ABB, conformità con i gas refrigeranti A2L e A3

Pubblicato il 8 aprile 2024
Refrigeranti A3 ABB

Nel mondo della produzione di unità HVACR, la sicurezza è sempre al primo posto, soprattutto quando si tratta di refrigeranti di categoria A2L e A3, dove i rischi sono elevati e di varia natura. Per garantire la conformità sono necessari test, convalide e certificazioni meticolose necessarie al raggiungimento degli standard di sicurezza e affidabilità richiesti.

“Ogni componente è importante, compresi i convertitori di frequenza che svolgono un ruolo critico nel garantire il funzionamento sicuro delle macchine con refrigeranti A2L e A3” – afferma Stefano Cossu, HVACR Business Development Manager di ABB Motion Italia – “Ecco perché abbiamo fatto di questa conformità la nostra priorità. Per gli OEM, ciò significa che essere sicuri che i convertitori di frequenza non siano una fonte di potenziale innesco accensione o di rischio per la sicurezza nelle loro unità equipaggiate con refrigeranti A2L e A3”.

ABB può supportare i costruttori di macchine che lavorano con refrigeranti infiammabili, offrendo la conformità con la normativa IEC/UL 60335-2-40 per un’ampia gamma di convertitori di frequenza dedicati al settore HVACR.

Scegliendo i convertitori di frequenza ABB, i costruttori di macchine possono avere la certezza di investire in prodotti sicuri. “Le nostre unità semplificano il processo grazie alla conformità agli standard di settore, consentendo di risparmiare tempo e risorse per allinearsi ai requisiti del mercato” conclude Cossu.

Tuttavia, c’è qualcosa di più importante che viene fornito con le dichiarazioni di conformità di ABB per i gas refrigeranti. La transizione verso i refrigeranti naturali a basso Global warming potential (GWP) non è solo una tendenza, ma una necessità per un futuro sostenibile e per rimanere competitivi nel settore HVACR. I refrigeranti naturali offrono valori significativamente più bassi o nulli di GWP, comportando un rischio minimo per l’ambiente in caso di perdita, rendendoli una scelta preferenziale per tutto il settore del condizionamento e della refrigerazione.



Contenuti correlati

  • Sicurezza e rischi nell’era digitale

    Rischi e pericoli sulle macchine cambiano con l’evoluzione della tecnologia: il nuovo Regolamento Macchine adegua la normativa ai requisiti relativi ai sistemi con algoritmi evolutivi, digitalizzazione, robotica, software e cybersecurity Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il...

  • Sensori, sempre più intelligenti

    Industria 4.0, digitalizzazione e IIoT stanno facendo rapidamente evolvere il mondo dei sensori, che diventano sempre più ‘intelligenti’ e capaci di rilevare innumerevoli parametri da macchinari e impianti Con l’avvento del paradigma 4.0, la digitalizzazione dei processi...

  • Layer di collegamento tra produzione e management

    Come si crea uno ‘strato software’ che faccia realmente convergere IT e OT? Efficienza, sicurezza e interoperabilità sono le 3 parole chiave A cosa ci riferiamo quando parliamo di Production & Management Integration Layer? È presto detto....

  • Nord DriveSystems IFAT 2024
    Azionamenti Nord DriveSystems per il trattamento delle acque reflue

    Distribuzione di acqua potabile, trasporto di acque reflue, circolazione di fanghi attivi: pompe, sistemi di miscelazione e agitazione svolgono compiti importanti nella tecnologia ambientale. Devono soddisfare requisiti elevati: sono richieste alte prestazioni, robustezza, disponibilità, affidabilità, longevità e...

  • sicurezza AI Axitea
    AI e sicurezza: come prevenire gli infortuni sul lavoro

    Di Marco Bavazzano, Amministratore Delegato di Axitea Ciclicamente, e con dispiacere, ci troviamo a leggere o ascoltare di storie di infortuni sul lavoro che hanno purtroppo spesso un epilogo tragico, con conseguenti bilanci, commenti e iniziative sulle...

  • Sicurezza: normative e legislazioni, come farvi fronte

    La sicurezza è un concetto: bisogna imparare a conoscerlo e a diffondere la cultura della sicurezza. Normative e legislazioni servono e sono doverose in ogni attività produttiva, ma vanno comprese nel loro senso più profondo. Per aumentare...

  • Acqua ed energia al sicuro

    Un’azienda svedese di servizi pubblici per l’energia e l’acqua ha deciso di migliorare sia la sicurezza sia l’affidabilità attraverso l’integrazione IT/OT e per farlo ha scelto Fortinet Falu Energi & Vatten (Energia & Acqua) è un’azienda municipalizzata...

  • Anteprima SPS Italia 2024: intervista a Cinzia Bonomini e Marco Pelizzaro di Pilz Italia

    Siamo qui con Cinzia Bonomini e Marco Pelizzaro di Pilz Italia, in vista della sua partecipazione a SPS Italia 2024 di Parma, il prossimo 28-30 maggio, per capire qualcosa in più della sua filosofia e cosa porterà in...

  • Carico, scarico e movimentazione di pannelli in totale sicurezza

    Per aggiornare un sistema automatico di movimentazione dei pannelli, nell’ambito della linea di produzione di componenti per l’industria dell’arredo di Mobilpref, l’azienda Robota, specializzata nella lavorazione del legno, ha utilizzato la tecnologia di sicurezza di Schmersal. Leggi...

  • Come cambia il mondo dell’automotive

    Guida autonoma, connettività e intelligenza artificiale stanno rivoluzionando il settore automotive, con un impatto significativo sulla sicurezza, sia a livello di viabilità, sia dei veicoli Passeranno ancora diversi anni prima di poter circolare in città su un...

Scopri le novità scelte per te x