Innovazione, finanziamenti e opportunità per PMI in Lombardia

Dal recente Bando Brevetti alle iniziative per valorizzare e promuovere la creatività nei settori moda e design, fino alla call4startup per innovare i processi di formazione continua

Pubblicato il 8 giugno 2021

Una serie di finanziamenti sostiene e promuove l’innovazione delle PMI in Regione Lombardia. Il Bando Brevetti 2021, aperto dal 3 giugno fino al 31 dicembre 2021. Si tratta di una misura volta all’ottenimento, da parte di MPMI e liberi professionisti, di nuovi brevetti (europei o internazionali) o estensioni degli stessi a livello europeo o internazionale per invenzioni industriali. Gli interventi dovranno essere realizzati e avere ricadute in Lombardia e portare un valore aggiunto in una delle macro-tematiche delle aree di specializzazione, rilette in chiave di ecosistemi legati alla centralità della persona e dei relativi bisogni in attuazione della L.R. 29/2016.

La dotazione finanziaria è pari a 1 milione di euro. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto concesso nella forma di somma forfettaria che può arrivare fino a 7.200 euro, a copertura delle spese comprese tra la presentazione della domanda di deposito del brevetto fino alla pubblicazione del rapporto di ricerca da parte dell’organo competente. La domanda va presentata sono online e prevede un procedimento valutativo a sportello che rimarrà aperto fino all’esaurimento della dotazione finanziaria e comunque non oltre le ore 114 del 31 dicembre.

I criteri attutivi del Bando DEMO – Iniziative ed eventi di DEsign e Moda sono stati approvati il 22 marzo 2021 dalla Giunta regionale (n. 4447). Con una dotazione finanziaria di 800 mila euro per il biennio 2021-2022 la misura intende sostenere proposte progettuali volte a promuovere e valorizzare il sistema creativo regionale del design e della moda quali fattori di attrattività del territorio, attraverso contributi a fondo perduto, iniziative ed eventi di promozione dei settori design e/o moda, anche in forma digitale, promossi da imprese, associazioni o fondazioni.

Sempre con delibera di Giunta regionale (n. 4536 del 7 aprile 2021) sono stati approvati i criteri del Bando per l’innovazione delle filiere di economia circolare in Lombardia promosso in collaborazione con Unioncamere Lombardia. La misura è rivolta alle MPMI per favorire la transizione verso un modello di economia circolare e la riqualificazione dei settori e delle filiere. Per i progetti relativi alle tematiche di moda e design, su tutto il territorio regionale, la Direzione Turismo, Marketing territoriale e Moda destina proprie risorse per 756 mila euro.

Infine scade tra 11 giorni la deadline per il bando per Call4startup Innovative Learning all’interno del programma Open Innovation di Snam e in collaborazione con Cariplo Factoring. Lo scopo è selezionare le migliori idee innovative per tre aree di interesse, che mirano a ottimizzare il processo di engagement della popolazione aziendale, a sostenere la formazione continua e a migliorare le soluzioni digitali per la gestione delle relazioni.

Fonte foto: Innovazione Moda Design: immagini, foto stock e grafica vettoriale | Shutterstock

Franco Metta



Contenuti correlati

  • La AI per i più vulnerabili

    Ci voleva proprio, in un mercato che corre alla velocità della luce, qualcuno che si fermasse a pensare a chi va meno veloce, a chi per età o per fragilità resta indietro e può avere bisogno di...

  • Italian Machine Vision Forum 2022: networking e innovazione

    Grande affluenza di pubblico a Italian Machine Vision Forum, il 18 novembre alla Fiera di Padova. L’evento itinerante, promosso da ANIE Automazione e organizzato da Messe Frankfurt Italia, ha fatto il punto sullo stato dell’arte dei sistemi di visione industriale....

  • Tre chiavi per il futuro

    Innovazione, digitalizzazione e sostenibilità: queste le parole chiave della strategia di IMQ per il prossimo futuro, come ha sottolineato l’AD del gruppo, Antonella Scaglia Leggi l’articolo

  • Settore idrico: Siemens presenta a Ecomondo 2022 un portfolio integrato

    Giving the best for our most precious resource. For an efficient and sustainable water industry (Dare il meglio per la nostra risorsa più preziosa. Per un settore idrico efficiente e sostenibile): con questo motto, Siemens partecipa a Ecomondo...

  • 9 novembre, open day master di alta formazione tecnologica e sostenibilità

    D-house laboratorio urbano – luogo in cui la tecnologia incontra moda, arte e design realizzando soluzioni innovative, sostenibili e high-tech grazie alle collaborazioni con partner internazionali all’avanguardia – aprirà le porte per far conoscere il suo know-how....

  • Factorial HR
    Factorial è il nuovo unicorno europeo per le HR-Tech

    È boom nell’automazione delle risorse umane: 95 miliardi di dollari al 2025. In Italia, sempre al 2025, la crescita annuale del giro d’affari sarà pari al 13%, maggiore della media europea dell’11%. A contribuire maggiormente alla crescita...

  • CRIF Fondazione Golinelli I-Tech Innovation 2022
    CRIF e Fondazione Golinelli investono 1,5 milioni di euro in imprese tecnologiche innovative

    Sono state rese note le 10 società selezionate da I-Tech Innovation 2022, la seconda edizione del programma di accelerazione promosso da CRIF e Fondazione Golinelli per progetti innovativi in cinque settori strategici. Nei 10 progetti che hanno...

  • Il rifiuto è una risorsa

    Basata sui principi dell’economia circolare, la piattaforma Cyrkl (https://cyrkl.com/it) consente alle aziende di caricare gli annunci relativi ai propri rifiuti per trovare le soluzioni di gestione migliori dal punto di vista sia economico che ambientale… Leggi l’articolo

  • Dalla resilienza alle performance: innovare per crescere. Un roadshow approfondisce il tema

    IDC prevede che entro il 2025 saranno create 750 milioni di applicazioni cloud-native in tutto il mondo. Il numero di queste applicazioni sta crescendo esponenzialmente perché le aziende, da un lato, si affidano sempre di più al...

  • Una produzione sempre più sostenibile

    Secondo Aras Italia l’economia circolare è un modello efficace di business per il futuro, perchè ridurre l’utilizzo di risorse grazie alla gestione del ciclo di vita del prodotto, è fondamentale Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x