E-Luxury Summit: Antares Vision Group e Stima insieme per tracciare e monitorare gli asset reali nel mondo luxury

Pubblicato il 1 dicembre 2023

Tracciabilità, A.I. & Blockchain per Asset di Lusso”: è il titolo dell’intervento tenuto congiuntamente da Attilio Bellman, Smart Digital Innovation Director di Antares Vision Group, e Maxim Tchmil, CEO di STIMA, durante l’E-Luxury Summit 2023 che si è tenuto a Losanna il 28 novembre al campus dell’International Institute for Management Development, organizzato da Dagorà e promosso dall’LTCC (Life Style Competence Center), polo di ricerca e sviluppo con sede in Svizzera che promuove l’innovazione nel Lifestyle.

La soluzione presentata da Antares Vision Group – partner tecnologico nella digitalizzazione dei  prodotti e delle supply chain e leader nella tracciabilità e nell’ispezione – e STIMA, startup fintech nell’ambito dei beni di lusso, consente di tracciare e monitorare gli asset reali nel mondo luxury e il loro valore nel tempo. L’innovativa piattaforma combina la tecnologia di tracciabilità (ACSIStech, parte di Antares Vision Group) con intelligenza artificiale e blockchain.

Partendo da un’analisi delle esigenze legate al possesso di beni di lusso, quali la garanzia di sicurezza e di autenticità, il monitoraggio del valore del bene in tempo reale, cosi come le opportunità di rivendita, la collaborazione tra Antares Vision Group e STIMA ha portato a una strategia tech-driven: la piattaforma, accessibile tramite l’app STIMA.io, consente di conoscere lo stato del bene end-to-end, dalle materie prime alla logistica, dalla certificazione di autenticità allo stoccaggio sino alla certificazione di proprietà. Si tratta di una tecnologia di tracciabilità avanzata che assegna un’identità univoca a ciascun bene e soddisfa a un tempo le esigenze di fiducia, controllo qualità, assicurazione, autenticità, mitigazione del rischio e sostenibilità. In tale contesto, l’Intelligenza Artificiale garantisce informazioni accurate e aggiornate in tempo reale, relative per esempio alla localizzazione geografica, alle condizioni, analisi di mercato, valutazione finanziaria, potenziale guadagno e aspetti fiscali e legali. Infine, l’integrazione con blockchain consente di beneficiare di un vero e proprio registro finanziario sicuro e trasparente.

L’applicazione mobile messa a punto da STIMA funge da custode del bene di lusso e consente ai proprietari un’immediata visibilità del loro portfolio con relativo valore in tempo reale, grafici e piattaforma di analisi delle interazioni e delle attività social. La app profila il bene, ne monitora il valore in tempo reale, garantisce l’autenticazione per procedere poi con il monitoraggio della custodia in uno dei caveau che fanno parte della rete di partner internazionali di STIMA.



Contenuti correlati

  • Sabrina_Curti Marketing Manager ESET Italia dati
    Automobili connesse e tracciamento dei dati, la questione della privacy

    Di Sabrina Curti, Marketing Manager di ESET Italia Il tracciamento è diventato di recente un grande spauracchio. La quantità di dati che un’applicazione o un sistema operativo può utilizzare per riconoscerci è enorme, a seconda del metodo...

  • Datalogic PowerScan 9600-DPX
    Tracciabilità DPM e massima efficienza operativa con Datalogic

    Con l’evoluzione dell’ambiente produttivo, la tracciabilità è diventata un aspetto sempre più critico dei processi industriale in diversi settori, tra cui quello automobilistico, elettronico e sanitario. La capacità di tracciare con accuratezza i prodotti garantisce una maggiore...

  • RS Italia Ares
    Processi più efficienti e digitali per Ares grazie a RS Italia

    Ares, storica azienda italiana dell’illuminazione architetturale per esterni, ha scelto le soluzioni RS PurchasingManager e RS VendStock di RS Italia per semplificare il processo di acquisto e garantire la disponibilità dei DPI a supporto degli operatori. Fondata...

  • Agricoltura avanzata, coltivazione precisa e verticale

    Anche la produzione agricola sta diventando smart. L’intera filiera dell’agrifood si sta trasformando grazie a un insieme di tecnologie digitali come: Gps, Gis, sistemi di guida automatici, droni, smart sensor, sistemi meccatronici e robotici, modelli di supporto...

  • Murrelektronik_Truffelli Filippo
    Alla scoperta del futuro del packaging e del food & beverage con Murrelektronik

    Packaging e Food & Beverage sono settori in profonda trasformazione. L’automazione spinta consente di ottenere processi sempre più rapidi, precisi e controllati in grado di restituire una quantità di dati notevolmente superiore rispetto al recente passato. Per...

  • Il lettore DPM intelligente Omron V460-H vince il Good Design Award 2023

    Omron ha lanciato il lettore industriale DPM (Direct-Part Mark) intelligente V460-H. Questo robusto lettore DPM portatile offre prestazioni di decodifica avanzate e, al contempo, connettività di rete Ethernet per soddisfare le esigenze degli odierni settori dinamici della...

  • Tracciare l’origine dei materiali per l’industria del fashion con TextileGenesis

    TextileGenesis, società del Gruppo Lectra, annuncia l’integrazione del nuovo modulo Supply Chain Discovery nella sua piattaforma SaaS. Grazie al modulo Fiber to Retail, la soluzione di tracciabilità sviluppata da TextileGenesis ha già svolto un ruolo pionieristico nel...

  • L’Automated Cart di Antares Vision Group è stato selezionato da ADI Design Index

    L’Automated Cart di Antares Vision Group è stato selezionato da ADI Design Index nella categoria “Design per il lavoro”, in cui l’elemento valorizzante è l’ergonomia funzionale per l’operatore. La selezione viene realizzata ogni anno da ADI, Associazione...

  • Antares Vision Group ottiene il Cibus Tech Innovation Award 2023

    Antares Vision Group – partner tecnologico nella digitalizzazione di prodotti e di filiere per imprese e istituzioni, e leader nella tracciabilità e nell’ispezione per controllo qualità, è tra i vincitori dell’Innovation Award 2023 di Cibus Tec (evento dedicato alla...

  • Come sviluppare i talenti Deep Tech

    Ha preso il via la Deep Tech Talent Initiative, un programma pionieristico che prevede la formazione di un milione di persone nei prossimi tre anni nei settori delle tecnologie d’avanguardia. Le Deep Tech combinano campi della scienza...

Scopri le novità scelte per te x