Risparmia energia con valvole e attuatori Watts

Pubblicato il 12 giugno 2019

È ormai noto che in Europa gli edifici sono responsabili del 40% del consumo globale di energia. Ridurre questa quota del 20% entro il 2020, come previsto dalla Direttiva Europea, significa aumentare l’efficienza energetica di ogni sistema edificio/impianto modificando sia il modo di costruire che di fare interagire le diverse componenti.
Watts ha realizzato una gamma completa di prodotti e sistemi per la realizzazione di soluzioni impiantistiche integrate per il risparmio energetico.

Le valvole Serie TRV sono dotate dell’innovativo sistema di pre-regolazione studiato da Watts per ottimizzare il bilanciamento degli impianti in abbinamento agli attuatori termostatici o termoelettrici Serie 148, 148A e ai cronotermostati elettronici Serie BT-TH02.
Questi dispositivi di regolazione automatica consentono all’utente di ottenere la temperatura desiderata nei singoli locali, assicurando comfort ambientale e risparmio energetico. La pre-regolazione a sei posizioni può variare il Kv da 0,1 fino a 1,7 valori necessari per soddisfare le attuali esigenze progettuali degli impianti delle più moderne centrali termiche e può essere eseguita manualmente senza l’utilizzo di alcun strumento.

Le valvole termostatiche Serie TRV sono disponibili diritte o a squadra per connessione a tubazioni in ferro, rame e polietilene con diametri nominali 3/8”, ½”, ¾” e tenuta verso il radiatore con guarnizione O-ring.
Le dimensioni contenute, peso leggero, semplicità di installazione e un’eccellente qualità sono gli aspetti che consentono di ottenere un comfort ambientale ottimale. Le valvole Serie TRV sono compatibili con il cronotermostato elettronico Serie BT-TH02 RF del sistema Watts Vision e l’attuatore elettronico 148A.

Il sistema Watts Vision comprende il nuovo cronotermostato elettronico da radiatore Serie BT-TH02 RF, dotato di display retroilluminato, per la gestione dei corpi scaldanti, utilizzabile sia in versione “stand-alone” sia in abbinamento all’Unità Centrale. In entrambi i casi viene applicato al radiatore per gestirne l‘accensione in modo elettronico e temporizzato. L‘utente può quindi impostare un programma giornaliero per ogni singolo radiatore, il quale adatta le condizioni climatiche della stanza ai parametri desiderati. Il cronotermostato è compatibile con la maggior parte delle valvole termostatizzabili utilizzando uno dei due adattatori (M30x1,5 e M28x1,5) forniti insieme al cronotermostato.

In abbinamento alle valvole termostatizzabili Watts, l’attuatore termostatico manuale Serie 148A, grazie all’elemento termosensibile a liquido al suo interno, può garantire un campo di regolazione della temperatura ambiente tra i 8 e i 28°C con la scala graduata. Facile da installare tramite la ghiera filettata M30x1,5, è estremamente sensibile grazie alle fessure radiali della calotta in ABS studiate per ottimizzare al meglio il passaggio dell’aria dell’ambiente. L’attuatore termostatico Serie 148A ha ottenuto la certificazione TELL con classe di efficienza A.



Contenuti correlati

  • Le tre dimensioni della sostenibilità

    Secondo Phoenix Contact è necessario creare un circuito virtuoso che renda disponibili a tutti le energie ottenute da fonti rinnovabili Leggi l’articolo

  • Il controllo della temperatura con le soluzioni Seneca

    In ambito industriale la temperatura è una delle grandezze fisiche misurate con maggiore frequenza. Alcuni parametri critici come la velocità e i tempi di risposta di una lavorazione, il consumo di materie prime, le caratteristiche di un...

  • Più efficienza nell’aria

    I compressori VSD+ e il sistema di controllo intelligente riducono i consumi e contribuiscono a vincere le sfide economiche e ambientali Leggi l’articolo

  • ProgettistaPiù 2023: efficienza energetica nelle fonderie

    Con la transizione dell’Europa verso la neutralità climatica, le industrie ad alta intensità energetica, come le fonderie, devono realizzare una profonda trasformazione che si basa sulla decarbonizzazione come priorità assoluta, in un’ottica di maggiore efficienza energetica. Dai...

  • I quattro punti dell’efficienza pneumatica

    L’automazione pneumatica ha dimostrato grande efficienza funzionale ed energetica, particolarmente nelle applicazioni meccatroniche che chiedono velocità e affidabilità. Di seguito, un approccio multiplo per migliorare l’efficienza energetica in automazione. Leggi l’articolo

  • Parker Hannifin V16
    Motori ad asse inclinato V16 di Parker Hannifin per regimi elevati

    La Pump and Motor Division Europe di Parker Hannifin ha reso disponibile la serie V16 di motori ad asse inclinato e a cilindrata variabile. La nuova V16, un’evoluzione delle rinomate serie di motori V12 e V14, offre...

  • Parker ottiene la certificazione ISO 15848-1 classe C

    Parker Hannifin, tecnologie di movimentazione e controllo, presenta una serie di valvole testate in conformità a ISO 15848-1 classe C, uno standard che definisce le procedure di misurazione, collaudo e qualità delle emissioni volatili delle valvole industriali....

  • Il punto di vista di Bosch Rexroth sulla sostenibilità

    Si può essere davvero green quando si parla di produzione industriale? Secondo Bosch Rexroth sì, non solo perché tutte le sue sedi sono carbon-neutral, ma anche perché offre prodotti e soluzioni sostenibili per il mondo dell’automazione. Per...

  • A LVF Valve Solutions il primo certificato UKCA PED

    La bergamasca LVF SpA, azienda produttrice di valvole a saracinesca, a globo, di ritegno, a sfera e DB&B forgiate e fuse per le industrie del petrolio, gas, chimica, petrolchimica, produzione di energia e offshore, ha ottenuto il primo certificato UKCA in...

  • Digital Energy Efficiency Report 2022

    Industria ed efficienza energetica, presentati i dati del Digital Energy Efficiency Report 2022 a cura dell’Energy&Strategy della School of Management del Politecnico di Milano Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x