Soluzioni “chiavi in mano” di Erigo per il rischio di esplosione da polvere in azienda

Pubblicato il 11 aprile 2017

Erigo propone soluzioni “chiavi in mano” per il rischio di esplosione da polvere in azienda, mettendo a disposizione una profonda conoscenza dei processi industriali e delle normative europee e nazionali in vigore, unita a una consolidata esperienza nel settore. Grazie all’esperienza maturata su impianti di ogni dimensione e di ogni categoria produttiva, dalle piccole aziende di nicchia fino alle grandi multinazionali, il campo di azione di Erigo copre tutto il percorso, per ottenere il massimo risultato utilizzando il proprio know-how.

La minaccia di esplosione da polvere, infatti, è una costante che oggi giorno tocca da vicino impianti di ogni tipo. Le esplosioni in azienda hanno delle peculiarità che le differenziano in maniera sostanziale dalle altre tipologie di rischio, di solito trattate: l’entità del danno è quasi sempre elevata sia in termini di vita umana (un evento esplosivo con infortuni è mortale ogni 55 eventi registrati, contro una media di 1 a 500 per gli altri tipi di incidente) che di perdita economica.

In relazione ai recenti gravi incidenti di lavoro e all’attenzione mediatica verso i luoghi di lavoro a rischio di esplosione si è spesso messa in risalto nel dibattito la nuova direttiva ATEX, che si applica agli apparecchi e sistemi di protezione destinati ad essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva. I dispositivi di sicurezza, di controllo e di regolazione destinati ad essere utilizzati al di fuori di atmosfere potenzialmente esplosive, ma necessari o utili per il funzionamento sicuro degli apparecchi e sistemi di protezione rispetto ai rischi di esplosione, sono ugualmente coperti dal campo di applicazione della direttiva. La Direttiva si rivolge agli “apparecchi”, sinonimo di macchine, apparecchiature, dispositivi fissi o mobili, componenti di controllo e strumentazione, nonché i sistemi di prevenzione che, separatamente o congiuntamente, sono destinati alla produzione, al trasporto, allo stoccaggio, alla misurazione, al controllo e alla conversione. La Direttiva, che nelle intenzioni del legislatore vuole migliorare la credibilità del marchio CE e la qualità dell’attività svolta, non è però sempre semplice da attuare in azienda.

Erigo affronta il problema iniziando dalla classificazione delle aree e dalla valutazione dei rischi, per poi approdare alla vera e propria progettazione della protezione, e per finire con la fornitura dei sistemi di sicurezza, la loro installazione e la loro manutenzione. “Le esplosioni sono un rischio concreto. Erigo è la risposta concreta” dice Paolo Chechi, Amministratore Delegato di Erigo; “prevenire e arginare il rischio è il nostro lavoro. Progettiamo prodotti completi sotto il profilo della sicurezza contro il rischio di esplosioni e siamo in grado di trovare qualsiasi soluzione migliore adatta ad ogni azienda”. Una modalità “chiavi in mano” protocollata e rodata che offre sicurezza e tranquillità.



Contenuti correlati

  • Sicurezza e rischi nell’era digitale

    Rischi e pericoli sulle macchine cambiano con l’evoluzione della tecnologia: il nuovo Regolamento Macchine adegua la normativa ai requisiti relativi ai sistemi con algoritmi evolutivi, digitalizzazione, robotica, software e cybersecurity Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il...

  • Layer di collegamento tra produzione e management

    Come si crea uno ‘strato software’ che faccia realmente convergere IT e OT? Efficienza, sicurezza e interoperabilità sono le 3 parole chiave A cosa ci riferiamo quando parliamo di Production & Management Integration Layer? È presto detto....

  • sicurezza AI Axitea
    AI e sicurezza: come prevenire gli infortuni sul lavoro

    Di Marco Bavazzano, Amministratore Delegato di Axitea Ciclicamente, e con dispiacere, ci troviamo a leggere o ascoltare di storie di infortuni sul lavoro che hanno purtroppo spesso un epilogo tragico, con conseguenti bilanci, commenti e iniziative sulle...

  • Sicurezza: normative e legislazioni, come farvi fronte

    La sicurezza è un concetto: bisogna imparare a conoscerlo e a diffondere la cultura della sicurezza. Normative e legislazioni servono e sono doverose in ogni attività produttiva, ma vanno comprese nel loro senso più profondo. Per aumentare...

  • Acqua ed energia al sicuro

    Un’azienda svedese di servizi pubblici per l’energia e l’acqua ha deciso di migliorare sia la sicurezza sia l’affidabilità attraverso l’integrazione IT/OT e per farlo ha scelto Fortinet Falu Energi & Vatten (Energia & Acqua) è un’azienda municipalizzata...

  • Refrigeranti A3 ABB
    ABB, conformità con i gas refrigeranti A2L e A3

    Nel mondo della produzione di unità HVACR, la sicurezza è sempre al primo posto, soprattutto quando si tratta di refrigeranti di categoria A2L e A3, dove i rischi sono elevati e di varia natura. Per garantire la...

  • Anteprima SPS Italia 2024: intervista a Cinzia Bonomini e Marco Pelizzaro di Pilz Italia

    Siamo qui con Cinzia Bonomini e Marco Pelizzaro di Pilz Italia, in vista della sua partecipazione a SPS Italia 2024 di Parma, il prossimo 28-30 maggio, per capire qualcosa in più della sua filosofia e cosa porterà in...

  • Carico, scarico e movimentazione di pannelli in totale sicurezza

    Per aggiornare un sistema automatico di movimentazione dei pannelli, nell’ambito della linea di produzione di componenti per l’industria dell’arredo di Mobilpref, l’azienda Robota, specializzata nella lavorazione del legno, ha utilizzato la tecnologia di sicurezza di Schmersal. Leggi...

  • Nuovo indicatore di pesatura Midrics 1 Ex

    Con l’ indicatore di pesatura Midrics 1 Ex, Minebea Intec, produttore di tecnologie di pesatura e ispezione, offre una nuova soluzione per la visualizzazione del peso in aree pericolose (Ex). Gli utenti traggono vantaggio non solo dal...

  • Come cambia il mondo dell’automotive

    Guida autonoma, connettività e intelligenza artificiale stanno rivoluzionando il settore automotive, con un impatto significativo sulla sicurezza, sia a livello di viabilità, sia dei veicoli Passeranno ancora diversi anni prima di poter circolare in città su un...

Scopri le novità scelte per te x