Più sicurezza offshore

Dalla rivista:
Fieldbus & Networks

 
Pubblicato il 11 maggio 2024

TotalEnergies ha sostituito la tecnologia legacy delle proprie piattaforme petrolifere nel Mare del Nord con la rete OT di Allied Telesis, per migliorare safety e prestazioni e garantire un funzionamento efficiente dell’infrastruttura critica

TotalEnergies, azienda multi-energy globale, ha aggiornato la rete OT delle sue piattaforme per l’estrazione di petrolio e gas nel Mare del Nord con un’infrastruttura di nuova generazione di Allied Telesis, fornitore attivo a livello globale nelle soluzioni di connettività e negli strumenti di rete intelligenti, in collaborazione con il partner di canale Process Safety Solutions (PSS), specialista in sistemi di controllo e sicurezza. La nuova infrastruttura comprende una serie di reti doppie ridondate, interconnesse, tra 3 piattaforme oil&gas, al servizio di oltre 400 nodi e dei sistemi di DCS, Emergency Shutdown Safety Instrumented, Fire and Gas Safety Instrumented, Electrical Control, Multi Phase Pump Control e Alarm Management. Il progetto di upgrade comprendeva l’installazione di oltre 200 componenti hardware di Allied Telesis, situati in 18 sale, per apparecchiature poste su 3 piattaforme a circa 500 km a nord di Aberdeen, al largo della costa scozzese. Con la rete legacy, che registrava guasti dei componenti e dava preoccupazioni sulla disponibilità dei pezzi di ricambio e sul supporto per un’infrastruttura che stava diventando obsoleta, Allied Telesis ha fornito a TotalEnergies una rete affidabile, supportabile e sicura per la vita residua dell’impianto. Chris Dyke, sales director UK & Ireland di Allied Telesis, spiega che: “L’upgrade per TotalEnergies si è rivelato un progetto complesso, che ci siamo aggiudicati dopo una valutazione competitiva grazie ai punti di forza tecnologici e al costo competitivo della nostra soluzione, nonché alla qualità del nostro team di supporto tecnico pre-vendita”.

Tutto in 2 settimane

PSS aveva prodotto un’analisi dettagliata sull’obsolescenza dell’intera rete OT del sistema Icss (Integrated control and safety system – Sistema integrato di controllo e sicurezza), indicando i requisiti per una nuova rete; Allied Telesis era consapevole che l’upgrade avrebbe dovuto operare con molti sistemi legacy, offrendo al contempo i vantaggi delle tecnologie più moderne in termini di facilità di configurazione e robusta sicurezza. La rete aggiornata avrebbe toccato la maggior parte delle piattaforme, con numerosi sistemi head end e 18 cabinet remoti. Pertanto, era necessario disporre di apparecchiature di livello enterprise con elevati livelli di tolleranza ai guasti e resilienza, nonché di compatibilità con le versioni precedenti, in modo che i nuovi componenti di rete potessero interagire con i componenti legacy non ancora sostituiti. “A complicare ulteriormente l’aggiornamento, vi era l’impossibilità di spegnere tutte le vecchie apparecchiature in una volta sola per installare la nuova rete con un aggiornamento ‘rip&fit’, poiché ciò avrebbe interrotto di fatto il funzionamento degli impianti, cosa che non era possibile richiedere” spiega Myles Gowen, systems manager di PSS. “Abbiamo dovuto lavorare per gradi, uno switch, un’apparecchiatura alla volta, e integrare la compatibilità con le versioni precedenti nel progetto, in modo che il nuovo kit potesse parlare con il precedente e viceversa. Ciò significava anche supportare alcuni protocolli insoliti”.

Una rete OT sicura per l’infrastruttura critica

La nuova rete ha migliorato notevolmente la sicurezza informatica delle piattaforme petrolifere. L’installazione di Allied Telesis ha infatti consentito l’hardening del sistema in linea con la norma IEC62443, fornendo maggiore sicurezza grazie a segregazione Vlan, blocco delle porte e porte di gestione dedicate, ed è previsto anche il controllo degli accessi fisici. Convertitori multimediali e rack sono utilizzati per estendere le reti di comunicazione peer to peer del sistema Emergency Shutdown Safety Instrumented e del sistema Fire and Gas Safety Instrumented tra i vari moduli offshore. PSS è molto soddisfatta dell’esperienza di collaborazione con Allied Telesis. “È stato un piacere lavorare con il loro team” afferma Andrew Thompson, technical director di PSS. “Quando il progetto è stato avviato sono stati molto reattivi nelle risposte, ogni volta che ne abbiamo avuto bisogno, tanto che sicuramente lavoreremo ancora con loro”. L’aggiornamento è stato completato nei tempi previsti, nel rispetto del budget e con disagi minimi: “Il cliente è estremamente soddisfatto” conclude Gowen. “Abbiamo fatto una revisione post-progetto con loro ed erano davvero entusiasti”.

Allied Telesis – www.alliedtelesis.com

TotalEnergies – https://totalenergies.com

Scarica il pdf



Contenuti correlati

  • Le reti industriali nell’Era dell’Edge Computing, del 5G e della cybersecurity

    I fattori trainanti delle reti industriali includono Industria 4.0, IIoT, comunicazioni Machine-To-Machine e wireless. Intorno a Edge Computing, 5G e Cybersecurity si stanno giocando le sfide più interessanti. Leggi l’articolo

  • Convergenza e orchestrazione tra sistemi IT e tecnologie OT

    Le nuove tecnologie si inseriscono in modo crescente nell’ambito informatico e operazionale trasformandosi nel catalizzatore per far convergere gli universi IT e OT L’attuale scenario industriale è, con l’avvento delle tecnologie di ultima generazione, un mercato sempre...

  • IT+OT=IIoT

    Trasmissione dati dal campo ai livelli superiori tramite Industrial Ethernet nell’era dell’IoT: ottimizzazione della produzione e gestione della supply chain L’avvento dell’Internet delle cose (IoT) ha rivoluzionato il settore industriale, introducendo nuove opportunità per il controllo della...

  • Cybersecurity nell’OT

    La cybersecurity nell’Operational Technology emerge come elemento cruciale per garantire la sicurezza, la continuità operativa e la protezione degli asset fisici e umani Nel mondo sempre più connesso e digitalizzato in cui viviamo, la sicurezza informatica è...

  • Il wireless nell’industria

    Antenne, repeater, adattatori, ricevitori, software e accessori per la comunicazione senza fili in ambito industriale I progressi nella velocità della rete wireless e la riduzione della latenza hanno modificato radicalmente la comunicazione. La tecnologia cellulare wireless è...

  • Layer di collegamento tra produzione e management

    Come si crea uno ‘strato software’ che faccia realmente convergere IT e OT? Efficienza, sicurezza e interoperabilità sono le 3 parole chiave A cosa ci riferiamo quando parliamo di Production & Management Integration Layer? È presto detto....

  • Analizzare, visualizzare, prevedere

    Ottimizzare la disponibilità dell’impianto, la qualità del prodotto, l’assistenza e la manutenzione con Industrial Analytics di Weidmüller Se volete migliorare il monitoraggio delle condizioni, aumentare la produttività degli impianti o garantire la qualità dei prodotti, potete raggiungere...

  • Aaa sicurezza sul lavoro cercasi

    Solo in Italia si contano già 119 incidenti mortali sul posto di lavoro nei primi 2 mesi dell’anno corrente. “Resilienza, precisione, passione e innovazione: questi sono gli ingredienti che contraddistinguono una cultura aziendale basata sulla sicurezza”, afferma...

  • Rete OT per migliorare prestazioni, sicurezza fisica e cyber

    L’azienda TotalEnergies, che opera nel comparto dell’energia, ha sostituito la tecnologia legacy delle piattaforme petrolifere del Mare del Nord per garantire un funzionamento efficiente delle infrastrutture critiche. Leggi l’articolo

  • Panasonic a SPS Italia 2024: trasformazione digitale e benefici concreti per gli OEM ed end user

    Panasonic Industry si avvale di partner specialisti, con competenze avanzate di data science e tecniche di machine learning/AI, per affiancare gli OEM nel loro percorso di trasformazione digitale e per abilitarli a fornire servizi di valore agli utenti finali. Adottando...

Scopri le novità scelte per te x