produrre 5 milioni di tonnellate di acciaio verde all’anno entro il 2030

Pubblicato il 10 febbraio 2024

SMS Group, specializzato nella costruzione di impianti e in progetti di ingegneria meccanica per l’industria metallurgica, ha scelto la nuova generazione di azionamenti di ABB per la tecnologia di processo dell’impianto H2 Green Steel situato a Boden, in Svezia.

Acciaio svedese

A livello mondiale, l’industria siderurgica assorbe una quota del fabbisogno energetico mondiale stimata all’8 percento e genera fra il 7 e il 9 percento delle emissioni di CO₂, per la maggior parte da combustibili fossili, secondo la recente Iron and Steel Technology Roadmap dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA). Il progetto si trova attualmente nella prima fase e la produzione verrà avviata alla fine del 2025. L’impianto alimenterà i forni con idrogeno invece che con combustibili fossili, producendo acciaio con emissioni di CO2 inferiori del 95 percento rispetto ai metodi tradizionali.

“Questa è la novità più recente nella lunga collaborazione fra ABB e SMS Group. I nostri azionamenti vantano una lunga tradizione nelle applicazioni più esigenti e siamo entusiasti che possano ora contribuire alla produzione di acciaio verde a Boden. Siamo orgogliosi di partecipare attivamente alla trasformazione dell’industria siderurgica, accompagnandola nella transizione verso la combustione a idrogeno” ha dichiarato Chris Poynter, Division President for System Drives, ABB Motion.

L’apporto di ABB

ABB fornirà circa 1.200 azionamenti in bassa tensione ACS880 destinati a nove aree dell’impianto, fra cui il forno a tunnel, il laminatoio per lastre e la linea di anodizzazione e galvanizzazione. Gli azionamenti assicureranno un controllo preciso delle apparecchiature e un’erogazione omogenea e stabile di elettricità.

Inoltre, ABB fornirà 11 azionamenti in media tensione ACS6080 in configurazioni single drive e multidrive per i laminatoi a caldo e i laminatoi tandem a freddo. Queste applicazioni potranno contare sulla precisione dell’ACS6080 per garantire la qualità delle proprietà meccaniche, dello spessore e della finitura dell’acciaio.

La configurazione multi drive consente a un singolo quadro di controllare diversi motori in modo indipendente. I vantaggi sono minore ingombro e maggiore efficienza energetica, anche grazie alla capacità di ridistribuire l’energia generata durante le fasi di frenatura. Per i laminatoi di finitura a caldo, la soluzione multidrive assicura un funzionamento efficiente e un basso contenuto di armoniche. I multidrive offrono inoltre affidabilità superiore e costi di installazione ottimizzati.

L’impianto di Boden avvierà la produzione su larga scala dal 2026 ed è progettato per produrre 5 milioni di tonnellate di acciaio verde all’anno entro il 2030.



Contenuti correlati

  • Sfide e soluzioni nella produzione di batterie

    La piattaforma d’automazione di B&R, con soluzioni hardware e software altamente integrate, può essere impiegata per incrementare e rendere più efficiente la produzione di batterie per veicoli elettrici. La proposta di B&R si integra con la robotica...

  • Con l’acquisizione di Meshmind, ABB promuove intelligenza artificiale e automazione

    ABB ha recentemente annunciato di aver accettato di acquisire la maggioranza del fornitore di servizi software Meshmind per espandere le sue capacità di ricerca e sviluppo nei settori dell’intelligenza artificiale, dell’IoT industriale e della visione artificiale. L’obiettivo...

  • Acciaio fra produzione in calo e aumento dei costi. La parola ad Assofermet

    Mentre prevale l’incertezza sul futuro dell’Ex Ilva di Taranto, Assofermet si schiera a favore del rilancio del sito siderurgico da parte del Governo. L’associazione dei distributori di acciaio sottolinea che serve inaugurare un serio progetto per salvare...

  • Assofermet entra nel 2024 con cauto ottimismo

    Acciai, metalli, rottami e ferramenta: fra riduzione del fatturato, instabilità e scarsità di domanda, si chiude un 2023 caratterizzato da importanti sfide per i settori rappresentati da Assofermet. Oltre ai fattori strettamente relativi ad andamenti di mercato, come la riduzione...

  • ABB scuola Vittuone
    Giochi interattivi e quiz con ABB per insegnare la sostenibilità ai più piccoli

    Costantemente attiva nel costruire un futuro sostenibile per persone e ambiente, ABB si distingue anche per il forte impegno nel coinvolgere scuole e università per formare le future generazioni. L’azienda non vede l’istruzione come un semplice mezzo...

  • I nuovi azionamenti compatti a bassissima tensione di Sew-Eurodrive

    Estremamente compatti e leggeri, i nuovi azionamenti Movimot performance ELV di Sew-Eurodrive sono dotati di interfaccia basata su Ethernet che consente la comunicazione verticale e orizzontale aprendo così una rete end-to-end, garantendo elevata precisione per molteplici applicazioni...

  • Ridurre i costi e migliorare la sostenibilità con motori e azionamenti efficienti

    La sostituzione di installazioni obsolete con motori più efficienti ed ecologici comporta benefici essenziali per l’ambiente e la gestione delle risorse. Al tempo stesso motori e azionamenti di nuova generazione riducono i costi di produzione e aumentano...

  • ECO2 design: azionamenti più eco-sostenibili ed economici da SEW-Eurodrive

    I nuovi azionamenti senza verniciatura ECO2 design di SEW-Eurodrive offrono un duplice vantaggio, permettendo di ridurre allo stesso tempo i costi del componente ma anche gli sprechi e l’impatto sull’ambiente. Sostenibilità Per raggiungere l’obiettivo di una sostenibilità di...

  • ABB Motore IE5 SynRM a sicurezza aumentata
    Motori IE5 ABB per atmosfere esplosive con +40% di efficienza

    ABB ha ampliato la serie IE5 SynRM (motore sincrono a riluttanza) con il nuovo motore IE5 SynRM a sicurezza aumentata. I clienti che operano in aree pericolose possono garantire la sicurezza e aumentare l’efficienza energetica utilizzando motori...

  • Nord Drivesystems logistica pacchi
    Soluzioni Nord Drivesystems per la logistica dei pacchi

    Con le sue soluzioni di azionamento su misura, Nord Drivesystems aiuta gli operatori dei centri di distribuzione pacchi ad aumentare l’efficienza energetica dei loro sistemi di trasporto e quindi a ridurre le emissioni di CO2. Un carico...

Scopri le novità scelte per te x