Elmo Motion Control presenta nuova soluzione pronta all’uso per la stabilizzazione delle piattaforme inerziali

Pubblicato il 15 settembre 2017

Elmo Motion Control (Elmo), tra i leader nella fornitura di soluzioni avanzate di motion control, ha presentato una nuova soluzione completa, robusta e di dimensioni ultra-compatte per la stabilizzazione di piattaforme inerziali [Inertial Platform Stabilization (IPS)] in grado di gestire fino a quattro piattaforme inerziali garantendo elevati livelli di sincronizzazione e precisione in un’ampia gamma di applicazioni. Il Motion Controller di Elmo, servo drive miniaturizzati di alta precisione, le nuove capacità di controllo integrate “Software-in-the-loop” (SIL) e lo strumento software Elmo Application Studio II (EASII) si uniscono per creare una soluzione pronta all’uso che consente un’implementazione rapida e semplice, con conseguente riduzione significativa del tempo richiesto per la commercializzazione.

Il nuovo prodotto supporta qualsiasi caratteristica di feedback, incluse le unità di misurazione inerziali (IMU), eliminando la necessità di collegare i segnali del giroscopio o delle IMU ai servo drive. Il segnale IMU (digitale o analogico) viene ricevuto ed elaborato utilizzando la posizione specifica del cliente e algoritmi per la compensazione della velocità. Comunicando tramite EtherCAT veloce (tra 100 µs e 250 μs), trasmette azioni correttive calcolate e sincronizzate ai servo drive e ai motori, garantendo movimenti precisi, affidabili e deterministici, fondamentali per una stabilizzazione inerziale altamente sensibile. La soluzione di Elmo offre una stabilizzazione ottimale per resistere a condizioni ambientali con temperature comprese tra -40°C a +70°C (-40°F – 158°F), altitudini fino a 12.200 m (40.000 piedi) e forti urti meccanici o intense vibrazioni fino a 14 GRMS.

Davide Fuoco, Regional Sales Manager presso Elmo Motion Control, dice: “La nostra filosofia è quella di offrire al cliente una soluzione di controllo movimento intelligente standard, disponibile e pronta all’uso, adatta ad ogni applicazione in qualsiasi ambiente. Questa soluzione consente ai clienti di evitare lo sviluppo di hardware e software dedicati, di collaudi e processi di verifica che richiedono tempo. Uno dei principali clienti di Elmo ha dichiarato che la soluzione, funzionando perfettamente, ha fatto risparmiare 8-12 mesi di lavoro con nuovo hardware e software”.

La soluzione completa comprende i seguenti componenti:

Motion Controller multi-asse Platinum Lion (P-Lion): controller multi-asse di tipo avanzato, miniaturizzato, leggero come una piuma, progettato per migliorare la connettività e ottenere prestazioni senza limiti, il P-Lion opera in ogni ambiente, anche quelli più estremi.

Servo drive Gold: la soluzione IPS può utilizzare qualsiasi servo drive Elmo Gold, con conseguente flessibilità nella scelta del drive in funzione della potenza (10 W – 65 KW), tensione (10 V – 900 V) e corrente (1 A – 650A). Tutti i drive Gold operano con qualsiasi feedback e supportano ogni applicazione IPS.

Capacità di controllo Software-in-the-loop (SIL): poiché il progetto del sistema di controllo, la cinematica e/o i codici di simulazione sono spesso proprietari e classificati, Elmo offre un ambiente a “scatola nera” in cui gli utenti possono inserire il proprio codice esterno (ad esempio C o Matlab) ed eseguirlo nel kernel real-time di P-Lion (core 1.5GHz). Il software viene processato per controllare il movimento degli assi tramite la rete EtherCAT.

Elmo Application Studio II (EASII): incluso nell’acquisto dell’hardware Elmo, crea e implementa i comandi di motion, consentendo agli utenti finali di configurare i programmi e gestire completamente i servo drive ed il Motion Controller Elmo.

Le tecnologie dei servo drive e del Motion Controller di Elmo migliorano la precisione, la velocità e la potenza di uscita e permettono una risposta rapida, precisa e in tempo reale per la stabilizzazione inerziale. Utilizzate in applicazioni commerciali, industriali, agricole, dalle forze dell’ordine e in ambienti gravosi, le soluzioni del marchio consentono di stabilizzare videocamere ad alta risoluzione, sistemi di osservazione, dispositivi di comunicazione, antenne per comunicazioni mobili terrestri e satellitari, connessioni internet Sat-Com e TV a bordo di aerei, pod laser, ecc. Le piattaforme inerziali si trovano comunemente a bordo di imbarcazioni, yacht, UAV, droni, veicoli autonomi, veicoli mobili terrestri e veicoli blindati.



Contenuti correlati

  • Soluzioni di motion integrate per telai speciali: l’esperienza di Trinca Technology

    Il settore meccanotessile italiano è un punto di riferimento globale per tecnologia, motion e non solo, e qualità. In passato erano moltissime le aziende italiane che costruivano macchine per trasformare i filati in preziose stoffe apprezzate in...

  • Servo Solution di Control Techniques: la piattaforma completa e flessibile per il motion control

    Nel cuore di molte innovazioni tecnologiche che plasmano il nostro mondo moderno si cela una tecnologia cruciale: il motion control o controllo del movimento. Si tratta di una tecnologia che trova sbocco non solo in ambito industriale,...

  • Faulhaber SA: fusione delle sedi svizzere

    Da oltre 60 anni Faulhaber produce e commercializza le proprie soluzioni di azionamento in Svizzera. Da giugno 2023 le quattro sedi svizzere sono state riunite sotto un’unica azienda dalla nuova denominazione Faulhaber SA. La sede principale resta...

  • Control Techniques parteciperà con Elsa Solutions a Plast 2023

    Control Techniques, azienda parte del gruppo Nidec, punto di riferimento globale in ambito di sviluppo, produzione e commercializzazione di azionamenti elettrici ad alte prestazioni ed efficienza, a settembre sarà tra i protagonisti della nuova edizione di Plast...

  • A Plast 2023, tre tecnologie Moog innovano gli impianti

    Moog, fornitore di soluzioni ad alte prestazioni per l’automazione industriale, parteciperà a Plast 2023 (pad. 24 – stand 61/62), che si terrà dal 5 all’8 settembre presso Fiera Milano. In mostra, le sue tecnologie elettromeccaniche, idrauliche ed...

  • Kollmorgen Akma
    Servomotore Akma di Kollmorgen per lavaggi in ambienti critici

    Il servomotore Akma di Kollmorgen è stato costruito appositamente per garantire durata, facilità di pulizia e versatilità. Il motore presenta una superficie in alluminio anodizzato temprato per offrire ai progettisti di macchine un’opzione igienica ed economica, rispetto...

  • Alte prestazioni per le macchine packaging, metallo e pelle

    Il motion controller GM1 di Panasonic Industry consente la programmazione in Codesys e G-CODE. Usato in abbinamento ai servo A6B/A6Multi, grazie ai sincronismi di alto livello come “sgancio/aggancio in fase” e “modifiche al volo” è ideale per applicazioni...

  • Al servizio di ogni applicazione

    Dal più piccolo system integrator al più grande costruttore di macchine, la platea di clienti che Delta può soddisfare è sempre più ampia grazie alle spinte possibilità di automazione date da una continua innovazione di prodotto e...

  • Faulhaber Drive Calculator: un aiuto prezioso per tutti gli sviluppatori

    Faulhaber Drive Calculator di Faulhaber è lo strumento perfetto per consentire agli sviluppatori di trovare un sistema di azionamento adatto a un’applicazione specifica in tempo record. È funzionale e facile da usare: l’interfaccia utente moderna e chiara è stata concepito...

  • Yaskawa Sales Partner, la nascita di un nuovo canale

    Si è tenuto lo scorso ottobre il primo Yaskawa Sales Partner Event. L’appuntamento ha riunito nello Yaskawa Space Italy di Orbassano (Torino) i distributori aderenti al progetto Sales Partner della Divisione Drives Motion & Controls, con l’obiettivo...

Scopri le novità scelte per te x