IIT, punto d’incontro tra ricercatori e Pmi per piani di sviluppo

Creato un canale per aiutare le Pmi che hanno più difficoltà a portare l’innovazione nei loro processi

Pubblicato il 28 giugno 2021

Ricerca non fine a sé stessa ma utile a sviluppare progetti e innovazione di piccole e medie imprese sul territorio. È questo il senso dell’accordo firmato ieri tra Luigi Attanasio, presidente della Camera di Commercio di Genova, e Giorgio Metta, direttore scientifico dell’ IIT – Istituto Italiano di tecnologia.

Presso la sede di San Quirico sarà creato uno spazio d’incontro tra aziende e ricercatori dell’Istituto allo scopo di aiutare quelle realtà imprenditoriali interessate a sviluppare piani di ricerca e innovazione. I ricercatori sono infatti in grado di fornire utili indicazioni su possibilità di sviluppo e consentire un trasferimento tecnologico necessario alle imprese.

E per incentivare questa modalità di collaborazione pubblico/privato è stato istituito il premio annuale “Blue, green & silver”, ovvero 10.000 euro da assegnare alle imprese che si distingueranno per aver realizzato progetti innovativi, secondo il parere di un comitato scientifico. Sarà la stessa Camera di Commercio a filtrare e indirizzare le aziende verso l’Istituto. L’obiettivo è di coinvolgere soprattutto quelle piccole che hanno budget limitati per fare ricerca in modo autonomo.

 

Fonte foto: Ricercatori: immagini, foto stock e grafica vettoriale | Shutterstock

Franco Metta



Contenuti correlati

  • Da “meccanica” a “meccatronica”, e il fatturato ‘vola’

    Investimenti in trasformazione e crescita aziendale, risorse umane e macchinari. È questa la chiave del successo di P.P. Inox, storica azienda meccatronica specializzata nella lavorazione dell’inox. Chiara Cormanni e il padre Claudio, fondatore dell’azienda che nel 2020...

  • S.EL.ME.C. e Bosch Rexroth insieme sviluppano una servo pressa di ultima generazione per un impianto automotive

    S.EL.ME.C. è stata fondata nel 1982 per contribuire alla realizzazione di progetti di innovazione industriale. Grazie alle sue conoscenze e competenze, fin da subito ha avuto l’opportunità di frequentare gli stabilimenti dei clienti, iniziando a relazionarsi con...

  • Il Consiglio europeo adotta il regolamento sui supercomputer di prossima generazione

    Obiettivo comune del regolamento approvato dal Consiglio europeo e dell’istituzione della European High Performance Computing Joint Undertaking (EuroHPC), è sviluppare, implementare, estendere e mantenere nell’Unione Europea un ecosistema federato, sicuro e iperconnesso di supercalcolo, calcolo quantistico, nonché...

  • Automazione evoluta alla portata di tutti

    Soprattutto nell’industria, le tecnologie più innovative portano vantaggi effettivi quando sono utilizzabili con investimenti sostenibili e competenze accessibili. Delta Electronics ha sviluppato un’offerta di soluzioni evolute di automazione facilmente disponibili in termini di costi e skill, con...

  • Tech Boys and Girls: Jacopo Tirillò

    “Sono nato a Velletri, un paese dei Castelli Romani a 40 km da Roma, il 28 ottobre del 1982. Dopo il liceo scientifico tecnologico, concluso con il massimo dei voti, ho seguito la mia grande passione verso...

  • Sistemi di controllo industriali: è allarme ransomware

    In tutto il mondo, Italia compresa, le industrie sono a rischio di subire blocchi della produzione e furti di dati sensibili a causa di attacchi ransomware. Il dato emerge da “2020 Report on Threats Affecting ICS”, l’ultima...

  • Orizzonte ripresa. PMI all’attacco

    La dorsale dell’economia italiana è costituita da una vivace costellazione di aziende medio piccole, le PMI, come anche da piccolissime e micro imprese, le MPI. Il Covid su questa dorsale ha picchiato duro, ma l’orizzonte svela una...

  • Prestiti, via alla rimodulazione con il Fondo di garanzia per le PMI

    Prima ancora del semaforo verde dell’UE del 29 giugno alle modifiche introdotte dal Dl Sostegni bis alle modalità di erogazione dei prestiti concessi dal Fondo di Garanzia per le PMI, la circolare n. 6 del 20 giugno...

  • Professioni, ecco la norma per l’innovation manager

    È stata pubblicata nei giorni scorsi una nuova norma sulle attività professionali non regolamentate (APNR): si tratta della UNI 11814:2021 sulle figure professionali operanti nell’ambito della gestione dell’innovazione (Innovation Management Professionals). Il documento ha richiesto un lavoro...

  • Come il Covid-19 ha accelerato la trasformazione delle aziende in Italia

    L’impatto della pandemia da Covid-19 ha impresso un’accelerazione sulle priorità delle aziende private (1) italiane che si trovano in un percorso di trasformazione non solo sul fronte della digitalizzazione (53%), ma anche per quanto riguarda valori e mission...

Scopri le novità scelte per te x