D-Link svela due wireless bridge per una connessione ottimale fino a km di distanza

Soluzioni point-to-point e point-to-multipoint che superano le sfide delle aree più difficili fornendo una connettività stabile e ad alta velocità su grandi distanze

Pubblicato il 18 agosto 2021

D-Link ha annunciato due nuovi arrivi alla sua famiglia di soluzioni per la connettività. I nuovi 5 km long-range Wireless AC Bridge (DAP-3711) e i 20 km Long Range Wireless AC Bridge (DAP-3712) sono progettati per offrire una connettività resiliente, stabile e veloce in aree precedentemente impossibili da raggiungere sia in ambienti urbani che rurali.

Costruiti con tecnologie di punta del settore e progettati specificamente per la copertura a lunga distanza, DAP-3711 e DAP-3712 sono dotati di antenne direzionali high-gain da 15 e 23 dBi. Queste consentono una copertura di rete stabile e ad alta velocità equivalente a una connessione cablata fino a 5 km e 20 km di distanza, rispettivamente, ideale per impostare la videosorveglianza o l’accesso wireless anche nei luoghi più remoti.

DAP-3711 e DAP-3712 di D-Link offrono velocità di trasferimento fino a 867 Mbps e sono progettati con tecnologia TDMA, che filtra le interferenze creando un collegamento diretto tra l’access point e il client. Le trasmissioni vengono assegnate a una fascia oraria, eliminando sovrapposizioni di dati e riducendo le interferenze per massimizzare l’efficienza air-time e le velocità di trasferimento. Per di più, sono anche dotati di crittografia wireless personale ed aziendale a 128 bit per supportare la sicurezza end-to-end.

Progettati appositamente per resistere a una vasta gamma di ambienti esterni, DAP-3711 e DAP-3712 sono racchiusi in robusti case con classificazione IP66, resistenti all’acqua e alla polvere, oltre a una protezione incorporata contro i sovraccarichi di 8kV. Ideali per schermare le reti in caso di eventi atmosferici e ambienti difficili, queste feature di progettazione combinate permettono ai dispositivi di essere implementati ovunque sia necessario per garantire una connettività costante.

I nuovi bridge wireless supportano Power-over-Ethernet (PoE) e sono dotati di un iniettore PoE incluso. Questo permette ai manager di rete di eseguire una singola connessione via cavo e di installare i dispositivi in modo rapido e senza sforzo, senza la necessità di prevedere linee di alimentazione separate.

Caratteristiche principali
• Permettono di collegare senza fili dispositivi fino a 5 km a 20 km di distanza l’uno dall’altro
• Le antenne direzionali high-gain forniscono una copertura wireless veloce, stabile e a lungo raggio
• L’alta velocità e la copertura costante filtrano le interferenze con la tecnologia TDMA
• Il case IP66 resistente all’acqua e antipolvere consente l’implementazione in condizioni esterne difficili
• Il PoE consente un’installazione più pulita con alimentazione e connettività di rete su un unico cavo
• La protezione dai sovraccarichi di 8kV protegge la tua rete da carichi di tensione imprevisti
• Velocità AC wireless a 5GHz fino a 867Mbps
• Crittografia wireless personale e aziendale a 128bit per una rete più sicura



Contenuti correlati

  • Termocamera mobile wireless Flir One Edge Pro

    Flir One Edge Pro di Teledyne Flir è una termocamera wireless per dispositivi mobili. Flir One Edge Pro offre la massima flessibilità per le ispezioni termiche, perché, a differenza dei modelli precedenti, non ha bisogno di essere...

  • Partnership strategica tra Vodafone Business e Microsoft per il cloud

    Vodafone Business e Microsoft annunciano una partnership strategica che pone al centro Cloud e Connettività per accelerare la digitalizzazione delle imprese italiane per aiutarle a rispondere alle sfide globali e promuovere la loro crescita sostenibile. La collaborazione, che...

  • Affrontare il futuro con l’agritech

    Quando si parla di connettività, tecnologie IoT e 5G, ma anche digitalizzazione e blockchain, si pensa all’industria di nuova generazione. Tuttavia, le nuove tecnologie hanno già fatto il loro ingresso anche nel settore agricolo Leggi l’articolo

  • Celle 5G per comunicazioni in tempo reale

    Lo standard COM-HPC nelle infrastrutture di comunicazione industriale Leggi l’articolo

  • Dati e potenza sullo stesso cavo

    Trasferire dati e potenza sul medesimo cavo permette di ridurre sia i tempi che i costi di installazione e manutenzione in ambito industriale, civile e automotive Leggi l’articolo

  • Il wireless nell’industria

    Raccolta dati da siti remoti e lungo la supply chain: accessori e dispositivi per reti wireless a uso industriale Leggi l’articolo

  • Emerson Coriolis PoE
    Trasmettitore ad effetto Emerson PoE efficiente e scalabile

    Emerson introduce un dispositivo di misurazione della portata ad effetto Coriolis Power-over-Ethernet (PoE) per i settori food & beverage, lifescience e chimico. Il trasmettitore ad effetto Coriolis Micro Motion 1600 è progettato per essere una soluzione scalabile...

  • Danfoss Power Solutions introduce Remote Service Pass per il gateway wireless Plus+1 CS10

    I Remote Service Pass di Danfoss consentono ai tecnici di connettersi in remoto a una macchina su cui è installato un dispositivo CS10 per monitorarne il comportamento, eseguire il debug e aggiornare il firmware over-the-air. Ciò riduce i...

  • Giovanni Prinetti_Allied Telesis_wireless
    Wireless negli ospedali: sfide e opportunità

    Giovanni Prinetti, Solution Marketing Manager di Allied Telesis, ripercorre le sfide da affrontare per la diffusione della tecnologia wireless negli ospedali. Il Wi-Fi è diventato negli ultimi anni la principale tecnologia di accesso alle reti – residenziali...

  • Maggiore sicurezza con OPC Suite Extended dataFEED di Softing

    Con l’integrazione di OPC UA Reverse Connect nella sua OPC Suite Extended dataFEED V5.22, Softing consente una comunicazione sicura tra i componenti OPC UA in OT e IT separati da firewall o DMZ. La soluzione all-in-one permette la comunicazione...

Scopri le novità scelte per te x