Pressoil adotta il banco prova per unità a pistoni assiali Bosch Rexroth

Pubblicato il 15 luglio 2021
Area testing con Banco prova Bosch Rexroth-Pressoil

Pressoil con sede a Cambiano è operativa nell’ambito della distribution e del service. L’azienda torinese prende vita nel 1980 grazie all’intuizione di Stefano Gallino e della moglie Lidia. Stefano, proveniente da una realtà di costruzione di mezzi mobili, aveva intravisto la necessità di supportare i clienti utilizzatori di macchine con competenza sul materiale oleodinamico. Le prime esperienze riguardano l’intervento diretto sulle macchine movimento terra per l’individuazione dei guasti e occasionalmente sulla riparazione dei componenti in sede. Nel corso degli anni l’assistenza ha richiesto sempre di più un supporto commerciale, sia per la sostituzione che per la modifica e costruzione di impianti. Parallelamente l’attività si è estesa anche al settore industriale e da diversi anni opera in tre settori ben definiti a livello internazionale: service, distribuzione e integrazione di sistemi.

Gli addetti del settore industriale e cantieristico ritrovano in Pressoil un servizio di alto livello e un’assistenza consulenziale qualificata in grado di risolvere ogni tipo di guasto, grazie all’ampia disponibilità di pompe e motori idraulici, valvole e ricambi. In questo ambito Pressoil offre, in Italia e all’estero, una serie di servizi personalizzati, come la disponibilità, per le macchine operatrici più diffuse, di unità (pompe, motori, valvole) nuove e revisionate, pronte all’installazione, e in programma scambio: con questo servizio i tempi di fermo macchina si riducono al minimo.

Le solide conoscenze nel campo dell’oleodinamica hanno generato un settore di attività, orientato alla progettazione e realizzazione di apparecchiature e macchine speciali. Si tratta di macchine dedicate e trasformazioni di unità operative standard, che trovano impiego in industria e cantiere, in applicazioni e lavori particolari.

A questi servizi qualificati Pressoil aggiunge la sua capacità di consulenza grazie ai tecnici specializzati in grado di individuare il tipo di avaria e la sua entità, fornendo al cliente un quadro esatto della situazione al quale viene allegato il piano di riparazione. Questa capacità di fornire consulenze specifiche è un elemento che caratterizza da sempre l’attività di Pressoil. I settori industriale e cantieristico trovano inoltre in Pressoil un partner qualificato nella revisione di presse idrauliche tramite sostituzione e ricostruzione di particolari non più reperibili sul mercato con totale messa a nuovo nell’adattamento di macchine alle nuove norme e direttive europee, fornitura di schemi e manuali tecnici.

La partnership tra Pressoil e Bosch Rexroth nasce 40 anni fa da un’esigenza molto specifica di avere materiali e un supporto diretto in termini di competenza tecnica. Agli inizi della collaborazione il focus era soprattutto incentrato sul settore mobile, per poi abbracciare anche il settore industriale, il quale ormai rappresenta una parte importante dell’operato di Pressoil. Scegliere di collaborare con un brand affermato a livello internazionale come Bosch Rexroth è stato naturale e ha portato nel tempo ad accrescere sempre di più le competenze e la sinergia tra le parti.

Il banco di prova nasce dalla necessità di avere una macchina ad altissima tecnologia e qualità dal punto di vista della meccanica, disponibile solo in alcuni service center del mondo.

Il banco prova della serie SSTB-300 è stato progettato per testare componenti idraulici, in particolare pompe a pistoni assiali (sia pompe singole che multiple, sia in circuiti aperti che chiusi) e motori idraulici a pistoni assiali, con potenza di collaudo fino a 400 kW, portate fino a 500 l/min per ognuna delle due bancate di lavoro, 3000 rpm e 550 bar di pressione.

La struttura del banco prova ha carattere modulare essendo composto dall’unità di azionamento principale che, insieme agli altri circuiti idraulici, è posizionata sul telaio di base. Inoltre, è composta dal dispositivo adibito al bloccaggio della pompa testata, da un pannello frontale munito di collegamenti e indicatori idraulici ed elettrici e da un sistema di controllo. Il telaio è posizionato su cuscinetti di livellamento muniti di smorzatori di vibrazioni. Sotto il telaio si trova una vasca di gocciolamento per raccogliere eventuali perdite e trafilamenti di olio. Su un telaio separato è posizionato il dispositivo di azionamento per il test dei motori idraulici.

Mediante gli elementi di comando sul pannello di controllo si avvia il banco prova e si impostano i parametri richiesti. Nel caso di prove manuali, i parametri corrispondenti (velocità, pressione di carico, inclinazione della pompa etc.) vengono impostati gradualmente e i dati misurati vengono letti sul monitor. Nel caso di prove automatiche, il sistema di controllo superiore assume il controllo del test e la registrazione dei dati ed esegue l’intero ciclo di test automatico. La registrazione, quindi il vero e proprio test report vengono memorizzati in un database.

Questo banco si contraddistingue per essere connesso in modalità live con la sede di Bosch Rexroth in Germania, al fine di ottenere i dati di collaudo della pompa installata sul banco e ottenere quindi sia i dati di collaudo, sia i dati di taratura. Inoltre, alla fine del processo è possibile acquisire il certificato di collaudo targato Pressoil e Bosch Rexroth che attesta la corretta esecuzione.

“Bosch Rexroth per noi è un distillato di qualità, competenza e innovazione. A partire dall’ampia gamma dei suoi prodotti, la sua competenza in termini di erogazione di corsi e supporto per la documentazione tecnica. Un player internazionale con il quale intendiamo rinnovare l’ormai storica e solida collaborazione” conclude Marco Gallino, presidente di Pressoil.



Contenuti correlati

  • Il mondo dell’automazione si scopre resiliente

    Di necessità, virtù: i diversi avvenimenti che hanno messo alla prova la tenuta del sistema industriale italiano hanno lasciato un’eredità positiva nelle imprese, tra investimenti lungimiranti e un rinnovato interesse per l’automazione. Dalla Ripresa alla Resilienza: il...

  • Bosch Rexroth si aggiudica l’HR Innovation Award 2022

    Bosch Rexroth si è aggiudicata l’HR Innovation Award 2022 nella categoria “Ottimizzazione e digitalizzazione dei processi” grazie a un progetto dedicato alla digitalizzazione delle attività HR e allo sviluppo di una cultura data-driven. Il percorso ha visto un...

  • Automazione a elevato valore aggiunto

    Protagonisti della rivoluzione 4.0, PLC, PC industriali e rugged computer, resistenti a urti e condizioni estreme, continuano a fare quello che hanno sempre fatto, ma dotandosi di ulteriori funzionalità Leggi l’articolo

  • Cialde per caffè

    Dalla sinergia tecnologica Bosch Rexroth – Cama Group nasce la macchina Cama per la produzione di cialde per il caffè: un modello di flessibilità, precisione e sicurezza Leggi l’articolo

  • Dominare le onde

    L’innovazione di Melcal per il settore offshore attraverso le soluzioni Bosch Rexroth: due nuovi modelli di gru per affrontare le condizioni più estreme in sicurezza Leggi l’articolo

  • Integrazione tra IT e OT: il nuovo ecosistema di Bosch Rexroth in mostra a SPS Italia

    Per rispondere alle esigenze di digitalizzazione dei processi delle aziende, l’automazione tecnologica deve adattarsi all’Information Technology con il minor sforzo possibile. L’integrazione tra IT e OT, in altre parole, deve avvenire in modo semplice. Questo può accadere...

  • Bosch Rexroth continua a crescere

    Bosch Rexroth ha concluso con successo l’esercizio 2021 nonostante il contesto difficile. L’acquisizione degli ordini è aumentata del 44% raggiungendo il valore record di 7,5 miliardi di euro, garantendo ulteriore crescita. Le vendite sono aumentate del 20%,...

  • Accretech Surfcom Nex
    Misura combinata di profili e superfici con Surfcom Nex di Accretech

    Surfcom Nex costituisce l’ultima evoluzione della serie Surfcom di Accretech: un unico sistema in grado di soddisfare le diverse esigenze dei clienti in materia di misurazioni combinate di profili e superfici in modo flessibile, preciso e rapido...

  • Motori e azionamenti ad alta efficienza

    L’utilizzo di motori e azionamenti ad alta efficienza permette alle aziende di risparmiare grandi quantità di energia e avere la garanzia di rispettare i nuovi requisiti di efficienza energetica Leggi l’articolo

  • Spazio, fattore critico

    Ottimizzazione di processo: ecco come i cobot Apas di Bosch Rexroth automatizzano una complessa linea di produzione Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x