Pressoil adotta il banco prova per unità a pistoni assiali Bosch Rexroth

Pubblicato il 15 luglio 2021
Area testing con Banco prova Bosch Rexroth-Pressoil

Pressoil con sede a Cambiano è operativa nell’ambito della distribution e del service. L’azienda torinese prende vita nel 1980 grazie all’intuizione di Stefano Gallino e della moglie Lidia. Stefano, proveniente da una realtà di costruzione di mezzi mobili, aveva intravisto la necessità di supportare i clienti utilizzatori di macchine con competenza sul materiale oleodinamico. Le prime esperienze riguardano l’intervento diretto sulle macchine movimento terra per l’individuazione dei guasti e occasionalmente sulla riparazione dei componenti in sede. Nel corso degli anni l’assistenza ha richiesto sempre di più un supporto commerciale, sia per la sostituzione che per la modifica e costruzione di impianti. Parallelamente l’attività si è estesa anche al settore industriale e da diversi anni opera in tre settori ben definiti a livello internazionale: service, distribuzione e integrazione di sistemi.

Gli addetti del settore industriale e cantieristico ritrovano in Pressoil un servizio di alto livello e un’assistenza consulenziale qualificata in grado di risolvere ogni tipo di guasto, grazie all’ampia disponibilità di pompe e motori idraulici, valvole e ricambi. In questo ambito Pressoil offre, in Italia e all’estero, una serie di servizi personalizzati, come la disponibilità, per le macchine operatrici più diffuse, di unità (pompe, motori, valvole) nuove e revisionate, pronte all’installazione, e in programma scambio: con questo servizio i tempi di fermo macchina si riducono al minimo.

Le solide conoscenze nel campo dell’oleodinamica hanno generato un settore di attività, orientato alla progettazione e realizzazione di apparecchiature e macchine speciali. Si tratta di macchine dedicate e trasformazioni di unità operative standard, che trovano impiego in industria e cantiere, in applicazioni e lavori particolari.

A questi servizi qualificati Pressoil aggiunge la sua capacità di consulenza grazie ai tecnici specializzati in grado di individuare il tipo di avaria e la sua entità, fornendo al cliente un quadro esatto della situazione al quale viene allegato il piano di riparazione. Questa capacità di fornire consulenze specifiche è un elemento che caratterizza da sempre l’attività di Pressoil. I settori industriale e cantieristico trovano inoltre in Pressoil un partner qualificato nella revisione di presse idrauliche tramite sostituzione e ricostruzione di particolari non più reperibili sul mercato con totale messa a nuovo nell’adattamento di macchine alle nuove norme e direttive europee, fornitura di schemi e manuali tecnici.

La partnership tra Pressoil e Bosch Rexroth nasce 40 anni fa da un’esigenza molto specifica di avere materiali e un supporto diretto in termini di competenza tecnica. Agli inizi della collaborazione il focus era soprattutto incentrato sul settore mobile, per poi abbracciare anche il settore industriale, il quale ormai rappresenta una parte importante dell’operato di Pressoil. Scegliere di collaborare con un brand affermato a livello internazionale come Bosch Rexroth è stato naturale e ha portato nel tempo ad accrescere sempre di più le competenze e la sinergia tra le parti.

Il banco di prova nasce dalla necessità di avere una macchina ad altissima tecnologia e qualità dal punto di vista della meccanica, disponibile solo in alcuni service center del mondo.

Il banco prova della serie SSTB-300 è stato progettato per testare componenti idraulici, in particolare pompe a pistoni assiali (sia pompe singole che multiple, sia in circuiti aperti che chiusi) e motori idraulici a pistoni assiali, con potenza di collaudo fino a 400 kW, portate fino a 500 l/min per ognuna delle due bancate di lavoro, 3000 rpm e 550 bar di pressione.

La struttura del banco prova ha carattere modulare essendo composto dall’unità di azionamento principale che, insieme agli altri circuiti idraulici, è posizionata sul telaio di base. Inoltre, è composta dal dispositivo adibito al bloccaggio della pompa testata, da un pannello frontale munito di collegamenti e indicatori idraulici ed elettrici e da un sistema di controllo. Il telaio è posizionato su cuscinetti di livellamento muniti di smorzatori di vibrazioni. Sotto il telaio si trova una vasca di gocciolamento per raccogliere eventuali perdite e trafilamenti di olio. Su un telaio separato è posizionato il dispositivo di azionamento per il test dei motori idraulici.

Mediante gli elementi di comando sul pannello di controllo si avvia il banco prova e si impostano i parametri richiesti. Nel caso di prove manuali, i parametri corrispondenti (velocità, pressione di carico, inclinazione della pompa etc.) vengono impostati gradualmente e i dati misurati vengono letti sul monitor. Nel caso di prove automatiche, il sistema di controllo superiore assume il controllo del test e la registrazione dei dati ed esegue l’intero ciclo di test automatico. La registrazione, quindi il vero e proprio test report vengono memorizzati in un database.

Questo banco si contraddistingue per essere connesso in modalità live con la sede di Bosch Rexroth in Germania, al fine di ottenere i dati di collaudo della pompa installata sul banco e ottenere quindi sia i dati di collaudo, sia i dati di taratura. Inoltre, alla fine del processo è possibile acquisire il certificato di collaudo targato Pressoil e Bosch Rexroth che attesta la corretta esecuzione.

“Bosch Rexroth per noi è un distillato di qualità, competenza e innovazione. A partire dall’ampia gamma dei suoi prodotti, la sua competenza in termini di erogazione di corsi e supporto per la documentazione tecnica. Un player internazionale con il quale intendiamo rinnovare l’ormai storica e solida collaborazione” conclude Marco Gallino, presidente di Pressoil.



Contenuti correlati

  • LinSelect, il nuovo tool di selezione e posa di Bosch Rexroth

    Con LinSelect la progettazione diventa davvero smart, perché consente di selezionare la combinazione di meccanica, motore e azionamento con risultati affidabili. L’utente ha la possibilità di selezionare, configurare e ordinare senza interruzioni con risultati in meno di...

  • Forum Meccatronica 2021

    Per supportare il rilancio del sistema economico-produttivo è indispensabile puntare su modelli sicuri di produzione e consumo improntati alla flessibilità, alla digitalizzazione e alla sostenibilità ambientale in coerenza con il quadro strategico che si va componendo a...

  • Dalla parte dell’operatore

    IoT, intelligenza artificiale, collaborazione uomo-macchina, digitalizzazione, flessibilità e scambio dati. Come lo sviluppo tecnologico sta trasformando le macchine in importanti alleati per la qualità e la salvaguardia degli operatori in ottica ‘smart production’? Leggi l’articolo

  • S.EL.ME.C. e Bosch Rexroth insieme sviluppano una servo pressa di ultima generazione per un impianto automotive

    S.EL.ME.C. è stata fondata nel 1982 per contribuire alla realizzazione di progetti di innovazione industriale. Grazie alle sue conoscenze e competenze, fin da subito ha avuto l’opportunità di frequentare gli stabilimenti dei clienti, iniziando a relazionarsi con...

  • Digital transformation per i sensori industriali e il T&M

    Strumenti di misura basati sulle tecnologie digitali sono ormai una realtà. Anche in versione indossabile e miniaturizzata, i sensori industriali sono protagonisti della nuova era digitale. In particolare, la strumentazione di test e misura occupa uno dei...

  • Analisi cellulare di precisione grazie alle soluzioni Faulhaber

    Con il sistema di test automatizzato Cyris Flox, il lavoro nei laboratori risulta molto più semplice. Qui, i motori di Faulhaber assicurano che alle colture vengano fornite sostanze nutritive e farmaci per tutta la durata della sperimentazione e che...

  • Dal 1° luglio Andrea Maffioli è VP Industrial Applications Italy in Bosch Rexroth.

    Bosch Rexroth punta sulla fabbrica del futuro e sullo sviluppo dell’automazione industriale con l’ingresso di Andrea Maffioli, esperto riconosciuto nel mercato manifatturiero con un’importante esperienza nei più diversi settori industriali. Dal 1° luglio è Vice President Industrial...

  • Motori lineari di Bosch Rexroth al servizio dell’Industry 4.0

    Gitek è un’azienda italiana affermata nel campo della progettazione di macchine utensili speciali, con sede a Caronno Pertusella (Varese). Si distingue nel panorama italiano per i suoi progetti ambiziosi che valorizzano la catena del valore Made in...

  • Macchine su misura

    Sampierana, la ‘sartoria tecnologica’ romagnola che progetta e costruisce macchine movimento terra speciali, si affida a Bosch Rexroth per realizzare macchine operatrici versatili, agili e confortevoli Leggi l’articolo

  • Wearable e AI: soluzione per l’industria

    Il protrarsi della pandemia e delle misure restrittive minacciano l’industria manifatturiera in tutti i settori: è allarme per i cali di produzione e la sicurezza dei dipendenti. Business continuity e sicurezza del personale sono possibili grazie a...

Scopri le novità scelte per te x