Rilevamento dei problemi negli impianti e nelle macchine con soluzioni Fluke

Conrad amplia la gamma di tecnologie di misurazione e verifica con le termocamere portatili Fluke: con le termocamere TiS20+ e TiS60+ è possibile rilevare guasti negli impianti e nelle macchine prima che si verifichino problemi

Pubblicato il 3 gennaio 2021

Con le termocamere TiS20+ e TiS60+ di Fluke, Conrad Electronic amplia la sua offerta di tecnologie di misurazione e verifica, fulcro dell’elettrotecnica professionale. Il distributore omnicanale rafforza così ulteriormente la sua ultima campagna trimestrale B2B del 2020.
“Affinché gli utenti dell’elettrotecnica professionale possano rendere visibili cose che rimangono nascoste all’occhio umano e rilevare problemi non individuabili con i tradizionali strumenti di misurazione, abbiamo incluso le termocamere TiS20+ e TiS60+ di Fluke nella nostra gamma di tecnologie per la misurazione e la verifica” dice Kilian Braun, Senior Expert Product Management, Conrad Electronic.

“Nello sviluppo dei due dispositivi portatili è stata data priorità al funzionamento semplice e rapido. In questo modo, gli elettricisti nel settore dell’artigianato e dell’industria, i tecnici di impianti HVAC e di refrigerazione e gli addetti a manutenzione e riparazione possono, ad esempio, acquisire immagini termiche di motori o dispositivi negli armadi elettrici con un solo pulsante, svolgendo così le attività di misurazione in modo rapido, semplice e conveniente”, dice Stefan Kohler, responsabile della distribuzione all’ingrosso di Fluke per Germania e Austria.

Grazie alla guida utente intuitiva e alla struttura maneggevole per l’utilizzo con una sola mano, non è necessaria alcuna formazione speciale per le misurazioni con le termocamere TiS20+ e TiS60+. Agli utenti basta puntare e mettere a fuoco i dispositivi sul punto di misurazione desiderato. L’intervallo di temperatura viene impostato automaticamente dalla termocamera in modo da ottenere un’immagine significativa e bidimensionale della distribuzione della temperatura. Premendo il grilletto, l’immagine viene salvata con i valori di misurazione associati. Con il software incluso è possibile modificare i parametri chiave per ottimizzare l’immagine e mettere in evidenza i dettagli.

La tecnologia a infrarossi IR Fusion sviluppata da Fluke facilita i processi di misurazione sovrapponendo l’immagine termica sul touchscreen con un’immagine visiva, così gli utenti possono vedere eventuali guasti e la loro posizione prima che si verifichi un problema. A tale scopo, è sufficiente spostare un dito sullo schermo della telecamera per regolare il grado di dissolvenza delle immagini termiche.

Grazie alla codifica delle risorse Fluke Connect per l’archiviazione automatica dei file, gli utenti delle termocamere non devono più passare del tempo al computer a sistemare le immagini termiche e spostare o rinominare i file in diverse cartelle. È sufficiente scansionare il codice QR o il codice a barre dell’impianto affinché le immagini termiche con data e ora vengano memorizzate. Il software le ordina automaticamente in base ai dispositivi o agli impianti.

Con TiS20+ è possibile effettuare misurazioni nell’intervallo di temperatura da -20 a +150°C con una precisione di ±2 °C. La risoluzione dell’immagine termica è di 120 x 90 (10.800 pixel). TiS60+ è progettata per l’intervallo di temperatura da -20 a +400 °C e offre una risoluzione di 320 x 240 pixel (76.800 pixel).
TiS60+ fornisce la risoluzione necessaria con una messa a fuoco fissa, in modo che gli utenti possano scattare foto di alta qualità anche a distanza, qualora la termocamera venga utilizzata da persone con diversi gradi di esperienza (anche nulla) nella termografia. TiS60+ fornisce agli utenti tutte le informazioni necessarie per determinare i valori di base dei loro dispositivi e impianti, permette loro di creare un programma di manutenzione preventiva e di impostare gli interventi standard. Con il software desktop Fluke Connect è possibile creare rapporti professionali in pochi minuti ed eseguire una raccolta dati radiometrica completa per programmi di manutenzione specifici.
Entrambi i dispositivi dispongono di uno schermo LCD da 8,9 cm, sono protetti contro gli spruzzi d’acqua e la polvere (IP54), sono robusti e adatti per l’uso quotidiano.



Contenuti correlati

  • Teledyne Flir ex series termocamere
    Come combattere l’aumento dei costi dell’energia con le termocamere

    La crisi energetica globale sta colpendo duramente i privati e le aziende in tutto il Regno Unito e l’Europa, e molte persone ritengono che i costi dell’energia siano fuori controllo. Secondo il Dipartimento per l’energia, le imprese...

  • farfalle termocamere Flir
    Scoprire i segreti delle farfalle… con le termocamere Flir

    Si è scoperto che le farfalle sono incredibili sia osservandole dall’interno grazie alla termografia, sia nello spettro della luce visibile. Ciò è stato possibile grazie all’autilizzo di termocamere Flir. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Nature dai ricercatori...

  • Flir SPI Inspections
    SPI Inspections garantisce operatività e previene i guasti con le telecamere Flir

    SPI Inspections, un’azienda con una vasta esperienza nel campo delle ispezioni e della tecnologia avanzata, fornisce alle utility sofisticati servizi per l’ispezione di infrastrutture e sistemi. Il team utilizza droni, termocamere Flir e altre strumentazioni high-tech per fornire...

  • Omron firma un accordo europeo con Conrad Electronic

    Omron Electronic Components Europe ha annunciato oggi la firma di un accordo di distribuzione pan-europeo con Conrad Electronic, la piattaforma di approvvigionamento per forniture tecniche, con sede in Germania, che opera in 17 paesi europei. Con il...

  • Webinar gratuiti dedicati alla termografia da Teledyne Flir

    Le termocamere non raffreddate o bolometriche sono diventate strumenti indispensabili in ambito edile e manutentivo, ma la termografia è in grado di fornire un importante supporto anche alla scienza e alla ricerca. Le termocamere utilizzate per questo...

  • Flir termocamere oil&gas
    Ispezioni elettriche nell’Oil&Gas con le termocamere Flir

    Quando collegamenti e componenti elettrici si guastano inaspettatamente, il risultato potrebbe consistere in un fermo macchina non previsto, costose riparazioni, fermo di produzione, o in un aumento dei rischi di incendio a causa di cortocircuiti elettrici o...

  • Flir Txxx with DFOV
    Obiettivo per termocamere Flir con doppio campo visivo

    Teledyne Flir ha reso disponibile il nuovo obiettivo FlexView dual field-of-view Dfov (campo visivo doppio) per termocamere della serie Axxx e Txxx, progettato per migliorare efficienza operativa, sicurezza e precisione dai centri di distribuzione elettrica fino agli...

  • termocamere Flir rilevazione ottica gas
    Come sfruttare al meglio le termocamere per la rilevazione ottica di gas

    Grazie alla tecnologia OGI, l’industria petrolifera può attuare un programma di rilevamento e riparazione delle fughe ‘Smart LDAR’ (Leak Detection and Repair) più sicuro ed efficiente, che consente agli ispettori di rilevare più rapidamente emissioni fuggitive e...

  • Fluke MediClinic telecamera acustica
    Termocamera acustica Fluke per rilevare le perdite di gas medicali

    Un utilizzo innovativo della telecamera acustica industriale ii900 di Fluke ha consentito a un gruppo che opera nella cura di pazienti di migliorare i livelli di sicurezza in più strutture ospedaliere, nonché di conseguire gli ambiziosi obiettivi...

  • Immagini e suoni per sorvegliare l’energia

    Uno strumento di manutenzione di semplice uso permette di ridurre i consumi degli impianti e le emissioni di gas serra. Di seguito, si esamina in che modo l’utilizzo di una telecamera acustica industriale di Fluke nelle operazioni...

Scopri le novità scelte per te x