ABB e IBM partner per le soluzioni industriali di intelligenza artificiale

Creare eccellenza nelle soluzioni per i clienti combinando ABB Ability e IBM Watson.

Pubblicato il 27 aprile 2017

ABB e IBM hanno annunciato una collaborazione strategica che unisce l’offerta digitale leader nell’industria proposta da ABB, ABB Ability, con le funzionalità cognitive di IBM Watson Internet of Things per creare nuovo valore per i clienti delle utility, dell’industria e dei settori dei trasporti e delle infrastrutture.

I clienti potranno beneficiare dalla profonda conoscenza del comparto e del vasto portafoglio di soluzioni digitali di ABB con l’esperienza di IBM nel campo dell’intelligenza artificiale così come del machine learning e dei settori industriali verticali. Le soluzioni industriali realizzate consentiranno alle imprese manifatturiere e alle smart grid di realizzare analisi cognitive in tempo reale.

“Questa potente combinazione rappresenta un vero passo avanti verso un nuovo livello di tecnologia industriale, andando oltre l’attuale approccio ai sistemi connessi che raccolgono semplicemente i dati. Queste soluzioni ci porteranno verso un sistema composto da attività operative e macchine che usano i dati per sentire, analizzare, ottimizzare e gestire i processi al fine di ottenere maggior disponibilità degli impianti, velocità e rendimenti” afferma il CEO di ABB Ulrich Spiesshofer (nell’immagine sopra). “Con una base installata di 70 milioni di apparecchiature abilitate alla connessione, 70.000 sistemi di controllo digitali e 6.000 soluzioni software industriali, ABB è un leader riconosciuto nel settore industriale che lavora da quattro decenni nell’ambito delle soluzioni digitali per i propri clienti. IBM è un leader nell’intelligenza artificiale e nell’elaborazione cognitiva dei dati. Insieme, IBM e ABB creeranno soluzioni di grande valore per i clienti, che potranno quindi beneficiare della Quarta rivoluzione industriale.”

Una nuova suite di soluzioni di grande impatto 
La nuova suite di soluzioni di grande impatto sviluppate dalle due aziende consentiranno alle imprese di affrontare in un modo totalmente nuovo le proprie sfide, come il controllo della qualità, la riduzione dei tempi di fermo impianto e l’incremento della produttività dei processi industriali. Queste soluzioni andranno oltre le funzionalità degli attuali sistemi di controllo che raccolgono semplicemente i dati. Verranno sviluppate funzionalità cognitive per le macchine industriali che useranno i dati per comprendere, elaborare e supportare gli operatori nel prendere decisioni che possano ridurre le inefficienze dei processi e le operazioni ridondanti.

“Questa importante collaborazione con ABB consentirà a Watson di entrare ancora più in profondità nelle applicazioni industriali – dal settore manifatturiero alle utility, dai trasporti ad altri contesti operativi” ha commentato Ginni Rometty, Presidente e CEO di IBM. “I dati generati da prodotti, impianti e sistemi delle imprese industriali consentiranno miglioramenti esponenziali in termini di innovazione, efficienza e sicurezza. Grazie alle funzionalità cognitive di Watson e al nostro supporto specifico per l’industria, questo enorme patrimonio potrà essere trasformato in valore. Siamo entusiasti di poter lavorare in partnership con ABB a questa nuova era industriale”.

Portare analisi cognitive in tempo reale in fabbrica 

I due gruppi utilizzeranno le funzionalità di intelligenza artificiale di Watson per permettere l’individuazione di difetti produttivi grazie a immagini registrate in tempo reale scattate con un sistema ABB. Queste immagini verranno poi analizzate utilizzando IBM Watson IoT for Manufacturing. Precedentemente, queste verifiche erano fatte manualmente, un processo spesso lento e soggetto a errori. Portando la potenzialità delle analisi cognitive in tempo reale di Watson direttamente in fabbrica, insieme alle tecnologie di automazione di ABB, le imprese avranno più strumenti per aumentare i volumi produttivi, garantendo al tempo stesso accuratezza e coerenza nella produzione. Durante il flusso dei prodotti lungo le linee produttive, il sistema segnalerà all’operatore eventuali errori critici – non visibili da occhio umano – nella qualità dell’assemblaggio. Questo permette un rapido intervento da parte degli esperti della qualità. Un’identificazione semplificata dei difetti ha un’impatto su tutti i prodotti e permette di migliorare la competitività dell’impresa, evitare i costi di un richiamo dei prodotti stessi e eventuali danni reputazionali.

Portare analisi cognitive in tempo reale nelle smart grid
In questo settore, verranno applicate le funzionalità di Watson per fare previsioni nell’ambito della generazione e domanda di energia partendo da dati storici e meteorologici, per aiutare le utility a ottimizzare le attività e la manutenzione nelle smart grid moderne, che devono affrontare la crescente complessità determinata da fonti energetiche convenzionali e rinnovabili. Previsioni sulle temperature, sull’irradiazione e sulla velocità del vento potranno essere utilizzare per calcolare i consumi e, conseguentemente, determinare la miglior strategia per l’ottimizzazione dei carichi e la definizione dei prezzi in tempo reale.



Contenuti correlati

  • ABB premia il Comune di Sestriere

    Il Comune di Sestriere si è aggiudicato il premio ABB “Il comune più digitale” all’interno del progetto Cresco, ideato da Fondazione Sodalitas e promosso come alleanza fra Pubbliche amministrazioni, Università e Imprese, con l’obiettivo di promuovere comportamenti...

  • BTicino è partner dell’Università di Salerno per corsi di formazione

    BTicino, capofila del gruppo Legrand in Italia nonché e realtà tra i leader nel settore della smart home e dell’IoT con il suo programma Eliot per gli oggetti connessi, è tra i partner tecnologici del Diem –...

  • Servizi di cloud security aperti e scalabili con IBM Bluemix e Fortinet

    Fortinet annuncia l’integrazione delle appliance virtuali di FortiGate all’interno delle soluzioni IBM Cloud for VMware. Disponibili a partire dall’ultimo trimestre di quest’anno sul portale IBM Cloud, consentiranno di eseguire workload su IBM Bluemix in tutta sicurezza, grazie...

  • Si conclude oggi SingularityU Italy Summit: innovazione tecnologica in primo piano

    È arrivata a Milano in questo inizio d’autunno la prima edizione italiana del convegno SingularityU Italy Summit 2017, che promette di disegnare uno scenario nuovo per lo sviluppo della comunità umana, segnando percorsi innovativi per il nostro...

  • ABB accelera sul digitale per la generazione di energia e per l’industria dell’acqua

    ABB annuncia la sua nuova strategia digitale che permette ai clienti del settore della generazione di energia e dell’industria dell’acqua di sfruttare appieno il potenziale dei big data e della digitalizzazione, per evolversi, trasformarsi e prosperare grazie...

  • ABB intende acquisire GE Industrial Solutions

    ABB ha annunciato l’acquisizione di GE Industrial Solutions, il business globale di GE per le soluzioni per l’elettrificazione. GE Industrial Solutions ha profonde relazioni con i clienti in più di 100 Paesi e una consolidata base installata...

  • Cybersecurity: perché certificare alti standard di tutela dei dati è diventato fondamentale

    Il progressivo e costante diffondersi dell’Internet of things ha cambiato il concetto di sicurezza informatica aumentando esponenzialmente la superficie virtuale esposta agli attacchi e generando nuove sfide per la cyber security. IMQ, ente italiano attivo nel settore...

  • Si chiama BlueBorne la minaccia per i dispositivi Bluetooth

    Fortinet richiama l’attenzione su una nuova minaccia destinata al mondo Bluetooth, chiamata BlueBorne. Si tratta di una minaccia in grado di sfruttare una serie di vulnerabilità Bluetooth, rendendo così miliardi di dispositivi potenzialmente esposti e vulnerabili agli...

  • La comunicazione machine-to-machine come prevista da Industria 4.0

    Nel dibattito sull’energia elettrica di domani, la ‘centrale elettrica virtuale’ è diventata una parola chiave. In futuro il modello di centrali elettriche di grosse dimensioni, meno versatili, verrà soppiantato da piccole unità di produzione decentralizzate come, ad...

  • Ansys porta l’esplorazione digitale a tutti gli ingegneri

    Ansys Discovery Live rivoluziona la simulazione e rende accessibile l’esplorazione digitale a tutti gli ingegneri, consentendo loro di progettare prodotti migliori. La simulazione è una delle tecnologie più importanti nell’era dell’Internet of Things, dell’elettrificazione e dell’Additive Manufacturing,...

Scopri le novità scelte per te x