OnRobot Sander, il nuovo tool di levigatura robotizzata Out-of-the-Box per applicazioni di finitura

La soluzione va ad arricchire la gamma di dispositivi di automazione focalizzati sulle applicazioni

Pubblicato il 17 settembre 2020

OnRobot introduce OnRobot Sander, una levigatrice orbitale randomica elettrica per applicazioni di finitura automatizzate, incluse levigatura e lucidatura.
Le soluzioni di levigatura automatizzata tradizionali richiedono spesso un elevato livello di preparazione nella robotica per essere implementate e manutenute. Con l’introduzione di OnRobot Sander, i produttori hanno ora accesso a uno strumento di levigatura completo, pronto all’uso e facile da utilizzare con tutti i principali robot industriali leggeri e collaborativi.

L’offerta Sander comprende tutto ciò di cui i clienti OnRobot hanno bisogno per poter sfruttare l’applicazione in modo rapido e semplice: uno tool di levigatura plug&play, una varietà di cuscinetti per la levigatura e la lucidatura standard, un software di programmazione semplice da utilizzare, un sensore di forza/coppia opzionale e un Grit Changer che consente la sostituzione automatica di diverse grane di levigatura senza l’intervento di un operatore.

Un passo avanti nell’usabilità
Con Sander, la programmazione di applicazioni di finitura delle superfici è semplice grazie all’intuitivo software integrato. OnRobot compie importanti passi avanti nell’usabilità con l’aggiunta del pulsante “Salva Posizione” che permette agli utenti di impostare manualmente i waypoint senza utilizzare il pendant di autoapprendimento del robot. Il software Sander è dotato di diverse opzioni di pianificazione del percorso – guida manuale, forma e punti – e permette agli utenti di regolare la velocità di rotazione, ottimizzando il tempo di ciclo e la coerenza.

“OnRobot si impegna a fornire alle piccole e medie imprese soluzioni convenienti, focalizzate sulle applicazioni e facili da installare e manutenere. OnRobot Sander è un tool di levigatura versatile che offre tutte le funzionalità e i vantaggi che i nostri clienti desiderano dalla tecnologia di levigatura automatizzata, ma senza le problematiche e i costi associati alle soluzioni tradizionali” sottolinea Enrico Krog Iversen, CEO di OnRobot.

La levigatrice OnRobot Sander supporta geometrie pezzo piane, curve e irregolari ed è dotata di cuscinetti standard sostituibili utilizzabili su una vasta gamma di materiali. L’aggiunta di un sensore di forza/coppia permette alla levigatrice di adattarsi ai cambiamenti di superficie o al disallineamento del pezzo, migliorando l’uniformità e la qualità e riducendo il tasso di scarti. Tutte le funzionalità avanzate di OnRobot Sander sono supportate dai cobot Universal Robots, e facilmente integrabili con tutti i principali robot.

Significativa riduzione dei costi rispetto alle levigatrici pneumatiche
Sander è una soluzione leggera (1,2 kg con cuscinetto) che combina la potenza del suo motore elettrico brushless (fino a 10.000 giri al minuto) con costi operativi pari al 5% di quelli dei sistemi di levigatura pneumatici tradizionali, che si avvalgono di compressori d’aria esterni molto costosi e soggetti a perdite. Il motore elettrico brushless di Sander è resistente e affidabile, con una durata pari o superiore a quella dei sistemi pneumatici concorrenti.

“OnRobot si impegna a democratizzare l’automazione, prodotto per prodotto e applicazione per applicazione, mettendo a disposizione delle aziende che si affacciano all’automazione soluzioni pronte all’uso. Eliminiamo il costo e la complessità associati all’automazione, mantenendo tutte le funzionalità di cui i clienti hanno bisogno per svolgere le proprie attività,” spiega Iversen.

Sander garantisce un ambiente di lavoro più sicuro
La levigatura è spesso un lavoro sporco e pericoloso che comporta una serie di potenziali rischi per la salute dei lavoratori, dalla debilitante “sindrome del dito bianco” causata da strumenti manuali ad alta vibrazione, a danni ai polmoni provocati dal particolato. OnRobot Sander elimina questi rischi e utilizza dischi di carta abrasiva pulita 3M, che consentono di estrarre una quantità maggiore di polvere, garantendo così un ambiente più sicuro per i lavoratori rispetto ai sistemi concorrenti.

“Stiamo assistendo a un aumento dell’interesse da parte di aziende completamente nuove nel campo della robotica che hanno la necessità di integrare le operazioni esistenti con l’automazione e desiderano soluzioni semplici e user-friendly, come OnRobot Sander, che possano essere facilmente implementate per compiere un’ampia varietà di attività all’interno di ogni ambiente applicativo” conclude il CEO di OnRobot.



Contenuti correlati

  • L’industria europea delle macchine utensili si riprende nonostante un mercato globale incerto

    Durante l’ultima riunione dell’Assemblea Generale, tenutasi a Edimburgo, Cecimo (Associazione Europea delle Industrie Macchine Utensili e relative Tecnologie di Produzione) ha sottolineato come in un periodo di sfide geopolitiche, che insieme ad altri fattori dirompenti stanno scuotendo le...

  • Nuova versione del software MiR per prestazioni più fluide, intelligenti e veloci degli AMR

    Mobile Industrial Robots (MiR) presenta una nuova versione del software che consente ai suoi robot mobili autonomi (AMR) di essere più robusti e scalabili e veloci. Inoltre, i robot saranno dotati di integrazione con altri sistemi e...

  • Nuovo Cobot Transfer Unit (CTU) nell’ecosistema UR+ di Universal Robots

    Una soluzione completa, pronta per l’installazione, sviluppata per incrementare ulteriormente il raggio d’azione dei cobot di Universal Robots nei processi automatizzati di molteplici settori: è il nuovo Cobot Transfer Unit (CTU) di Rollon, gruppo globale specializzato nello...

  • Inaugurata a Pavia la start-up innovativa RTA Robotics

    Una nuova realtà per l’automazione industriale e un vero e proprio laboratorio per lo sviluppo di nuovi talenti: questa è RTA Robotics, l’innovativa start-up focalizzata sulla robotica creata da RTA, azienda familiare di medie dimensioni, nata a Pavia...

  • AW-Combo di Automationware vince il Premio Maietti a SPS Italia 2022

    È Automationware, azienda del Nordest dedita allo sviluppo di tecnologie robotiche e meccatroniche d’avanguardia tecnologica, la vincitrice del premio Roberto Maietti per la Robotica avanzata nella edizione appena conclusasi di SPS Italia 2022 a Parma. In particolare, il...

  • Dove robotica e motion si integrano, nasce RTA Robotics

    RTA Robotics, start-up attiva nel settore della robotica, è stata fondata come start-up innovativa ad aprile 2022 ed è attiva nella vendita e integrazione di robot antropomorfi e Scara offerti alla filiera dei costruttori di macchine automatiche industriali e dei system...

  • Le novità di Stäubli alla fiera Automatica

    Alla fiera annuale Automatica, Stäubli Robotics presenterà il suo concetto “Easy-to-Use”, progettato per offrire ai clienti un pacchetto completo di vantaggi in tutte le fasi del ciclo di vita di un robot. Il punto chiave che Stäubli Robotics...

  • Ultimo appuntamento con la Carta delle Idee di UR

    Si è concluso oggi il percorso a tappe di comunicazione e valorizzazione della Carta delle Idee della Robotica Collaborativa di Universal Robots. L’appuntamento odierno – il quarto – ha posto al centro del dibattito 2 temi strettamente...

  • Elite Robots presenta al mondo la nuova CS Series

    Elite Robots, azienda cinese attiva nel settore della robotica, annuncia il lancio dell’ultimo arrivo nella sua famiglia di robot collaborativi, la nuova CS Series, che sarà presentata in anteprima mondiale in una serie di importanti fiere dell’automazione...

  • Apre il 24 maggio a Parma Mecfor, in contemporanea con SPS Italia

    Cresce il ricorso al revamping delle macchine utensili, spinto da un lato dall’urgenza di produrre in modo sostenibile, dall’altro dall’aumento dei costi energetici e della logistica. Sarà uno dei focus principali dell’evento Mecfor che si terrà presso...

Scopri le novità scelte per te x