La ricetta tecnologica per evitare gli sprechi nell’industria alimentare

Pubblicato il 9 gennaio 2020

Quando l’ex primo ministro britannico, Teresa May, ha dichiarato di non essere contraria a raschiare la muffa dalla cima di un barattolo di marmellata e mangiare il prodotto sotto, ha scatenato un dibattito su quali cibi ammuffiti fossero sicuri da mangiare. Il vice presidente del gruppo Food & Beverage di ABB, Darcy Simonis, esamina i metodi avanzati utilizzati dai produttori alimentari per monitorare la sicurezza dei loro prodotti.

Nel complesso, mangiare cibi ammuffiti non è una pratica consigliabile: la muffa è il flagello dell’industria alimentare, con i produttori che si sforzano di fornire i prodotti più freschi possibili ai loro clienti. Tuttavia, il mondo della tecnologia sta avanzando rapidamente, con applicazioni che si fanno strada in tutti gli ambiti della produzione alimentare, il che aiuta i produttori a combattere gli scarti e gli sprechi inutili di alimenti.

In un settore in cui le esigenze del cliente sono in continua evoluzione, è difficile per i produttori di alimenti tenere il passo con le ultime tendenze. È qui che l’analisi dei dati può entrare in gioco, fornendo un livello di conoscenza inestimabile. L’utilizzo dell’analisi dei dati nel marketing e della conoscenza del cliente è ben noto, ma può andare decisamente oltre, in modo da aiutare i produttori di alimenti a mantenere i loro prodotti al top della qualità e della freschezza.

Nel corso del tempo, la qualità e le caratteristiche di un prodotto possono cambiare. Tuttavia, utilizzando l’analisi dei dati integrata, i produttori possono saperne di più sui fattori che influenzano la shelf life dei loro prodotti. Queste informazioni possono quindi essere utilizzate per adattare il prodotto o il processo, in modo da aumentare la shelf life, facendo potenzialmente risparmiare al produttore tempo e denaro, nonché riducendo gli sprechi alimentari.

L’analisi dei dati ha anche il vantaggio di preservare e migliorare la qualità di un prodotto di consumo. Ad esempio, durante il processo di produzione della birra, il monitoraggio dei livelli di alcol è fondamentale ed è qualcosa che viene regolarmente analizzato. Tuttavia, è un processo che richiede tempo e può essere dannoso per la linea di produzione. Di conseguenza, stanno entrando in gioco nuovi metodi che consentono di eseguire i test senza interrompere la produzione e viene utilizzata l’analisi dei dati per valutare se questi metodi sono approfonditi ed efficaci come il tradizionale metodo della chimica umida.

Il monitoraggio e l’analisi nel settore alimentare e delle bevande sono fondamentali – i clienti chiedono che il loro prodotto preferito abbia lo stesso sapore, non importa in quale parte del mondo siano o dove sia stato fabbricato o confezionato. Il processo richiede un controllo rigoroso e soluzioni standard ripetibili, che possono essere implementate su più siti di produzione.

I servizi di Manufacturing Execution System (MES) di ABB comprendono un ampio portafoglio di visibilità e trasparenza dell’intero processo end-to-end, dalle materie prime in entrata al prodotto finito spedito. Il MES comprende funzioni come la gestione della manutenzione delle apparecchiature, la tracciabilità della genealogia di materie prime e la gestione della tracciabilità e rintracciabilità dei materiali. Tutte queste funzionalità sono progettate per supportare i produttori di alimenti e bevande, in modo da ottimizzare le prestazioni del loro impianto.



Contenuti correlati

  • ABB collabora con Sevensense per lo sviluppo di avanzati robot mobili autonomi

    ABB ha concluso un accordo di partnership strategica con la startup svizzera Sevensense, nata nel 2018 da una costola delPolitecnico di Zurigo (ETH Zurich), per arricchire l’offerta di robot autonomi mobili di ABB con tecnologie di intelligenza...

  • La AI migliora l’efficienza e aumenta la produttività in tutti i settori industriali

    Con il lancio di ABB Ability Genix Asset Performance Management (APM) Suite ABB rafforza la sua offerta digitale. La suite, pensata per le industrie di processo, dei trasporti e per le utility, è dedicata al monitoraggio, alla...

  • Come si stanno evolvendo i DCS

    La digitalizzazione dell’industria richiede una nuova generazione di Distributed Control System (DCS) in grado di stare al passo con gli sviluppi mantenendo la sicurezza dei processi, l’affidabilità e le prestazioni di produzione. L’autore, Roy Tanner, strategic product...

  • Ottimizzazione proattiva: obiettivo centrato

    Collaboration, MES e IIoT per l’analisi in tempo reale della produzione Leggi l’articolo

  • MTConnect, lo standard libero e aperto per i costruttori di macchine utensili

    MTConnect è un protocollo di comunicazione che consente di estrarre dati e informazioni da macchine a controllo numerico e apparecchiature di produzione. Di fatto è uno standard che consente a differenti dispositivi di fornire informazioni in un...

  • Il sogno diventa realtà

    Grazie alla combinazione di edge computing e IIoT con le reti di quinta generazione (5G), la prospettiva di una produzione che funziona in modo autonomo sta diventando realtà Leggi l’articolo

  • Gusto automazione

    Processi produttivi manuali impedivano tracciabilità, identificazione dei prodotti, separazione dei lotti e misurazioni precise. Advantech ha risolto i problemi di Bacio di Latte Leggi l’articolo 

  • ABB acquisisce ASTI Mobile Robotics Group

    ABB ha annunciato oggi che acquisirà ASTI Mobile Robotics Group (ASTI), uno dei principali costruttori mon-diali di robot mobili autonomi (AMR) con un’offerta ricca e articolata per tutte le applicazioni, supportata dalla suite di software sviluppata dalla...

  • Sostenibile e condivisa la mobilità del futuro…

    … è quanto emerso nel corso della presentazione di ‘The Future of Automotive Mobility’, il rapporto realizzato dalla società di consulenza strategica e direzionale Arthur D. Little che, comunque, vede il mercato globale dell’auto in crescita del...

  • Rockwell Automation porta la smart factory nel mondo della moda

    La decima edizione di IT4Fashion, l’appuntamento annuale che riunisce i marchi della moda e del lusso per un confronto sulle innovazioni digitali, offre agli operatori del settore l’opportunità di toccare con mano la reale innovazione introdotta dalla...

Scopri le novità scelte per te x