Start-up, ripartiti gli investimenti nel primo semestre

La pandemia ha frenato la possibilità di partecipare a eventi dal vivo, ma i dati del primo semestre dimostrano che la capacità di fondo di attrarre investimenti non è venuta meno

Pubblicato il 7 luglio 2021

I numeri degli investimenti in start-up italiane nel primo semestre sono incoraggianti. 628 milioni di euro raccolti in 85 round, +135% ovvero più del doppio rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Secondo i dati AIFi-Pwc anche le risorse raccolte tramite equity crowdfunding sono aumentate, 48 milioni di euro con 72 campagne concluse, +26% rispetto a 12 mesi prima.

Il trend positivo si registra anche per quel che concerne le operazioni di trasferimento tecnologico. Nel 2020 si sono realizzate 61 operazioni per un valore di 118 milioni di euro, anche qui il doppio rispetto ai 58 milioni investiti nel 2019.

La pandemia da Covid-19 ha rallentato e ostacolato gli eventi dal vivo che servono alle start-up per farsi conoscere e coinvolgere investitori. Qualcosa è rimasto online. Ma già a novembre scorso si è svolto il Premio Gaetano Marzotto 2020, sostenuto dalla famiglia Marzotto e giunto alla sua decima edizione in cui sono stati distribuiti oltre 2 milioni di euro e 55 riconoscimenti. Anche il Premio nazionale dell’innovazione, promosso da PNICube associazione degli incubatori universitari non si è fermato e ha portato a termine la sua 19a edizione.

Molto spesso gli eventi sono promossi da istituti bancari o grandi gruppi, come Deutsche Bank, Intesa Sanpaolo, Eni, per citarne alcuni e con il passare del tempo si sono diversificati per seguire trend specifici come quello della sostenibilità ambientale.

 

Fonte foto: https://www.shutterstock.com/it/image-photo/green-plant-growing-on-golden-coin-1457944145

Franco Metta



Contenuti correlati

  • In aumento startup e Pmi innovative, +3,3% nel terzo trimestre

    Cresce l’imprenditoria innovativa nel nostro Paese. Lo si evince dall’analisi dei dati del terzo trimestre 2021 su startup e PMI innovative, contenuti nel report che il Ministero dello sviluppo economico pubblica ha realizzato insieme a Unioncamere e...

  • Software per una smart factory personalizzata: GreenAnalysis di GreenCobot

    GreenAnalysis è il nuovo software di GreenCobot per l’industria 4.0, che realizza interconnessioni tra macchine, sensori di linea e i gestionali esistenti. Il software, inoltre, è in grado di realizzare analisi di dati, business intelligence e connessioni...

  • PIL, livelli pre-crisi già a metà 2022

    Migliorano secondo l’istituto di ricerca Prometeia le stime di crescita del PIL italiano nel 2021. Dovrebbe crescere infatti del 5,3% rispetto 4,7% delle previsioni di marzo, e più del tasso di crescita medio previsto per l’Eurozona stimato...

  • Prestiti, via alla rimodulazione con il Fondo di garanzia per le PMI

    Prima ancora del semaforo verde dell’UE del 29 giugno alle modifiche introdotte dal Dl Sostegni bis alle modalità di erogazione dei prestiti concessi dal Fondo di Garanzia per le PMI, la circolare n. 6 del 20 giugno...

  • Start-up innovative, al via l’incentivo Smart Money

    Da pochi giorni è aperto lo sportello Smart Money che su iniziativa del MISE (tramite piattaforma Invitalia) offre incentivi alle startup innovative. È possibile richiedere un contributo a fondo perduto fino a be pari all’80% delle spese...

  • Dagli emendamenti al Dl Sostegni bis nuova linfa per la ripresa

    Prendono corpo dopo le riunioni al Ministero dello Sviluppo Economico e in commissione bilancio alla Camera le ipotesi sui possibili emendamenti al decreto Sostegni bis. In primis il rifinanziamento della nuova Sabatini, la legge che incentiva l’acquisto...

  • Start-up e Pmi innovative, scelta per risparmiare sui capital gain

    Dal 1 giugno è ancora più conveniente investire in Start-up innovative e in Pmi innovative grazie a due misure introdotte con il Dl Sostegni bis (Dl 73/21 Art. 14), fermo restando l’autorizzazione della Commissione UE richiesta dal...

  • Alsiter e Aksilia Group: partnership per un servizio ‘chiavi in mano’

    In un panorama economico-giuridico estremamente mutevole e concorrenziale, le aziende possono appoggiarsi a dei centri di competenza che hanno il compito di svolgere attività di orientamento e formazione, nonché di supporto nell’attuazione di progetti di innovazione, ricerca...

  • Innovazione, finanziamenti e opportunità per PMI in Lombardia

    Una serie di finanziamenti sostiene e promuove l’innovazione delle PMI in Regione Lombardia. Il Bando Brevetti 2021, aperto dal 3 giugno fino al 31 dicembre 2021. Si tratta di una misura volta all’ottenimento, da parte di MPMI...

  • A che punto è il software libero nell’automazione?

    Fra i primi soft skill che impari al primo anno di ingegneria, c’è la consapevolezza che non puoi aspettarti di tornare a casa, raccontare “Oggi abbiamo parlato di…”, e aspettarti di ricevere uno sguardo, non dico interessato,...

Scopri le novità scelte per te x