Torna a dicembre ‘Maker Faire Rome – The European Edition’

#andratuttobene: ce lo ripetiamo da settimane come una sorta di mantra collettivo per allontanare la paura e avvicinare la speranza che si torni presto alla rimpianta quotidianità

Pubblicato il 23 aprile 2020

Quando tutto sarà finito torneremo a uscire, a incontrarci per vivere insieme l’ottava edizione di “Maker Faire Rome – The European Edition” che si terrà dal 10 al 13 dicembre, come di consueto, alla Fiera di Roma arricchendosi di una giornata “business”.

Torneremo a incontrarci a Maker Faire Rome che è nata per soddisfare un pubblico di curiosi di tutte le età che vuole conoscere da vicino e sperimentare le innovazioni create dai makers. Idee che nascono dalla voglia di risolvere piccoli e grandi problemi della vita di tutti i giorni, o anche solo divertire e intrattenere. Un evento pensato per accendere i riflettori su centinaia di progetti provenienti da tutto il mondo in grado di catapultare i visitatori nel futuro.

Se l’emergenza sanitaria dovesse continuare, ebbene noi ci saremo lo stesso, con una formula ancora più innovativa. Infatti, nel caso in cui le condizioni lo impongano, stiamo studiando il modo per rendere “digitale” l’edizione 2020 con idee sorprendenti che faranno vivere Maker Faire Rome – The European Edition non solo per quattro giorni. Non anticipiamo nulla perché nei nostri cuori il desiderio è quello di ritrovarci di nuovo insieme.
In attesa e nella speranza di incontrarci fisicamente a dicembre, continuiamo con le nostre attività. Stiamo lavorando più alacremente che mai: abbiamo dato un’accelerazione alle operazioni on line con l’obiettivo da un lato di dare un contributo per diminuire la tensione, dall’altro di offrire strumenti e servizi per espositori, partner, makers, studenti e pubblico.

Ad esempio, Maker Faire Rome ha ideato il format Maker Learn, una raccolta in continuo aggiornamento, di contenuti formativi selezionati, approfondimenti e formazione online sui temi delle nuove tecnologie e dell’innovazione applicata a tutti gli ambiti: sostenibilità, manifattura digitale, robotica, big data, agricoltura, IoT, gaming, coding e non poteva mancare quello sanitario, con un progetto speciale: la piattaforma di matchmaking solidale TechForCare. Un hub nazionale per mettere in contatto necessità, soluzioni e mondo produttivo in modo rapido e verificato. Oggi spazio di incontro tra esperti di tecnologia, creativi e chi è in prima linea nella lotta al #COVID19, domani per condividere risorse, soluzioni e idee per ripartire.

Maker Faire Rome” spiega Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma “è ormai un appuntamento consolidato, molto partecipato e importante non solo per la città di Roma, ma per il Paese e per tutta Europa. E’ una grande piattaforma e un grande momento di networking dove l’innovazione dall’alto si incontra con quella dal basso, coinvolgendo il mondo accademico, della scuola, della ricerca e dell’industria. Tutto questo si fa a Roma anche grazie al ruolo di facilitatore che svolge la Camera di Commercio, all’organizzazione e al coordinamento della nostra Azienda speciale Innova Camera e all’impegno di tutti i partner che hanno condiviso con noi passione, lavoro e finalità della manifestazione. Spero davvero” conclude Tagliavanti “che anche in questo anno così difficile, la Maker Faire si possa svolgere, in condizione di sicurezza, alla Fiera di Roma. Insieme, dal vivo. Se non sarà possibile, la faremo su una piattaforma digitale che stiamo già studiando. In ogni caso ci saremo, anche nel 2020, per testimoniare una volta di più le capacità del nostro Paese a mettere in mostra le migliori idee e invenzioni e la sua vocazione a non arrendersi mai”.

Maker Faire Rome” afferma Luciano Mocci, Presidente di Innova Camera, Azienda speciale della CCIAA Roma “è cresciuta, costantemente, sia nei numeri che nei contenuti e questo grazie anche alla capacità di non fermarci di fronte agli ostacoli, per quanto impegnativi e imprevisti. Sono quindi orgoglioso di poter dire che, anche in un anno così difficile, la manifestazione si svolgerà e nessuno si tirerà indietro. L’innovazione, e queste ultime settimane lo dimostrano una volta di più, è una sfida irrinunciabile e decisiva per creare nuovi modelli di lavoro e di sviluppo che cambieranno il nostro modo di vivere”.



Contenuti correlati

  • Successo per le prime tre tappe dei Beckhoff Technology Day

    Le tappe di Bari, Pescara e Firenze dei dei Beckhoff Technology Day hanno visto una grande affluenza di professionisti provenienti da diverse industrie, desiderosi di approfondire le ultime tendenze e soluzioni nel campo dell’automazione industriale. I partecipanti hanno...

  • Consorzio PI Italia: al ‘Main Event 2024’ si parla di robotica e cybersecurity

    Una giornata interamente dedicata alle sfide e alle opportunità legate alla robotica e alla sicurezza informatica. Un’occasione imperdibile per esplorare gli ultimi sviluppi, le tendenze emergenti e le soluzioni innovative che stanno definendo il futuro del settore,...

  • Innovazione, collaborazione e sostenibilità

    Festo guida la trasformazione verso un futuro sostenibile, offrendo soluzioni all’avanguardia per l’automazione industriale Il mercato attuale presenta sfide significative, come le rapide evoluzioni tecnologiche e gli scenari normativi in continua evoluzione. Le aziende devono dimostrare grande...

  • Robotica e Cybersecurity: un evento di Consorzio PI Italia

    Il Consorzio Profibus e Profinet Italia (PI Italia), parte integrante di Profibus & Profinet International (PI), annuncia l’imminente Main Event 2024 su “Robotica e Cybersecurity creiamo una fabbrica autonoma e protetta”. L’evento si terrà a San Vito di Bedizzole (Brescia), nella...

  • Premio Canada-Italia per l’Innovazione, 12ª edizione

    Nell’anno della presidenza italiana del G7, in cui l’innovazione e l’uso etico della tecnologia saranno argomenti dominanti a livello globale, l’Ambasciata del Canada in Italia lancia la dodicesima edizione del Premio Canada-Italia per l’Innovazione. Il Premio si concentra...

  • Mecspe 2024 fiera
    Mecspe al via la fiera del manifatturiero: focus su giovani e formazione

    Il manifatturiero italiano è costantemente a caccia di professionisti e di nuove risorse, i dati Unioncamere – Anpal, indicano infatti che la manifattura avrà bisogno di ben 500.000 addetti entro il 2027 e almeno 50.000 diplomati ITS...

  • Il podcast ‘Next to ME’ di Mitsubishi Electric analizza l’impatto dell’innovazione su persone, società e imprese

    Mitsubishi Electric ha lanciato il suo primo podcast dal titolo “Next to ME”: articolato in 5 puntate tematiche, affronta argomenti chiave di rilevanza sociale come la sostenibilità, il futuro del lavoro, lo sport come strumento di inclusione sociale, la...

  • Nordest, una PMI su tre investe nel digitale

    Oltre un terzo delle Pmi del Nordest ha sfruttato la trasformazione digitale per affrontare e superare le crisi dell’ultimo triennio, ma c’è ancora una fetta consistente di aziende di piccole dimensioni che ritiene l’impatto delle nuove tecnologie...

  • Industrial-IoT WPC: Advantech festeggia i 40 anni

    Advantech, fornitore noto a livello globale nei settori dei sistemi intelligenti IoT e delle piattaforme embedded, celebra il suo 40° anniversario con un importante evento globale, l’Industrial-IoT World Partner Conference (WPC), un evento di 2 giorni in...

  • Cosberg vince nuovamente il Premio IxI, Imprese x Innovazione

    Grande orgoglio e grande soddisfazione per la comunità di Cosberg, azienda di riferimento nella meccatronica, nella robotica e nelle soluzioni di assemblaggio con sede a Terno d’Isola (Bergamo), perché si aggiudica, per la seconda volta, il Premio...

Scopri le novità scelte per te x