ZyroFisher amplia con i componenti Interroll

Pubblicato il 5 maggio 2018

ZyroFisher è distributore di componenti, accessori e abbigliamento per il mercato del ciclismo nel Regno Unito e in Irlanda. A mantenere un livello di customer service ha riscontrato ostacoli, causati dalla concomitante rapida crescita del business e delle vendite. Con oltre 800 colli spediti ogni giorno, la società ha cercato di snellire le operazioni e di incrementare la produttività del magazzino, migliorando l’efficienza del suo processo quotidiano di evasione degli ordini.
Per raggiungere i propri obiettivi ZyroFisher ha invitato la Advance Automated Systems a rivedere i processi di material handling esistenti. L’esperto produttore britannico di conveyor ha proposto delle migliorie, tra le quali il sistema di handling che incorpora la tecnologia ad alta efficienza energetica a 24V DC e la MultiControl – dei componenti Interroll ultra moderni e di fondamentale importanza per il raggiungimento dell’obiettivo.

I livelli di movimentazione manuale nelle operazioni di raccolta, imballaggio e spedizione nello stabilimento di oltre 9mila mq della ZyroFisher a Darlington rendevano necessaria una soluzione che rendesse più efficiente lo spostamento della merce dall’area di imballaggio all’area spedizioni.

Ingegneri di capacità hanno presentato una proposta che fornisce un trasportatore a rulli SmartLine su misura, diviso in zone, per trasferire cartoni di varie misure direttamente alla spedizione.
Prodotto dalla Advance Automated Systems, SmartLine è un sistema innovativo di nastri trasportatori a zero pressione che incorporano la tecnologia a 24V DC ad alta efficienza energetica di Interroll e include la perfetta combinazione del silenzioso funzionamento del RollerDrive EC310 e la MultiControl, che insieme semplificano e riducono i tempi richiesti dal sistema per la messa in servizio sul posto.

La MultiControl di Interroll è una scheda di rete in grado di connettere quattro sensori di zona e quattro RollerDrive EC310 e di integrarli direttamente a livello del bus di campo. Con ogni MultiControl è possibile realizzare in tempo reale e con una semplice impostazione una comunicazione Profinet, EtherNet/IP ed EtherCAT.
La configurazione del sensore o delle proprietà del RollerDrive è eseguita attraverso il software del PLC, un’interfaccia utente sul web o la procedura teach-in di Interroll. Questo permette anche un indirizzamento automatico e fornisce informazioni sull’ordine di tutte le MultiControl connesse o sulle zone del nastro trasportatore. Con ciò si garantisce anche un avviamento sul posto rapido e semplice. La classe di protezione IP54 inoltre è conforme ai requisiti necessari per gli impianti industriali. La Interroll MultiControl può essere utilizzata a temperature che vanno dai -30°C ai +40°C.
La tecnologia plug & play permette, se necessario, una sostituzione facile e veloce, non essendo richiesto nessun indirizzamento né configurazione.

La soluzione automatizzata proposta da Advance è flessibile, modulare ed efficiente. Essendo ogni modulo trasportatore motorizzato in modo indipendente, ognuno entra in funzione soltanto se sono presenti dei contenitori; una volta che questi vengono rimossi, i moduli del nastro trasportatore si fermano, restando pronti a riattivarsi in qualsiasi momento. Se richiesto, è possibile raccogliere prodotti su tutta la lunghezza del nastro.
Per non limitare la circolazione nel magazzino, il sistema di nastri trasportatori è stato equipaggiato con montacarichi di accesso a corsia singola (per pedoni e uscite di sicurezza anti incendio) e a doppia corsia (per il transito di pallet). Tutti i montacarichi sono forniti di molle a gas, per un sollevamento facile e sicuro. A completare la configurazione, un rullo a gravità estensibile per il carico sul retro dei rimorchi.

Il brillante progetto di modernizzazione di Advance Automated Systems si è integrato perfettamente con le operazioni di ZyroFisher, permettendo un’ottimizzazione del suo complesso flusso di merci e incrementando la produttività.
Advance è un produttore di nastri trasportatori e integratore di sistemi di indiscussa esperienza, per questo per gli elementi fondamentali per tutte le soluzioni di sistema fornite si è affidato alla tecnologia a 24V e ai controlli della leader di settore Interroll.



Contenuti correlati

  • Controllo e azionamento per immagini radiografiche precise

    Il controllo del motion di Beckhoff, basato su un’architettura PC e un bus EtherCAT, è stato impiegato per l’imaging radiografico intraoperatorio. Questa tecnologia di azionamento compatta ha permesso il movimento di un’unità di tomografia computerizzata (CT) ad...

  • Industrial Ethernet e i suoi ‘fratelli’

    Profinet, Ethernet/IP, Powerlink, CC-Link IE, Ethercat, solo per citarne alcuni, sono gli standard Industrial Ethernet che si ‘contendono’ il primato nel campo della comunicazione industriale. Quale soluzione scegliere? L’evoluzione dell’ambiente industriale è stata significativamente influenzata dall’introduzione dell’Ethernet...

  • Soluzioni di azionamento indipendenti per l’automazione

    Profinet è uno standard per la comunicazione industriale concepito come tecnologia “neutra”, il cui scopo è garantire la connettività e l’interoperabilità tra componenti, anche di diversi fornitori, attraverso le certificazioni. Si tratta di una soluzione impiegata anche per...

  • Gestire oli e refrigeranti proteggendo l’ambiente

    I sensori intelligenti di ifm sono il cuore di un innovativo evaporatore sottovuoto creato da un’azienda tedesca per gestire il trattamento fluidi lubrificanti e di raffreddamento esausti in modo efficiente, sia in termini di abbattimento dei costi,...

  • Ulmer Schokoladen e CoreTigo migliorano la produzione del cioccolato con l’automazione industriale wireless

    Alla ricerca di nuove modalità per potenziare le proprie linee di produzione, Ulmer Schokoladen si è rivolta a CoreTigo per utilizzare la sua soluzione IO-Link Wireless nell’automazione dei processi di produzione. Le linee di produzione flessibili di...

  • Consorzio PI Italia al SAVE 2024

    Il Consorzio PI Italia ha partecipato al SAVE di Bergamo con il proprio stand. Per l’edizione 2024 il Consorzio ha anche portato in fiera l’intervento del professor Paolo Ferrari di CSMT Innovative Contamination Hub, che ha tenuto...

  • Cristian Sartori, presidente di Consorzio PI Italia, al microfono di Automazione Oggi

    In occasione del Main Event 2024 di Consorzio PI Italia, incentrato sul tema “Robotica e cybersecurity per un’industria protetta”, Automazione Oggi ha intervistato il presidente Cristian Sartori sul futuro dell’associazione e delle tecnologie da lei promosse. In...

  • Non perderti domani il Main Event di Consorzio PI Italia: il programma

    Il Consorzio Profibus e Profinet Italia (PI Italia), parte integrante di Profibus & Profinet International (PI), annuncia l’imminente Main Event 2024: “Robotica e Cybersecurity creiamo una fabbrica autonoma e protetta”, destinata a segnare un punto di svolta...

  • Calza a pennello il nuovo magazzino di NeroGiardini

    Uteco Contec acquisisce, dopo aver completato nel 2018 il polo logistico di Fermo di NeroGiardini, l’importante commessa dell’ampliamento della struttura dedicata all’evasione degli ordini da e-commerce del noto marchio calzaturiero. “Non possiamo che essere onorati di poter...

  • Successo per le prime tre tappe dei Beckhoff Technology Day

    Le tappe di Bari, Pescara e Firenze dei dei Beckhoff Technology Day hanno visto una grande affluenza di professionisti provenienti da diverse industrie, desiderosi di approfondire le ultime tendenze e soluzioni nel campo dell’automazione industriale. I partecipanti hanno...

Scopri le novità scelte per te x