Fabric sceglie Reply per migliorare le capacità robotiche dei suoi micro-fulfillment center

LEA Reply, la piattaforma per la supply chain di Reply, abilita nuovi livelli di flessibilità e automazione

Pubblicato il 10 novembre 2022

Fabric, azienda tecnologica che sta ridisegnando il fulfillment della vendita al dettaglio, e Reply, specializzata in nuovi canali di comunicazione e media digitali, hanno annunciato di aver stretto una partnership strategica per offrire a brand e rivenditori un’unica innovativa soluzione per un sistema di gestione del magazzino (WMS) e un fulfillment automatizzato con robot..

La piattaforma di supply chain execution LEA Reply, sviluppata da Logistics Reply, permetterà a Fabric di integrare la propria soluzione di automazione e connettersi al WMS di Reply. In questo modo, entrambe le società potranno sviluppare rapidamente nuove funzionalità per i propri clienti, e migliorare sia le capacità robotiche, WES (Warehouse Execution Systems), che del WMS, con minimo sforzo e senza interruzione delle attività.

Nel contesto odierno, caratterizzato dal boom degli acquisti online e dalle crescenti aspettative dei clienti relativamente a tempi di consegna sempre più rapidi, questa tecnologia rivoluziona le strategie di evasione ordini dei retailer, permettendo loro di mantenere il proprio vantaggio competitivo sul mercato.

LEA Reply può essere utilizzata per sviluppare e costruire rapidamente nuove soluzioni di supply chain end-to-end per qualsiasi esigenza aziendale. Migliorando la piattaforma di automazione MFC di Fabric, la soluzione combinata consente ai rivenditori di soddisfare appieno le richieste dei propri clienti, dirottandole sugli MFC (Micro-Fulfillment Center) più vicini, flessibili e automatizzati dei grandi magazzini, garantendo così consegne più rapide e operazioni più efficienti.

“Siamo entusiasti di questa partnership. La tecnologia di Reply si integra perfettamente con la nostra e garantisce una solida piattaforma di fulfillment automatizzata per qualsiasi brand, rivenditore o logistica di terze parti pronto a portare la propria supply chain a un livello superiore”, ha dichiarato Avi (Jack) Jacoby, CEO di Fabric. “Questo è il futuro dell’evasione ordini, veloce, preciso ed economico: posizionare l’inventario vicino al consumatore e automatizzare le operazioni”.

Questa partnership offre ai clienti nuovi livelli di flessibilità e automazione, tra cui:

  • Dati e intelligenza di valore: l’analisi predittiva si combina con l’automazione per ottimizzare e velocizzare l’evasione degli ordini. Ad esempio, le previsioni di vendita aggiornate possono influenzare il modo in cui l’inventario viene visualizzato all’interno degli MFC, ottimizzando lo spazio e riducendo i tempi e le distanze di prelievo.
  • Onboarding più rapido: facendo leva su microservizi modulari come building block, Fabric e Reply accelerano le configurazioni di nuovi processi e la migrazione di dati, consentendo ai nuovi clienti di essere operativi molto velocemente.
  • Facile estensibilità: i sistemi dialogano facilmente tra loro attraverso le API, integrandosi senza difficoltà con i sistemi esterni di clienti e corrieri.

“Siamo orgogliosi di annunciare questa partnership strategica che ci permette di offrire ai retailer un ecosistema intelligente, orchestrato e completo per il fulfillment e la logistica dell’e-commerce”, ha dichiarato Enrico Nebuloni, Executive Partner di Reply. “I modelli operativi omni-canale per la preparazione e la consegna degli ordini, supportati in modo nativo dalla nostra piattaforma proprietaria LEA Reply, come il depot fulfillment, l’in-store fulfillment, il drop shipping, il curbside pickup, i lockers e la consegna a domicilio, possono ora essere integrati, in modo continuo, dagli innovativi MFC di Fabric”.

Fonte foto Pixabay_tianya1223

 

 



Contenuti correlati

  • Verso una nuova era della robotica

    Robot collaborativi, robot mobili e di servizio: il mondo della robotica industriale tradizionale sta cambiando, aprendo a nuove tecnologie e applicazioni. I robot al servizio dell’uomo, sempre più facili da usare, sono i protagonisti della nuova fase...

  • Verso una nuova era della robotica – versione integrale

    Robot collaborativi, robot mobili e di servizio: il mondo della robotica industriale tradizionale sta cambiando, aprendo a nuove tecnologie e applicazioni. I robot al servizio dell’uomo, sempre più facili da usare, sono i protagonisti della nuova fase di Industria 5.0....

  • OpenText supply chain
    5 trend per la supply chain nel 2023

    Nel corso dell’ultimo decennio, le aziende hanno globalizzato le proprie operation e sviluppato strategie volte alla riduzione dei costi e all’incremento dei propri margini di profitto. Oggi, tuttavia, la pandemia da Covid-19 e la crisi economica che...

  • OnRobot guida la crescita del mercato con D:PLOY

    Nel rispetto della propria missione di abbattere le barriere dell’automazione e portarne i vantaggi ad aziende di ogni dimensione, OnRobot introduce D:PLOY, la prima piattaforma automatizzata del settore per la creazione, esecuzione, monitoraggio e ridistribuzione di applicazioni...

  • Var Group e Landing AI siglano la prima partnership in italia per lo sviluppo della visione artificiale in ambito industriale

    Fondata da Andrew NG, attualmente CEO (già a capo di Google Brain, successivamente Chief Scientist di Baidu e fondatore di Coursera), Landing AI nasce nel 2017 per sviluppare strumenti per l’applicazione di soluzioni AI nel settore industriale,...

  • Superare le sfide della supply chain secondo Panasonic

    Aspettative del consumatore e, di conseguenza, sfide aziendali, sono in costante aumento. È questa la “tempesta perfetta”. L’effetto Amazon nel mondo consumer, dove si può acquistare qualsiasi cosa in qualsiasi momento e riceverla il giorno successivo, si è esteso...

  • Trend e previsioni del settore della stampa 3D per il 2023

    Alla luce dell’attuale scenario globale di incertezza, dovuto alla pandemia, alle conseguenti problematiche della supply chain, alla crisi climatica e alle recessioni economiche, le aziende stanno cercando di sviluppare nuove strategie di produzione per far fronte alle...

  • Stampanti Rfid di Sato: adatte per etichette di qualunque forma e spessore

    Ottomila eventi in un anno, fornendo tavoli, sedie, divani, tovaglie, frigoriferi, forni, casse di bicchieri, piatti e posate con una movimentazione di 3.200.000 pezzi in un anno e un totale di 70.000 oggetti etichettati e identificati univocamente....

  • Sistemi di stoccaggio Matter più precisi e sicuri con le tecnologie Leuze

    Leuze è stata scelta da Matter per dotare la propria produzione di sistemi di movimentazione intralogistica e di stoccaggio di tecnologia di posizionamento. Leuze vanta infatti un predominio riconosciuto nello sviluppo e produzione di queste tecnologiche di altissima...

  • Inizia l’era della robotica modulare e scalabile con gli attuatori J&T di Automationware

    AutomationWare (AW) ha scelto un approccio personale al mondo dei robot, producendo attuatori ad alta tecnologia, che utilizza sia per produrre in prima persona soluzioni robotiche (in particolare bracci collaborativi con configurazioni, misure e payload particolari), sia per...

Scopri le novità scelte per te x