Il Consorzio Profibus e Propfinet Italia-P.I. a SPS Italia Digital Days

Consorzio Profibus e Profinet Italia - P.I. partecipa a SPS Italia Digital Days, una tre giorni di contenuti convegnistici online che avrà luogo dal 28 al 30 settembre 2020

Pubblicato il 25 settembre 2020

L’appuntamento annuale di SPS, la fiera per l’industria intelligente, flessibile e digitale, realizzata quest’anno in modalità digitale, vedrà la partecipazione dei Centri di Competenza del Consorzio P.I. che, durante i tre seminari di approfondimento all’interno delle relative sessioni – Digitale e Smart Manifacturing, Connettività per la trasformazione digitale e Reti e Busi di campo – metteranno in evidenza le nuove frontiere dell’automazione con l’integrazione tecnologica e i rispettivi protocolli di comunicazione industriale: Profibus, Profinet e IO-Link.

Lunedì 28 settembre alle ore 11:30, Serena Fortunati di Duplomatic presenterà il seminario “Grazie ad IO-Link anche i prodotti più semplici iniziano a parlare in modo sicuro e diventano intelligenti” e discuterà su quanto il protocollo IO-Link sia la soluzione ottimale per rispondere alle esigenze delle aziende che desiderano inserire prodotti intelligenti, capaci di comunicare, in smart manufacturing.

Questo è realizzabile grazie alla compatibilità di IO-Link con diversi bus di campo, per la sua connessione e integrazione semplice e supportata da tool intelligenti, e per l’ottimizzazione nella manutenzione.

A seguire alle ore 14:00 si avvierà il convegno “Reti industriali e cyber security: lo stato dell’arte” curato da Micaela Caserza Magro di GFCC che spiegherà quali sono le regole, le prescrizioni e i requisiti necessari per rendere una rete di comunicazione industriale sicura e quali siano i parametri che devono essere monitorati per capire quale sia la condizione della rete.

Infine, mercoledì 30 settembre alle ore 11:30 si potrà assistere all’intervento “Integrazione di sistemi PROFINET e OPC UA verso il Cloud” tenuto da Paola Ferrari di CSMT che illustrerà un metodo per la stima delle latenze, seguito da un caso d’uso realizzato che permette di valutare in modo sperimentale le prestazioni dei collegamenti machine-to-cloud e cloud-to-machine. I risultati mostreranno la piena fattibilità e la bassa latenza che si possono ottenere utilizzando hardware commerciali con la combinazione della tecnologia Profinet e OPC UA.

Per seguire gli incontri digitali del Consorzio Profibus e Profinet Italia – P.I occorre registrarsi



Contenuti correlati

  • A SPS Italia 2022, il successo delle soluzioni presentate da Panasonic Industry

    L’edizione 2022 di SPS Italia si conferma un successo per Panasonic Industry: più visite da parte dei costruttori di macchine e system integrator, mentre la fiera è cresciuta rispetto all’ultima edizione in presenza del 2019. Al centro dello...

  • Murrelektronik Vario-X
    La filosofia “Zero Cabinet” di Murrelektronik a SPS Italia

    Murrelektronik parteciperà a SPS Italia 2022 a Parma dal 24 al 26 maggio con un’ampia area espositiva dedicata alle sue proposte innovative, suddivisa in quattro corner: Engineering, Digital Transformation, Sostenibilità, Efficienza Energetica. Lo scopo di Murrelektronik è...

  • MindSphere World a SPS nel District 4.0

    Nel contesto del District 4.0 di SPS Italia, presso il padiglione 7 – Stand C020, MindSphere World conferma la propria presenza come Associazione portavoce di un ecosistema tecnologico che riunisce diverse aziende, fornendo loro una piattaforma digitale in grado...

  • Cognex a SPS con innovazioni basate sull’intelligenza artificiale e il deep learning

    Cognex Corporation, protagonista nella visione artificiale, sarà ad SPS di Parma, al padiglione 6 stand B051, con le sue innovazioni tecnologiche, le sue soluzioni e prodotti di visione, basate su intelligenza artificiale del tutto simile alle capacità umane, in...

  • SPS Italia, i dettagli dell’edizione 2022

    Si svolgerà a Parma la prossima edizione di SPS Italia, dal 24-26 maggio. ‘Persone, Tecnologie, Prospettive’ è il claim di quest’anno, che darà spazio a temi quali la sostenibilità in ambito industriale, l’inclusione, le competenze e le...

  • La Safety non è un optional

    Le tecnologie Profinet, Profisafe, Safety e Drive G120 Safety, implementate da Telmotor, hanno permesso di sviluppare la componente Safety drive nell’architettura Tia Portal, innovando la gestione e la sicurezza operativa dei macchinari di Buffoli Impianti Leggi l’articolo

  • Turck Banner PSU67
    Alimentatori Turck Banner con IO-Link per installazioni esterne

    Turck Banner Italia amplia il suo portafoglio di alimentatori flessibili per applicazioni mono e trifase nella costruzione di macchine modulari con le nuove unità di alimentazione compatte con protezione IP67. I robusti alimentatori PSU67 di Turck Banner sono...

  • L’automazione torna in Fiera

    Dal 24 al 26 maggio prossimi a Fiere di Parma si svolgerà in presenza SPS Italia; con oltre il 90% di riconferme dall’ultima edizione e con un incremento dell’11% di espositori presenti per la prima volta. Tra...

  • Clicca e rispondi all’ultima domanda di #GiocaconAO

    Arriva l’ultima domanda del Gioco di Automazione Oggi aspettando SPS Italia 2022. Leggi, rispondi e… vinci! Anche questa settimana, sulla newsletter di automazione-plus.it, troverai il link per partecipare e rispondere all’ ultima domanda.   Accumulerai punti a ogni risposta...

  • Tecnologie digitali e iperautomazione per un nuovo modello di fabbrica

    Oggi è necessario digitalizzare e automatizzare sempre più i processi produttivi, aumentare la capacità dei funzionari tecnici, la capacità di supervisionare, misurare, monitorare, scoprire, analizzare e progettare Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x