Esoscheletri: primo corso di formazione per RSPP

Pubblicato il 25 febbraio 2022

Il 1° marzo rappresenta il punto di svolta per le formazioni specialistiche sugli esoscheletri applicabili in ambito industriale. Dalle 14.00 alle 18.00 si svolgerà il primo corso di formazione per RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione in azienda), della durata di 4 ore, valido per l’aggiornamento del modulo B.

Il corso, unico nel suo genere, si svolgerà in modalità FAD (formazione a distanza) ed è il risultato della collaborazione tra AZeta Solutions e MGSafety&Engineering.
AZeta Solutions rappresenta il punto di riferimento per le aziende che desiderano provare ed acquistare gli Esoscheletri Passivi Mate-XT di Comau, mentre MGSafety&Engineering è una società di consulenza, con due sedi in Nord Italia, operanti in materia di sicurezza, salute, ambiente, qualità e privacy.

Le tematiche affrontate nelle 4 ore di corso avranno lo scopo di fornire le nozioni teorico/pratiche fondamentali per l’inserimento di un esoscheletro in ambito industriale, strettamente legate agli aspetti di sicurezza nel lavoro.

Questi dispositivi, infatti, hanno l’obiettivo di prevenire l’insorgenza di disturbi muscolo-scheletrici per gli operatori che quotidianamente svolgono attività ripetitive o che si occupano della movimentazione di oggetti.

Il programma del corso sarà diviso in due sezioni: teorica e pratica
La parte teorica prevede un’analisi generale della storia degli esoscheletri, per poi analizzare le corrette procedure di approccio ed inserimento in azienda. Successivamente si approfondiranno le normative di riferimento e le metodologie di calcolo del rischio.
La parte pratica, invece, si concentrerà sull’analisi dell’Esoscheletro Passivo Mate-XT di Comau con relativo studio di un paio di case-history di aziende che hanno integrato con successo il dispositivo all’interno dei loro reparti produttivi e logistici.

I relatori dell’evento saranno tutte figure specialistiche per il mondo degli esoscheletri:

  • Matteo Bianchi – Iuvo,
  • Elisa Stivan – AZeta Solutions,
  • Giulio Scifo – Comau,
  • Rachele Sessa – Fondazione Ergo,
  • Nicola Ciolli & Luca Mantaque – MGSafety&Engineering.

Per iscriversi al corso sarà sufficiente compilare il modulo: a questo link.



Contenuti correlati

  • Nuova versione del software MiR per prestazioni più fluide, intelligenti e veloci degli AMR

    Mobile Industrial Robots (MiR) presenta una nuova versione del software che consente ai suoi robot mobili autonomi (AMR) di essere più robusti e scalabili e veloci. Inoltre, i robot saranno dotati di integrazione con altri sistemi e...

  • Nuovo Cobot Transfer Unit (CTU) nell’ecosistema UR+ di Universal Robots

    Una soluzione completa, pronta per l’installazione, sviluppata per incrementare ulteriormente il raggio d’azione dei cobot di Universal Robots nei processi automatizzati di molteplici settori: è il nuovo Cobot Transfer Unit (CTU) di Rollon, gruppo globale specializzato nello...

  • Inaugurata a Pavia la start-up innovativa RTA Robotics

    Una nuova realtà per l’automazione industriale e un vero e proprio laboratorio per lo sviluppo di nuovi talenti: questa è RTA Robotics, l’innovativa start-up focalizzata sulla robotica creata da RTA, azienda familiare di medie dimensioni, nata a Pavia...

  • AW-Combo di Automationware vince il Premio Maietti a SPS Italia 2022

    È Automationware, azienda del Nordest dedita allo sviluppo di tecnologie robotiche e meccatroniche d’avanguardia tecnologica, la vincitrice del premio Roberto Maietti per la Robotica avanzata nella edizione appena conclusasi di SPS Italia 2022 a Parma. In particolare, il...

  • Comau Ilika batterie
    Batterie allo stato solido, Comau e Ilika tracciano gli scenari produttivi

    Ilika Technologies, pioniere nella tecnologia Assb per i veicoli elettrici, e Comau hanno completato con successo uno studio di un anno, finanziato dal governo britannico, sui macchinari e i processi necessari per produrre la tecnologia allo stato...

  • Dove robotica e motion si integrano, nasce RTA Robotics

    RTA Robotics, start-up attiva nel settore della robotica, è stata fondata come start-up innovativa ad aprile 2022 ed è attiva nella vendita e integrazione di robot antropomorfi e Scara offerti alla filiera dei costruttori di macchine automatiche industriali e dei system...

  • Le novità di Stäubli alla fiera Automatica

    Alla fiera annuale Automatica, Stäubli Robotics presenterà il suo concetto “Easy-to-Use”, progettato per offrire ai clienti un pacchetto completo di vantaggi in tutte le fasi del ciclo di vita di un robot. Il punto chiave che Stäubli Robotics...

  • Ultimo appuntamento con la Carta delle Idee di UR

    Si è concluso oggi il percorso a tappe di comunicazione e valorizzazione della Carta delle Idee della Robotica Collaborativa di Universal Robots. L’appuntamento odierno – il quarto – ha posto al centro del dibattito 2 temi strettamente...

  • Comau porta la precisione robotica ad alta velocità nella cosmetica

    Comau ha collaborato con Siscodata per sviluppare una cella robotica innovativa progettata per pulire e manipolare flaconi di cosmetici di fascia alta, prestampati, senza lasciare alcun graffio. Nell’ottica di aumentare la capacità di produzione di Cosmint –...

  • Elite Robots presenta al mondo la nuova CS Series

    Elite Robots, azienda cinese attiva nel settore della robotica, annuncia il lancio dell’ultimo arrivo nella sua famiglia di robot collaborativi, la nuova CS Series, che sarà presentata in anteprima mondiale in una serie di importanti fiere dell’automazione...

Scopri le novità scelte per te x