Traent e Sighup sviluppano la prima piattaforma di collaborazione su blockchain

Pubblicato il 16 settembre 2022
blockchain Traent Sighup

Rendere la blockchain  più performante, scalabile e facilmente implementabile in azienda, introducendo una riduzione drastica dei tempi di attivazione e fruizione – è la sintesi dalla partnership tra Traent, l’azienda toscana impegnata nella creazione dell’ecosistema Web3 per le imprese, e Sighup, di Milano, l’open source software vendor impegnato sullo sviluppo e l’automazione di infrastrutture IT basate su Kubernetes e tecnologie open source cloud native.

L’assoluta originalità di Traent e Sighup sta nel fatto che entrambe sono riuscite a rendere fruibili a un pubblico imprenditoriale le importanti opportunità competitive date da tecnologie di ultima generazione come la blockchain ed il mondo cloud native.

Traent ha sviluppato Era, la prima piattaforma di collaborazione su blockchain. La partnership avviata consentirà ai clienti che adottano Era di essere supportati da Sighup, azienda specializzata nello sviluppo e l’automazione di infrastrutture IT e nella  gestione delle complessità che caratterizzano Kubernetes.

La partnership strategica consente di installare i nodi delle organizzazioni di Era, ovvero gli OrgNodes, nei data center – siano on-premise, su infrastrutture virtualizzate o nel cloud – riducendo i tempi di adozione, da settimane o mesi a pochi minuti. Le aziende, così, potranno concentrarsi sulla soluzione dei loro problemi di business sfruttando i no-code smart contract forniti da Traent che permettono di gestire le interazioni complesse tra più organizzazioni con flussi di lavoro intuitivi, e un’interfaccia utente facile da usare.

“Con la loro capacità di sviluppare tecnologie e soluzioni all’avanguardia, Traent ed Era sono la testimonianza della creatività e delle capacità italiane in campo IT – afferma Paolo Castagna, Head of Sales di Sighup -. La nostra azienda è onorata di aiutare i clienti di Traent a adottare Era e a sviluppare soluzioni blockchain per risolvere importanti problemi aziendali, rimuovendo le complessità e le barriere di adozione dal punto di vista infrastrutturale”.

“La partnership con Sighup è per noi una naturale conseguenza del desiderio condiviso di migliorare l’autenticità e l’integrità delle informazioni pubblicate su Internet – sottolinea Fabio Severino, CTO di Traent -. La loro vasta esperienza nella configurazione, gestione e monitoraggio di Kubernetes e delle infrastrutture cloud-native, contribuirà senza dubbio all’aspirazione di Traent di assicurare una transizione veloce, senza sforzo e piacevole verso Era e la diffusa adozione delle tecnologie blockchain. Grazie a SIGHUP – conclude – siamo sempre più vicini a definire un nuovo standard delle interazioni commerciali a livello mondiale. Siamo davvero entusiasti di iniziare questa collaborazione”.



Contenuti correlati

  • Blockchain e industria

    La blockchain è una tecnologia sempre più al centro dell’attenzione e, sebbene non sia più una novità, rimangono ancora molti dubbi e domande a cui dare una risposta. DM Management & Consulting è impegnata nel fornire il...

  • ProgettistaPiù 2023: l’agricoltura in cloud

    Gli enormi progressi ottenuti negli ultimi decenni nel campo delle tecnologie sensoristiche, dell’automazione, dei sistemi informatici per la gestione e analisi dei dati, hanno aperto una nuova era nell’agricoltura contemporanea, spesso indicata con agricoltura 4.0. Già da...

  • Forum Meccatronica 2022: robotica, AI e blockchain secondo Mitsubishi

    A Forum Meccatronica 2022, mostra-convegno ideata dal Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione, realizzata in collaborazione con Messe Frankfurt Italia, focus su “Integrazione e flessibilità a supporto dell’industria digitale e sostenibile”. Le ultime frontiere della robotica, intelligenza artificiale (AI) e...

  • AVEVA annuncia una partnership strategica con Aras

    Aveva e Aras hanno siglato una collaborazione OEM esclusiva per la realizzazione di soluzioni per la gestione del ciclo di vita degli asset. Aveva, attraverso la piattaforma Aras Innovator, fornirà una serie di soluzioni Asset Lifecycle Management scalabili,...

  • La tecnologia della blockchain applicata al Machine as a Service secondo Schneider

    Schneider Electric ha partecipato all’evento ‘Farete’ organizzato da Confindustria Emilia presso il polo fieristico di Bologna. L’iniziativa è stata l’occasione per presentare una nuova proposta per il mondo delle imprese e dei costruttori di macchine, basata sulla tecnologia...

  • Telenor testa la nuova infrastruttura digitale 5G-Edge in Svezia

    Telenor Sweden sta collaborando con Intel, Dell e Red Hat per testare congiuntamente soluzioni di edge computing progettate per soddisfare i requisiti di archiviazione dei dati nel cloud. Le nuove avanzate funzionalità di sicurezza fornite da queste...

  • Una community a supporto della trasformazione digitale e dell’innovazione

    L’Italia sta finanziando diversi comparti per la ripresa dell’economia a livello globale, tra cui il settore dell’industria che vede stanziamenti come i 23.89 miliardi di euro per l’innovazione tecnologica del sistema produttivo all’interno del PNRR – Piano Nazionale...

  • Edge industriale e cloud ibrido: ABB e Red Hat uniscono le forze

    ABB e Red Hat hanno annunciato una partnership globale che consentirà ai settori che utilizzano i software industriali e di automazione di processo ABB di scalare in modo rapido e flessibile sfruttando le piattaforme aziendali e i...

  • Robustel NTT Docomo
    NTT Docomo adotta il gateway IoT cellulare industriale Robustel

    Il gateway IoT cellulare industriale R1510 di Robustel è stato adottato da NTT Docomo. Questo traguardo rappresenta un importante progresso per Robustel nella sua missione di aiutare le attività dei clienti nei settori di tutto il mondo...

  • Rise with SAP
    Atlantia investe su Rise with SAP per passare al cloud

    Atlantia S.p.A. è una società italiana attiva a livello globale nel settore delle infrastrutture autostradali, aeroportuali e dei servizi legati alla mobilità e sistemi di pagamento. Il gruppo conta circa 21.000 dipendenti, gestisce 10.000 chilometri di autostrade...

Scopri le novità scelte per te x