Innovazione, finanziamenti e opportunità per PMI in Lombardia

Dal recente Bando Brevetti alle iniziative per valorizzare e promuovere la creatività nei settori moda e design, fino alla call4startup per innovare i processi di formazione continua

Pubblicato il 8 giugno 2021

Una serie di finanziamenti sostiene e promuove l’innovazione delle PMI in Regione Lombardia. Il Bando Brevetti 2021, aperto dal 3 giugno fino al 31 dicembre 2021. Si tratta di una misura volta all’ottenimento, da parte di MPMI e liberi professionisti, di nuovi brevetti (europei o internazionali) o estensioni degli stessi a livello europeo o internazionale per invenzioni industriali. Gli interventi dovranno essere realizzati e avere ricadute in Lombardia e portare un valore aggiunto in una delle macro-tematiche delle aree di specializzazione, rilette in chiave di ecosistemi legati alla centralità della persona e dei relativi bisogni in attuazione della L.R. 29/2016.

La dotazione finanziaria è pari a 1 milione di euro. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto concesso nella forma di somma forfettaria che può arrivare fino a 7.200 euro, a copertura delle spese comprese tra la presentazione della domanda di deposito del brevetto fino alla pubblicazione del rapporto di ricerca da parte dell’organo competente. La domanda va presentata sono online e prevede un procedimento valutativo a sportello che rimarrà aperto fino all’esaurimento della dotazione finanziaria e comunque non oltre le ore 114 del 31 dicembre.

I criteri attutivi del Bando DEMO – Iniziative ed eventi di DEsign e Moda sono stati approvati il 22 marzo 2021 dalla Giunta regionale (n. 4447). Con una dotazione finanziaria di 800 mila euro per il biennio 2021-2022 la misura intende sostenere proposte progettuali volte a promuovere e valorizzare il sistema creativo regionale del design e della moda quali fattori di attrattività del territorio, attraverso contributi a fondo perduto, iniziative ed eventi di promozione dei settori design e/o moda, anche in forma digitale, promossi da imprese, associazioni o fondazioni.

Sempre con delibera di Giunta regionale (n. 4536 del 7 aprile 2021) sono stati approvati i criteri del Bando per l’innovazione delle filiere di economia circolare in Lombardia promosso in collaborazione con Unioncamere Lombardia. La misura è rivolta alle MPMI per favorire la transizione verso un modello di economia circolare e la riqualificazione dei settori e delle filiere. Per i progetti relativi alle tematiche di moda e design, su tutto il territorio regionale, la Direzione Turismo, Marketing territoriale e Moda destina proprie risorse per 756 mila euro.

Infine scade tra 11 giorni la deadline per il bando per Call4startup Innovative Learning all’interno del programma Open Innovation di Snam e in collaborazione con Cariplo Factoring. Lo scopo è selezionare le migliori idee innovative per tre aree di interesse, che mirano a ottimizzare il processo di engagement della popolazione aziendale, a sostenere la formazione continua e a migliorare le soluzioni digitali per la gestione delle relazioni.

Fonte foto: Innovazione Moda Design: immagini, foto stock e grafica vettoriale | Shutterstock

Franco Metta



Contenuti correlati

  • L’orto di Nemo

    Al largo delle coste italiane, sotto la superficie del mare, sta avvenendo qualcosa di eccezionale”. Così comincia il racconto di Luca Gamberini, co-fondatore di Nemo’s Garden (www.nemosgarden. com), che si è unito ad Alastair Orchard, vicepresidente di...

  • Claudio Gibilisco Credimi blockchain
    In che modo la blockchain può aiutare le PMI italiane?

    La tecnologia al servizio delle imprese non è uno slogan vuoto, ma un vero acceleratore dello sviluppo e dell’innovazione. In moltissimi ambiti: dalla protezione della produzione industriale alla semplificazione dell’accesso al credito. Diverse imprese ne hanno preso...

  • Aumento dei prezzi dell’energia: tre tecnologie in aiuto ai produttori

    L’aumento dell’inflazione e le turbolenze sociopolitiche su scala internazionale hanno portato a un improvviso aumento del prezzo dei combustibili fossili. Ciò ha causato un picco delle bollette energetiche per i produttori di tutti i settori, con gravi...

  • Con il progetto Komik, Wibu-Systems esplora le tecnologie di collaborazione aziendale

    Wibu-Systems non è solo uno dei principali produttori mondiali di tecnologie per la protezione e la concessione in licenza di software, ma anche un esempio di media impresa moderna all’avanguardia. Con il progetto di ricerca KoMiK, recentemente...

  • Dove robotica e motion si integrano, nasce RTA Robotics

    RTA Robotics, start-up attiva nel settore della robotica, è stata fondata come start-up innovativa ad aprile 2022 ed è attiva nella vendita e integrazione di robot antropomorfi e Scara offerti alla filiera dei costruttori di macchine automatiche industriali e dei system...

  • La start-up innovativa ESGeo vince a Londra il “Tech RocketShip Awards Italy 2022”

    Due tonnellate di emissioni di CO2 per ogni milione di fatturato sono tante per una banca? E per una fabbrica di prodotti alimentari con pari fatturato? E quindici ore di formazione in media l’anno per un addetto...

  • ENI seleziona le migliori start-up per sviluppare soluzioni IIoT innovative

    Eni e Cariplo Factory, l’hub di innovazione creato da Fondazione Cariplo nel 2016, hanno annunciato i vincitori di Industrial IoT, l’iniziativa di open innovation dedicata alle start-up che operano in ambito Internet of Things. Delle 85 start-up...

  • Doppio riconoscimento per il design Motoman GP4 e Motoman SG400 Scara vincono il premio Red Dot

    Compatto e veloce, Motoman GP4 di Yaskawa ha 6 assi e un carico utile di 4 kg. Con velocità fino a 1.000 °/s, il nuovo Motoman GP4 è agile ed estremamente veloce. La sua eccellente ripetibilità di +/-...

  • A Milano si parla di trasformazione digitale e innovazione

    Lo sviluppo delle tecnologie digitali e delle relative implementazioni richiedono di modificare l’ambiente organizzativo delle aziende. Questi cambiamenti, in parte indotti dall’uso di nuove tecnologie, vengono spesso descritti come un processo chiamato “Digital Transformation”. La Digital Transformation...

  • SPS Italia, i dettagli dell’edizione 2022

    Si svolgerà a Parma la prossima edizione di SPS Italia, dal 24-26 maggio. ‘Persone, Tecnologie, Prospettive’ è il claim di quest’anno, che darà spazio a temi quali la sostenibilità in ambito industriale, l’inclusione, le competenze e le...

Scopri le novità scelte per te x