A SPS Italia 2022, le soluzioni di efficientamento di WEG

Pubblicato il 30 maggio 2022

Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale.
Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale.

L’automazione in questo scenario può fare molto, sia per le sue soluzioni di efficientamento e ottimizzazione delle prestazioni di sistemi e impianti in un’ottica green, sia in quanto pioniere dal punto di vista della trasformazione digitale, che porta con sé innumerevoli cambiamenti anche sul modus operandi, sul lavoro, sulle relazioni sociali, sia infine per il suo ruolo di innovatore, che non può non ripercuotersi anche sulle policy di governance aziendale.

In questo scenario Automazione Oggi ha intervistato Fabrizio Arosio, Automation Business Manager di WEG Italia.

Automazione Oggi: Quali soluzioni avete o state adottando in azienda per centrare gli obiettivi di sostenibilità ambientale, riduzione dei consumi, efficientamento energetico e decarbonizzazione, in linea con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite?

F. Arosio: “WEG è sempre stata un pioniere della sostenibilità ambientale e dell’efficientamento.

Fin da quando è entrata in vigore la direttiva sull’efficienza energetica, WEG ha sviluppato le varie linee di efficienza IE1, IE2, IE3, con mesi o anche un anno di anticipo rispetto a quanto la normativa imponeva.

A oggi WEG propone sul mercato dei motori elettrici IE4 su tutte le linee, per aree sicure e hazarous areas, e IE5 su alcune linee di prodotto.

Inoltre già dal 2016 WEG è conforme all’EU Ecodesign Directive, una direttiva che impone a tutti i costruttori di motori elettrici e altre macchine, come i variatori di frequenza e altri componenti elettromeccanici, di rispettare determinati requisiti di efficientamento energetico.

WEG si è conformata con una classe di efficienza E2.

Inoltre, su tutta la linea di produzione brasiliana, nel 2021 abbiamo concluso la conversione di WEG Motion Fleet Management, uno strumento digitale che aiuta a convertire la tutta la nostra produzione in 4.0.

Tramite l’IoT, riusciamo a migliorare l’efficienza energetica e a passare da una manutenzione preventiva ad una predittiva.

Grazie a Motion Fleet Management, nel corso del 2022 abbiamo constatato una riduzione delle perdite di produzione del 30% e un 15% di risparmio energetico su tutta la filiera di produzione WEG, che parte dalla fonderia, passando per la trafileria, fino ad arrivare al collaudo finale”.

 

GUARDA IL VIDEO



Contenuti correlati

  • ProgettistaPiù 2023: efficienza energetica nelle fonderie

    Con la transizione dell’Europa verso la neutralità climatica, le industrie ad alta intensità energetica, come le fonderie, devono realizzare una profonda trasformazione che si basa sulla decarbonizzazione come priorità assoluta. Dai dati dell’associazione imprenditoriale di categoria Assofond...

  • I quattro punti dell’efficienza pneumatica

    L’automazione pneumatica ha dimostrato grande efficienza funzionale ed energetica, particolarmente nelle applicazioni meccatroniche che chiedono velocità e affidabilità. Di seguito, un approccio multiplo per migliorare l’efficienza energetica in automazione. Leggi l’articolo

  • Il punto di vista di Bosch Rexroth sulla sostenibilità

    Si può essere davvero green quando si parla di produzione industriale? Secondo Bosch Rexroth sì, non solo perché tutte le sue sedi sono carbon-neutral, ma anche perché offre prodotti e soluzioni sostenibili per il mondo dell’automazione. Per...

  • L’importanza della manutenzione predittiva

    Una manutenzione predittiva sicura dei motori elettrici gestita via software è in grado di aumentare la produttività Leggi l’articolo

  • Digital Energy Efficiency Report 2022

    Industria ed efficienza energetica, presentati i dati del Digital Energy Efficiency Report 2022 a cura dell’Energy&Strategy della School of Management del Politecnico di Milano Leggi l’articolo

  • Il futuro intelligente dell’agricoltura

    Che si tratti di computer quantistici, di turismo spaziale o di tecnologie basate sull’idrogeno, l’avanguardia tecnologica si concentra su argomenti in continua evoluzione. Stranamente, quello spesso trascurato è proprio il settore più importante: l’agricoltura. Questo nonostante sia stata in...

  • Nord Drivesystems espande il concetto LogiDrive in nuovi mercati e prodotti

    Nord Drivesystems espande il suo concetto LogiDrive di successo con nuovi mercati e prodotti per offrire a nuove applicazioni l’accesso ai vantaggi di versioni dei motoriduttori standardizzate e ottimizzate per specifici settori. Con la nuova famiglia di prodotti LogiDrive,...

  • Una macchina per colata automatica ottimizzata con il supporto di Mondial

    Il Gruppo Mondial si qualifica come partner di riferimento per le aziende nei campi della meccanica avanzata e della meccatronica applicata, in una prospettiva di servizio all’avanguardia, con prodotti di prim’ordine e soluzioni integrate su misura. Grazie...

  • 8° Rapporto Cresme: dinamica positiva per l’installazione di impianti negli edifici in Italia

    L’aumento dell’incertezza geopolitica nell’est europeo dovuto al conflitto russo-ucraino ha amplificato alcune criticità già emerse nel biennio pandemico, ma il mercato italiano degli impianti nel 2021 ha registrato una crescita del 21,5 rispetto al 2020, e anche...

  • Motion Control evoluto per produzioni sostenibili

    Il Motion Control alla prova della digital transformation e della ecosostenibilità. Tra le principali tendenze in atto: efficienza energetica, simulazione, Industrial IoT, Realtà Virtuale, Realtà Aumentata. Una spinta verso questi trend arriva dal nuovo Regolamento EU sulla...