Pharmintech e Ipack-IMA di nuovo insieme nel 2025

Rinnovato l’accordo tra Bologna Fiere e Ipack-IMA

Pubblicato il 15 agosto 2022

Ampio successo di pubblico e qualità dell’offerta tecnologica proposta da aziende dal respiro internazionale con le più innovative soluzioni per le life science: l’ultima edizione di Pharmintech, svoltasi dal 3 al 6 maggio 2022 a Fiera Milano, ha superato le aspettative di espositori ed operatori e il Gruppo Bologna Fiere e Ipack Ima Srl, annunciano il rinnovo dell’accordo per le prossime due edizioni.

Prosegue dunque la proficua collaborazione che riproporrà lo svolgimento di Pharmintech nell’ambito di Ipack-IMA in programma a Milano dal 27 al 30 maggio 2025. Confermato anche l’incarico in favore di Ipack Ima Srl per la gestione della segreteria organizzativa della manifestazione, grazie all’accordo che ha segnato un’innovazione nel panorama fieristico Europeo.

“Siamo pienamente soddisfatti di questa “edizione test” che ha dato risultati davvero interessanti in prospettiva e siamo entusiasti di poter dare continuità a questa sinergia” dichiara Antonio Bruzzone, Direttore Generale di BolognaFiere. “Pharmintech si è confermata come importante opportunità di confronto tra fornitori di tecnologie ed operatori del mondo chimico-farmaceutico, oltre che un hub per l’innovazione di un comparto che ben si inserisce nel contesto di Ipack-IMA”.

A conferma del successo, i dati dell’ultima edizione: 287 espositori, di cui il 31% esteri da 27 paesi, hanno presentato tecnologie avanzate in ambito packaging e processing per il settore chimico-farmaceutico a una platea di 8.733 operatori specializzati da 47 paesi esteri, in crescita del 37% rispetto all’edizione precedente.

“Ringrazio Bologna Fiere per la fiducia accordata ad Ipack Ima con il rinnovo di questa collaborazione” dichiara Valerio Soli, Presidente di Ipack Ima Srl, “grazie alla quale potremo dare continuità ad un progetto fieristico innovativo, che coglie la necessità degli espositori e visitatori di settori industriali adiacenti di realizzare sinergie e creare opportunità per tutto il comparto, in un unico momento espositivo di rilevanza internazionale”.

Innovazione tecnologica, digitalizzazione e sostenibilità si danno dunque nuovamente appuntamento a Ipack-IMA e Pharmintech, in programma a Fiera Milano dal 27 al 30 maggio 2025, in un contesto unico dedicato all’industria manifatturiera e vocato alla specializzazione ed al trasferimento tecnologico.



Contenuti correlati

  • Compliance: un fattore chiave da monitorare per il farmaceutico

    I dati generati dagli impianti sono fondamentali per verificare la conformità dei prodotti farmaceutici. Per questo, Schneider Electric supporta i progetti di trasformazione digitale del settore Life Science attraverso la condivisione di best practice e l’adozione di...

  • Camera Immersiva Interattiva formazione
    Una camera immersiva interattiva per la formazione del personale medico e sanitario

    A Torino c’è una nuova Immersive Interactive Room: un luogo dove tecnologia, creatività e innovazione didattica creano un ambiente multisensoriale con l’obiettivo di migliorare la formazione di studenti e operatori sanitari, aumentare la sicurezza in ambito sanitario...

  • Bio3DModel realizza il cervello in stampa 3D per curare una paziente affetta da tumore cerebrale

    Un compromesso tra morbidezza e trasparenza per consentire una migliore comprensione delle strutture del cervello, anche in presenza di una malattia. È quanto gli ingegneri e i tecnici di Bio3DModel, business unit medicale di SolidWorld Group, hanno...

  • Se il problema è la security

    Evitare fermi alle linee e mantenere in funzione la produzione è fondamentale per ottenere risparmi sui costi anche nel settore del Pharma Una delle maggiori aziende europee attiva nell’ambito life science sviluppa nuovi progetti, testa materie prime,...

  • L’edge computing per la produzione farmaceutica

    Parte del gruppo Italfarmaco, primaria realtà farmaceutica che dispone di numerosi impianti in Italia e nel mondo, Chemi SpA è specializzata nella produzione e commercializzazione di principi attivi farmaceutici e di prodotti farmaceutici etici, che produce anche conto terzi....

  • SAP LivaNova
    SAP ottimizza la supply chain nel settore dei medical devices

    Syscons – azienda del Competence Center Business Solutions del Gruppo Impresoft, specializzata nell’ottimizzazione della Supply Chain e della produzione industriale – ha introdotto nell’architettura dei sistemi LivaNova il sistema SAP Integrated Business Planning permettendo alla realtà manifatturiera...

  • Nuovi passacavi icotek KEL-ER-BL divisibili per il settore alimentare

    Lo specialista della gestione dei cavi icotek presenta i nuovi passacavi divisibili KEL-ER-BL. Il KEL-ER-BL è un telaio di ingresso cavi apribile per cavi con e senza spina. A seconda delle dimensioni, possono essere inseriti cavi con...

  • Steute Technologies interruttori divisioni
    Steute Technologies apre le divisioni per il medicale, digitale e interruttori premium

    Steute Technologies, azienda tecnologica internazionale per interruttori di elevata qualità, sensori intelligenti e sistemi wireless innovativi, ha avviato una ristrutturazione completa delle proprie divisioni aziendali. Con effetto immediato, l’azienda opererà sul mercato con tre divisioni: Meditec, Leantec...

  • Solutrans 2023: edizione da record per la fiera dedicata al trasporto stradale e urbano

    Solutrans, crocevia mondiale del veicolo industriale e commerciale, che si è svolto dal 21 al 25 novembre 2023 presso il Parco delle Esposizioni di Eurexpo Lione, ha registrato un’affluenza record. Principale occasione di incontro fra i produttori...

  • Nordest, una PMI su tre investe nel digitale

    Oltre un terzo delle Pmi del Nordest ha sfruttato la trasformazione digitale per affrontare e superare le crisi dell’ultimo triennio, ma c’è ancora una fetta consistente di aziende di piccole dimensioni che ritiene l’impatto delle nuove tecnologie...

Scopri le novità scelte per te x