Nuovo board e soci per Consorzio Profibus e Profinet Italia 

Pubblicato il 21 febbraio 2021

L’assemblea ordinaria dei soci del Consorzio PI (Profibus e Profinet) Italia, tenutasi in modalità digitale, ha visto nell’ordine del giorno l’approvazione del bilancio consuntivo 2020, del bilancio preventivo e la presentazione del nuovo piano di marketing del 2021.

Nato nel 1994, Consorzio PI ha l’obiettivo di promuovere la comunicazione industriale attraverso l’utilizzo delle tre tecnologie – Profibus, Profinet e IO-Link – e offrire supporto tecnico agli sviluppatori di strumenti e sistemi nel settore dell’automazione. Ad oggi, il Consorzio PI ha raggiunto la quota di 69 realtà associate e tre Centri di Competenza aderenti: GFCC – Genoa Fieldbus Competence Centre S.r.l., CSMT Gestione S.c.a.r.l. e Duplomatic MS SpA.

Durante l’Assemblea è stato definito anche il board che guiderà il Consorzio PI per il prossimo triennio 2021-2023: confermato il presidente Giorgio Santandrea (Siemens), il vicepresidente Alberto Sibono (GFCC) e i consiglieri Paolo Sartori (Jampel), Alberto Poli (Wago), Pierfederico Cancarini (CSMT), Claudio Sonzogni (Harting) e Massimo Moscuzza (Biffi).
Sono stati invece nominati Fabio Fumagalli (Hilscher) in qualità di secondo vicepresidente, Andrea Villa (AUMA Italiana) come nuovo tesoriere e Giuliano Collodel (Turck Banner) come segretario. Un sincero ringraziamento a Raffaele Esposito che per 12 anni è stato vicepresidente condividendo visione, spirito di squadra e supporto a quanto fatto nel Consorzio PI nel corso degli anni.

“Il 2020 è stato un anno particolarmente complesso per il Consorzio PI soprattutto perché abituati a svolgere attività promozionali in presenza” ha dichiarato il presidente Giorgio Santandrea. “Abbiamo, tuttavia, superato questo ostacolo grazie alla possibilità che ci è stata data di sperimentare nuove ed alternative forme di comunicazione che ci hanno garantito sia il raggiungimento degli obiettivi prefissati sia la soddisfazione condivisa dei nostri soci. Il bilancio si è concluso positivamente e abbiamo avuto anche l’inserimento di nuovi soci all’inizio di questo anno”.

In occasione dell’assemblea annuale sono state presentate anche le due nuove società consorziate:

  • Seneca che, con la sua presenza da oltre 30 anni nel settore dell’automazione industriale, ha raggiunto una posizione preminente nel mercato italiano della strumentazione elettronica facendo dell’innovazione, dell’affidabilità e del supporto qualificato i propri punti di forza. Le linee di prodotto realizzate dall’azienda padovana rispettano gli standard tecnologici più diffusi. Grazie alla sinergia di due business unit (Interfacce per l’Automazione, Impianti&Servizi) organizzate secondo criteri di qualità, Seneca propone un’offerta completa di soluzioni di automazione: dal singolo componente, all’impianto chiavi in mano, per ogni esigenza;
  • Pizzato Elettrica, una delle principali realtà europee costruttrici di interruttori di posizione, microinterruttori, dispositivi di sicurezza, moduli di sicurezza, interruttori a pedale, dispositivi di comando e segnalazione, dispositivi per ascensori. Qualità, innovazione e sviluppo costante sono i principi cardine del lavoro svolto dall’azienda. Tutti i prodotti Pizzato Elettrica vengono interamente progettati, testati e realizzati negli stabilimenti dell’azienda a Marostica, in provincia di Vicenza. L’azienda offre ai propri clienti una gamma di prodotti completa e soluzioni tecnologicamente avanzate.



Contenuti correlati

  • Acquisizione dati per un’idrofresa da record

    L’idrofresa di nuova concezione, messa a punto da Gruppo Trevi impiegando i sistemi di acquisizione dati di Seneca, rivoluziona l’ingegneria del sottosuolo Fondato a Cesena nel 1957, il Gruppo Trevi è noto a livello mondiale nell’ingegneria del...

  • Seneca presenta il Catalogo 2024, disponibile anche in formato sintetico

    Il nuovo Catalogo 2024 Seneca per il mercato interno e internazionale illustra l’intera gamma prodotti focalizzata sul trattamento del segnale: dall’acquisizione dati alla connettività IIoT, dall’efficienza energetica alla strumentazione da quadro, con oltre 700 codici articolo, 264...

  • Industrial Ethernet e i suoi ‘fratelli’

    Profinet, Ethernet/IP, Powerlink, CC-Link IE, Ethercat, solo per citarne alcuni, sono gli standard Industrial Ethernet che si ‘contendono’ il primato nel campo della comunicazione industriale. Quale soluzione scegliere? L’evoluzione dell’ambiente industriale è stata significativamente influenzata dall’introduzione dell’Ethernet...

  • Il wireless nell’industria

    Antenne, repeater, adattatori, ricevitori, software e accessori per la comunicazione senza fili in ambito industriale I progressi nella velocità della rete wireless e la riduzione della latenza hanno modificato radicalmente la comunicazione. La tecnologia cellulare wireless è...

  • Soluzioni di azionamento indipendenti per l’automazione

    Profinet è uno standard per la comunicazione industriale concepito come tecnologia “neutra”, il cui scopo è garantire la connettività e l’interoperabilità tra componenti, anche di diversi fornitori, attraverso le certificazioni. Si tratta di una soluzione impiegata anche per...

  • Gestire oli e refrigeranti proteggendo l’ambiente

    I sensori intelligenti di ifm sono il cuore di un innovativo evaporatore sottovuoto creato da un’azienda tedesca per gestire il trattamento fluidi lubrificanti e di raffreddamento esausti in modo efficiente, sia in termini di abbattimento dei costi,...

  • Ulmer Schokoladen e CoreTigo migliorano la produzione del cioccolato con l’automazione industriale wireless

    Alla ricerca di nuove modalità per potenziare le proprie linee di produzione, Ulmer Schokoladen si è rivolta a CoreTigo per utilizzare la sua soluzione IO-Link Wireless nell’automazione dei processi di produzione. Le linee di produzione flessibili di...

  • Consorzio PI Italia al SAVE 2024

    Il Consorzio PI Italia ha partecipato al SAVE di Bergamo con il proprio stand. Per l’edizione 2024 il Consorzio ha anche portato in fiera l’intervento del professor Paolo Ferrari di CSMT Innovative Contamination Hub, che ha tenuto...

  • Famiglia di sensori di distanza compatti serie R20x da Pepperl+Fuchs

    La tendenza alla miniaturizzazione continua crea una domanda di sensori sempre più potenti con dimensioni della custodia sempre più compatte. Per rispondere a questa domanda di mercato, Pepperl+Fuchs ha inserito i sensori della famiglia R20x in una custodia dal...

  • Cristian Sartori, presidente di Consorzio PI Italia, al microfono di Automazione Oggi

    In occasione del Main Event 2024 di Consorzio PI Italia, incentrato sul tema “Robotica e cybersecurity per un’industria protetta”, Automazione Oggi ha intervistato il presidente Cristian Sartori sul futuro dell’associazione e delle tecnologie da lei promosse. In...

Scopri le novità scelte per te x