Micon 5 Safety: micro-pulsante con sistema di contatti a due canali da Rafi

Pubblicato il 18 novembre 2022

I pulsanti a corsa breve della serie MICON 5 realizzati da RAFI sono ora disponibili anche nella versione MICON 5 SAFETY con sistema di contatti a due canali.

Con una superficie di base di soli 5,1 x 6,4 mm e un’altezza di 3,85 mm, i pulsanti della serie MICON 5 SAFETY presentano le stesse dimensioni della linea MICON 5, tuttavia comprendono due contatti a potenziale zero separati fra loro, di cui uno normalmente chiuso e uno normalmente aperto.

I micro-pulsanti consentono l’impiego in soluzioni dal design essenziale, particolarmente economico e compatto, sviluppate in conformità alle norme in materia di sicurezza funzionale, quali:

  • DIN EN IEC 61508 (norma di base per la sicurezza funzionale),
  • DIN EN ISO 13849 (parti dei sistemi di controllo legate alla sicurezza),
  • DIN EN IEC 62061 (sicurezza dei sistemi di controllo),
  • DIN EN IEC 60601 (apparecchi elettromedicali),
  • DIN EN ISO 25119 (sistemi di controllo per macchine agricole e forestali),
  • DIN EN 50128 (applicazioni ferroviarie) e ISO 26262 (veicoli stradali).

Grazie al sistema di tenuta ottimizzato, la serie MICON 5 SAFETY raggiunge il grado di protezione IP54 o IPx7 e, con una resistenza termica da -40 °C a +125 °C, risponde agli attuali standard dell’industria automobilistica.

I pulsanti sono predisposti per l’assemblaggio su circuiti stampati con tecnologia SMT e sono indicati per la protezione mediante incapsulamento, verniciatura e nano-rivestimento.

Come le versioni standard, i pulsanti MICON 5 SAFETY si distinguono per il sistema di contatti dorati, che assicurano una commutazione affidabile, nonché per la straordinaria tattilità e la lunga durata, che può arrivare fino a un milione di cicli di commutazione, a seconda delle versioni concepite per forze di azionamento differenti. Grazie alle

dimensioni standardizzate, la ricca gamma di accessori per MICON 5, quali pistoni e cappucci per tasti, è integralmente compatibile anche con la linea MICON 5 SAFETY.



Contenuti correlati

  • A proposito di Proof Test

    Nella gestione del ciclo di vita dei sistemi e dei dispositivi impiegati in funzioni di sicurezza SIL-rated, due parametri fondamentali introdotti dagli Standard IEC61508/511 sono i noti Proof Test Interval e Proof Test Coverage; vediamo gli importanti...

  • Spine e boccole di posizionamento con sensori di condizione di norelem

    norelem ha aggiunto le spine e boccole di posizionamento con sensori di condizione alla sua vasta gamma di prodotti dotate di sensori di condizione. I sensori di condizione vengono utilizzati per visualizzare costantemente lo stato di salute...

  • hacker cybersecurity
    Direttiva NIS2: da Axitea le linee guida per una sicurezza informatica avanzata

    Nel gennaio 2023, gli Stati membri dell’Unione Europea hanno ufficialmente introdotto una revisione della Direttiva sulla sicurezza delle reti e dei sistemi informatici (Network and Information Systems – NIS) del 2016. Questa nuova versione, denominata Direttiva NIS2,...

  • ETM professional control sceglie CodeMeter per la sua piattaforma WinCC Open Architecture

    Wibu-Systems, attiva a livello mondiale nell’ambito della gestione licenze e della protezione del software, ha annunciato che ETM professional control, sviluppatore di SIMATIC WinCC Open Architecture, ha scelto di implementare la soluzione CodeMeter di Wibu-Systems per proteggere...

  • È importante mettere in sicurezza un sistema embedded?

    Cercheremo di illustrare alcuni potenziali vettori di attacco, i metodi che potrebbero essere impiegati dagli hacker per compromettere un dispositivo IoT/IIoT, i metodi di cifratura asimmetrica e simmetrica e le tecniche di hashing Da quando i primi sistemi...

  • Cybersecurity: le 5 predictions di Trend Micro per il 2024

    Trend Micro ha presentato questa settimana alla stampa tecnica i risultati dello studio “Critical Scalability”, la nuova edizione del famoso report annuale che analizza il panorama della sicurezza e presenta le minacce informatiche che imperverseranno nel corso dell’anno....

  • Leuze Italia prevede prevalenza di sereno per il suo 2024

    Volgendo lo sguardo agli anni passati Leuze Italia registra il proprio costante consolidamento nel panorama dei player del mondo dell’automazione italiana. “Veniamo da anni soddisfacenti, anche se le turbolenze del mercato non sono state banali. Leuze Italia...

  • Generative AI Vectra cybersecurity
    Generative AI e cybersecurity, le implicazioni per il futuro

    Nel 2023, la Generative AI è diventata un fenomeno di massa, con un numero maggiore di persone che sfruttano questa tecnologia in tutte le regioni, i settori e i livelli di responsabilità. Nella ricerca di McKinsey “The...

  • ProgettistaPiù 2024: cybersecurity nelle infrastrutture critiche

    Tutela dei dati e della privacy, ma anche continuità dei servizi e protezione delle infrastrutture critiche: sono tutti aspetti fondamentali quando si parla di cybersecurity, che diventano ancora più fondamentali quando se ne tratta in relazione a...

  • ProgettistaPiù 2024: normative di sicurezza OT

    Saper riconoscere i punti deboli della propria infrastruttura di rete, IT e OT, e individuare i rischi è il primo passo per un’azienda per affrontarli in modo adeguato adottando strategie utili a certificare la sicurezza delle informazioni e...

Scopri le novità scelte per te x