Gruppo Seco approva i risultati economici consolidati del I semestre 2020

Principali risultati economico-finanziari consolidati relativi al primo semestre 2020: ricavi netti pari a 38,2 milioni di euro in crescita del 20% rispetto al primo semestre 2019; Ebitda pari a 7,5 milioni di euro in crescita del 64,9% anno su anno

Pubblicato il 16 settembre 2020

Il Consiglio di Amministrazione di SECO SpA, azienda fondata nel 1979 da Daniele Conti e Luciano Secciani, nota nel settore dell’alta tecnologia per la miniaturizzazione di computer e per le soluzioni software IoT, partecipata da Fondo Italiano Tecnologia e Crescita gestito dal Fondo Italiano d’Investimento SGR, si è riunito oggi ad Arezzo e ha approvato i dati economico-finanziari relativi al primo semestre 2020, redatti secondo i principi contabili domestici OIC e non ancora assoggettati a revisione contabile. Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre preso atto positivamente dei progressi relativi al progetto di quotazione della società sul segmento STAR di Borsa Italiana approvato nei mesi scorsi.

“I brillanti risultati del primo semestre 2020, raggiunti nonostante le difficoltà del contesto congiunturale note a tutti, confermano la solidità del posizionamento competitivo del gruppo SECO e la validità della strategia in corso di implementazione” ha commentato Massimo Mauri amministratore delegato di SECO. “L’outlook per i prossimi trimestri è positivo e verrà sostenuto da nuove iniziative di crescita, sia organica che per linee esterne, volte a rafforzare ulteriormente il gruppo anche in previsione della quotazione in Borsa, che prevediamo possa realizzarsi nel 2021. Siamo inoltre particolarmente orgogliosi” ha continuato Mauri “non solo di aver mantenuto i livelli occupazionali ma di aver continuato ad assumere personale altamente qualificato in un momento così difficile per il Sistema Italia”.

Analisi in dettaglio
Nel primo semestre 2020 il fatturato consolidato è stato pari a 38,2 milioni di Euro, con un incremento del 19,7% rispetto al corrispondente periodo del 2019, confermando così il trend di crescita iniziato negli anni precedenti.
La marginalità è cresciuta in maniera più che proporzionale grazie al focus su prodotti a maggior valore aggiunto e sugli end markets più profittevoli. Il Gross Margin è stato pari al 48,4% dei ricavi, in miglioramento di 450 punti base anno su anno, mentre l’Ebitda margin ha registrato un’incidenza sui ricavi pari al 19,6%, in miglioramento di 540 punti base anno su anno. In valore assoluto l’Ebitda ha raggiunto i 7,5 milioni di euro nel primo semestre, in crescita del 64,9% rispetto al corrispondente periodo del 2019.

Marcata anche la crescita del risultato ante imposte che è si è incrementato del 42% anno su anno raggiungendo i 4,8 milioni di euro.
Assolutamente sotto controllo l’evoluzione dell’Indebitamento Finanziario Netto pari a 8,7 milioni di euro a fine giugno 2020, sostanzialmente stabile rispetto a 8,2 milioni di euro al 31 dicembre 2019 nonostante la prosecuzione dei piani di investimento in asset materiali e immateriali, la finalizzazione dell’acquisizione di InHand Electronics negli Stati Uniti e l’incremento di scorte di materie prime propedeutico al lancio di nuovi importanti prodotti nella seconda parte dell’anno.

Prospettive per il II semestre 2020
Le prospettive per il secondo semestre 2020 sono positive sia per quanto riguarda la crescita delle vendite di embedded products, tradizionale punto di forza del gruppo, che per quanto riguarda l’avvio della commercializzazione di Biorespira, innovativo ventilatore polmonare portatile non invasivo specifico per pazienti Covid e con patologie respiratorie. Anche sul fronte dei servizi e soluzioni Internet of Things ci si attende che la recente acquisizione di Ispirata, data orchestration company, unitamente a ulteriori iniziative in corso di sviluppo possano generare ulteriori opportunità di crescita.



Contenuti correlati

  • PIL Lombardo: crescita del 5,5% nel 2023; atteso un +0,6% nel 2024

    Alla fine del 2023, rispetto a prima della pandemia, il PIL della Lombardia è addirittura al +5,5% secondo le stime più recenti, grazie anche alla più veloce e robusta ripresa registrata nel biennio precedente. Il ritmo di...

  • Seco rinforza la sua capacità produttiva in Cina con l’inaugurazione di un nuovo stabilimento

    Venerdì 12 gennaio, SECO ha tenuto l’evento ufficiale di inaugurazione della nuova sede della filiale in Cina, che ha coinvolto oltre 350 partecipanti, tra cui membri della dirigenza aziendale, rappresentanti del Governo cinese, clienti chiave e partner...

  • Giacinto Fiore e Pasquale Viscanti_Generative AI Week
    Generative AI Week, prima edizione da record per l’evento dell’IA generativa

    L’appuntamento Generative AI Week chiude i battenti tagliando traguardi importanti. Per l’occasione hanno preso parte all’evento, in qualità di speaker ed esperti, figure di grande importanza come Guido Scorza, avvocato e componente del Collegio del Garante per...

  • Luca Buscherini nominato AD di Seco Nord Europa

    Il gruppo SECO compie il prossimo passo nel proprio sviluppo aziendale, rafforzando la propria posizione fra i maggiori fornitori di edge computing, IoT e intelligenza artificiale. Il nuovo Amministratore Delegato, Luca Buscherini, ha più di 25 anni...

  • Seco presenta la sua Clea Software Suite a SPS 2023 di Norimberga

    SECO presenterà la suite software Clea pensata per l’IoT alla fiera SPS 2023 – Smart Production Solutions (14 – 16 novembre 2023, Norimberga), presso lo stand 211, pad.8: i visitatori potranno avere un assaggio delle sue caratteristiche e delle sue peculiarità...

  • Industrial edge, la AI generativa sbarca nell’automazione

    Ridurre i dati inviati nel cloud e abbattere la latenza è un requisito sempre più importante per le imprese. L’intelligenza artificiale generativa ha il potenziale di rivoluzionare l’automazione anche nella rete periferica. Leggi l’articolo

  • SECO è stata selezionata da Qualcomm come IIoT design center partner

    SECO annuncia una collaborazione strategica con Qualcomm Technologies International, con l’obiettivo di lanciare nuovi prodotti di edge computing per il mondo dell’ IIoT, (Industrial Internet of Things) basati su processori di Qualcomm Technologies. I dettagli dell’accordo: il ruolo...

  • Global and Italian M&A (Manufacturing & Automotive) Trends di PwC

    L’attività M&A mondiale nel settore manifatturiero (Industrial Manufacturing & Automotive – IM&A) ha subito un’ulteriore flessione nei primi 5 mesi del 2023 (-10% considerando i volumi e -15% a valori), anche se in modo meno marcato rispetto alla...

  • Sicurezza ed efficienza

    L’industria automobilistica è tra i settori maggiormente coinvolti dai processi di digitalizzazione. L’automazione delle linee, la produzione basata sui dati, la servitizzazione dei prodotti hanno ridefinito il panorama automotive, coinvolgendo tutti gli attori della catena del valore...

  • Un futuro intelligente per la tessitura grazie a Seco

    Itema Group, noto a livello mondiale nella produzione di macchine e soluzioni avanzate per la tessitura, svela in anteprima a ITMA 2023, la principale fiera per il meccanotessile a livello globale, i suoi piani per lo sviluppo...

Scopri le novità scelte per te x